logo-sacro-cuore
MASTER IN FOOD MANAGEMENT AND GREEN MARKETING
Università Cattolica del Sacro Cuore
Città Brescia
Costo 7600 €
Durata 6 Mesi
Stage NO

Il rapporto tra alimentazione, salute e ambiente ha assunto negli ultimi anni crescente rilevanza pubblica e occupazionale.

La sensibilità oggi manifesta per nuovi modelli e filiere agro-alimentari, la centralità attribuita da EXPO 2015 al tema della sostenibilità sollecitano lo sviluppo di nuove competenze professionali per governare il cambiamento e gestire i processi di innovazione, cooperazione e formazione su scala internazionale. Produzione e consumo sono interdipendenti, richiedono conoscenze e implicano scelte sostenibili.
Il mondo della grande distribuzione e la crescente attenzione all’efficacia gestionale non possono eludere la sfida della formazione umana integrale, che comprende la nutrizione, la dignità del lavoro umano, la tutela dell’ambiente.

Obiettivi
Il Master in Food Management and Green Marketing fornisce una preparazione di elevato profilo multidisciplinare che interessa le scienze agro-alimentari e fisico-naturali, economico-politiche e giuridiche, pedagogico-educative e psico-sociali, nella prospettiva della sostenibilità.
Si propone di:

  • qualificare la professionalità di quanti operano o ambiscono a inserirsi in imprese ed enti, associazioni e fondazioni impegnate nel green marketing e nel food management.
  • formare competenze manageriali indispensabili per quanti sono interessati o già operano nel settore agroalimentare e del marketing, nell’ambito dell’organizzazione produttiva, del controllo della qualità e della distribuzione.
  • fornire strumenti di analisi e protocolli d’azione a un livello specialistico di approfondimento culturale.

Destinatari
Il corso è rivolto a coloro che sono in possesso di un titolo di laurea triennale, magistrale o equivalente, iIn particolare a:

  • neolaureati
  • consulenti e responsabili del controllo di qualità
  • dirigenti e responsabili della piccola e grande distribuzione
  • formatori e coordinatori di progetto
  • amministratori

Il numero degli iscritti al corso di master di I livello è fissato in un minimo di 11 e un massimo di 20.

Sbocchi occupazionali
I diplomati del master in Food Management potranno operare in:

  • aziende di produzione e distribuzione degli alimenti
  • società di consulenza in ambito agroalimentare
  • enti e società di servizi
  • centri di formazione professionale e associazioni di categoria
  • organizzazioni internazionali e organizzazioni non governative
  • nei seguenti ambiti professionali:
  • produzione e controllo di qualità
  • distribuzione e gestione delle filiere agroalimentari
  • project management e sviluppo del capitale umano
  • educazione al consumo e green marketing
  • coordinamento di progetti formativi e di sviluppo per l’innovazione
  • ricerca di nuovi standard di sostenibilità
  • attività di ricerca scientifica, di base e applicata in ambito pubblico e privato
  • corporate governance con riferimento all’ individuazione di strategie di responsabilità sociale su scala locale e globale
  • certificazione e comunicazione della sostenibilità

Contenuti
Il corso prevede la seguente articolazione:

  • 8 moduli d’insegnamento multidisciplinari (40 CFU totali), pari a 200 ore di lezione frontale e 120 a distanza, unitamente ad attività di studio personale;
  • uno stage (15 CFU) di 250 ore affiancato da attività di riflessione guidata in aula (25 ore) e di documentazione-rielaborazione personale (100 ore) sull’esperienza compiuta;
  • attività di laboratorio integrate (45 ore) e prova finale (5 CFU).

Modulo I NUTRIZIONE, GREEN LIFE, INNOVAZIONE VERSO EXPO 2015: FORMAZIONE, SVILUPPO, COOPERAZIONE gennaio – febbraio

  • Green life. Qualità della vita per nutrire il pianeta.
  • Formare alla sostenibilità per lo sviluppo umano integrale.
  • Expo 2015: le sfide dell’ambiente. L’energia, i consumi, gli stili di vita.
  • Green Economy, cooperazione, crescita, innovazione.
  • Green marketing, responsabilità sociale e culture agro-alimentari (5 CFU)

Modulo II AMBIENTE NATURALE, ATTIVITA’ UMANE, ENERGIA marzo

  • Clima e qualità dell’aria.
  • Ciclo delle acque e gestione dei suoli.
  • Energia e fonti rinnovabili (5 CFU).

Modulo III ECOSISTEMI E SALUTE UMANA marzo – aprile

  • Qualità e sicurezza degli alimenti in Europa.
  • La gestione sostenibile della qualità: l’Unione Europea e le politiche agroalimentari.
  • La sicurezza della filiera agroalimentare in Europa.
  • Tutela e prevenzione della salute umana.
  • Rischio e prevenzione nei contesti relazionali (5 CFU).

Modulo IV GREEN MARKETING, RESPONSABILITA’ SOCIALE E ECONOMIA AGRO-ALIMENTARE maggio

  • Ecologia umana, green marketing, stili di vita.
  • Imprese, produzione, formazione alla responsabilità sociale.
  • Green marketing consumo tra media e educazione.
  • Dieta sostenibile, impatto ambientale, trasformazioni sociali.
  • Aree rurali, pianificazione degli spazi agricoli. Tutela e valorizzazione del territorio (5 CFU).

