logo-uni-parma
MASTER IN CURE PALLIATIVE
Università degli Studi di Parma
Città Parma
Costo 3529 €
Durata 24 Mesi
Stage SI

L’Università degli Studi di Parma istituisce il Corso per Master Universitario di II livello in Cure Palliative, promosso dall’Università degli Studi di Parma.

Il corso per Master in Cure palliative è un corso di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente e ricorrente alla conclusione del quale, previo superamento di un esame finale, si rilascia il titolo di Master Universitario di 2° livello.
Il titolo conseguito rispetta i requisiti ministeriali richiesti per ottenere titolo caratterizzante valido per lavorare in terapia del dolore in accordo con legge 38/2010 e D.M. 12°04290 4/04/2012.

Obiettivi
Il master in Cure Palliative mira a formare medici specialisti affinchè possano ottenere una conoscenza multidisciplinare e capacità di applicazione delle metodologie cliniche e di ricerca clinica per la gestione del paziente con dolore nella fasi terminali della vita per patologie oncologiche, metaboliche e/o infettive. Il medico acquisisce competenze professionali specifiche sulle tematiche relative alla cure palliative, sviluppando la capacità di applicazione delle competenze mediche relative alla diagnosi e trattamento del sintomo “dolore” e alla gestione delle problematiche cliniche connesse con le fasi terminali della malattia.
Il Master implementerà la preparazione in campo biologico, fisiopatologico, diagnostico, farmacologico e terapeutico delle condizioni cliniche di terminalità secondarie a patologie mediche e chirurgiche, acquisendo autonoma capacità di gestione clinico-organizzativa.

Destinatari
Il Corso per Master Universitario è a numero programmato.
Il numero minimo di iscritti per attivare il Corso è fissato in 20 unità, mentre il numero massimo è di 25 partecipanti.
Possono essere iscritti al Master in Cure palliative specialisti nelle discipline.

Sbocchi occupazionali
I titolari del master saranno in grado di lavorare in equipe multidisciplinari, interagendo con i Servizi socio-sanitari pubblici e privati, profit e no-profit.
Ai discenti sarà fornita una formazione qualificante al fine di conseguire le competenze di seguito elencate:

  • la conoscenza della fisiopatologia del dolore;
  • le conoscenze teoriche e la pratica clinica necessarie per la diagnosi e il trattamento delle complicanze e dei sintomi in fase avanzata;
  • l’apprendimento delle metodiche di valutazione di qualità della vita;
  • la conoscenza dei bisogni di salute degli individui e delle loro famiglie, e della appropriatezza e dell’efficacia degli interventi assistenziali; la conoscenza delle principali tecniche di comunicazione interpersonale;
  • la conoscenza e l’acquisizione dei principi dell’etica medica e della bioetica clinica;
  • acquisizione di capacità nell’area relazionale-educativa per fornire un progetto educativo che favorisca la gestione personalizzata del dolore nel paziente e un supporto sia all’utente e alla famiglia, che al gruppo di lavoro;
  • contributo a realizzare percorsi assistenziali integrati;
  • acquisire conoscenze e specifiche competenze per saper ideare e condurre trial clinici e ricerca di base;
  • capacità ed esperienze di accompagnamento al fine vita e di supporto al lutto;
  • acquisizione di conoscenze del nursing in cure palliative residenziali e domiciliari;
  • acquisizione dei principi di bioetica applicabili alle situazioni di criticità;
  • conoscenza dei principi di antropologia applicabili alle situazioni di terminalità;
  • conoscenza del management sanitario, dell’organizzazione del lavoro e dell’economia sanitaria;
  • valutazione e gestione della sofferenza psicologica e della dimensione spirituale in fin di vita;
  • conoscenza delle possibilità di supporto fisioterapico e delle terapie complementari;

capacità ed esperienza di integrazione con il volontariato.