Modulo V ORGANIZZAZIONE DEI MERCATIE DELLA FILIERE AGROALIMENTARI
maggio – giugno

  • Filiere agroalimentari: aspetti organizzativi e strategici. Conflittualità e cooperazione.Istituzioni di diritto ambientale.Risorse territoriali, competenze manageriali, analisi dei rischi (5 CFU).

Modulo VI MANAGEMENT DEI TERRITORI E GESTIONE DELLA SOSTENIBILITA’
giugno

  • Ciclo di vita degli alimenti: dalla risorsa naturale al rifiuto. Processi alimentari. Tracciabilità, gestione sostenibile.
  • Competizione globale, competenze manageriali. Diritto ambientale e internazionalizzazione.
  • Certificazioni e comunicazione ambientale.
  • Sviluppo di un piano integrato di strategia territoriale. Il branding di un territorio (5 CFU).

Modulo VII FORMAZIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE TRA CORPORATE GOVERNANCE E ANALISI STRATEGICA settembre

  • Analisi storica dei sistemi formativi. Storia ed etica sociale dell’ambiente. Crisi ecologica e cultura contemporanea.
  • Pedagogia dell’ambiente, nutrizione, sviluppo. Sistema formativo integrato e educazione alla cooperazione.
  • Formazione delle risorse umane. Innovazione e formazione alla sostenibilità tra corporate governance e analisi strategica (5 CFU).

Modulo VIII PROGETTAZIONE EDUCATIVA SOSTENIBILE E FOOD MANAGEMENT
ottobre

  • Sociologia dell’ambiente e del territorio.
  • Green jobs.
  • Sostenibilità, educazione alimentare, consumo critico.Food Management: progettazione, gestione, valutazione (5 CFU).

Laboratori
Sono previsti tre laboratori sui seguenti temi:

  1. Analisi dei rischi in ambito agro-alimentare
  2. Comunicazione e responsabilità sociale d’impresa
  3. Green marketing

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superato le relative prove di valutazione sarà rilasciato il titolo di Master Universitario di I livello in
Food Management and Green Marketing.
Innovazione, cooperazione e formazione alla sostenibilità verso EXPO 2015.
Il corso costituisce una concreta opportunità per conseguire un titolo post-lauream, spendibile in contesti organizzativi in cui sia richiesta una professionalità di alto livello. È un titolo valutabile nell’ambito delle procedure concorsuali delle amministrazioni pubbliche con riferimento alle disposizioni regolamentari. Il master rientra nelle iniziative di formazione e aggiornamento dei docenti realizzate dalle università e riconosciute dall’amministrazione scolastica nei termini delle disposizioni regolamentari.

Note

Durata Le lezioni si svolgeranno ordinariamente giovedì pomeriggio, venerdì pomeriggio e sabato per tutta la giornata. Saranno tenute da docenti universitari e da professionisti particolarmente qualificati e riconosciuti come testimoni privilegiati negli ambiti tematici del Master. Il primo modulo avrà luogo presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, i successivi, ordinariamente presso la sede di Brescia. Il Master comprende inoltre lo svolgimento dello stage, le attività di laboratorio, la predisposizione di una relazione finale e l’esame conclusivo. La frequenza è obbligatoria. Sono ammesse assenze fino al massimo del 25% delle ore per ognuna delle seguenti attività didattiche: lezioni in presenza, riflessione guidata sull’esperienza di stage, laboratori. Borse di studio e finanziamenti Borse di studio finanziate da Ramazzini Work Team srl per la seconda rata del Master in Food Management and green marketing (a.a. 2012/13) Bando di concorso per l’assegnazione di n. 7 (sette) borse di studio finalizzate alla copertura della seconda rata (euro 1.450,00) del Master in FOOD MANAGEMENT AND GREEN MARKETING dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia finanziate da RAMAZZINI WORK TEAM srl. Grazie ad un accordo tra Università Cattolica e Banca Intesa, gli studenti iscritti al Master possono chiedere un finanziamento dell’importo massimo di 10.000 euro senza presentare garanzie reali o personali. Dopo la conclusione del Master il prestito sarà rimborsabile secondo le modalità concordate con la banca. Per maggiori informazioni su condizioni e pagamenti rivolgersi a Banca Intesa o consultare il sito www.intesabridge.it

3 opinioni su “MASTER IN FOOD MANAGEMENT AND GREEN MARKETING”

  1. Pippo Calò scrive:

    Un master fuffa . Scordatevi lo stage. Solo uno nell’edizione del 2012 lo ha fatto. Il sistema della Cattolicissima è lecchinaggio puro. Soldi buttati. Merde!!!

    1. opinionimaster scrive:

      Vi ricordo di usare un linguaggio educato e privo di parolacce. Il disappunto si può esprimere anche diversamente. La prossima volta che dovessero essere usate parolacce o offese, il commento non sarà approvato. Grazie

    2. opinionimaster scrive:

      Vi ricordo di usare un linguaggio sempre educato e rispettoso. La prossima volta che dovessero essere usate parolacce o offese, il commento non sarà approvato. Grazie

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *