safe
MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE ENERGETICHE
SAFE Sostenibilità Ambientale Fonti Energetiche
Città Roma
Costo 16000 €
Durata 7 Mesi
Stage SI

L’industria dell’energia avverte sempre più la necessità di avvalersi di professionalità con formazione multidisciplinare e sensibilità per le tematiche ambientali. In questo contesto, laureati presso università italiane e straniere possono trovare impiego nelle attività connesse direttamente o indirettamente alla gestione delle risorse energetiche, in un momento in cui il Paese sta favorendo gli investimenti nel settore e ha aperto alla concorrenza i mercati dell’energia elettrica e del gas.
I nuovi protagonisti sono chiamati a far fronte all’incremento dei fabbisogni energetici e ai sempre più sfidanti obiettivi ambientali, valorizzando i talenti e l’innovazione tecnologica. Il completamento di questo percorso richiede lo sforzo congiunto di molteplici soggetti: dalle istituzioni alle imprese, dagli operatori finanziari alle associazioni di categoria, dal mondo accademico e della ricerca a quello dell’informazione. Cresce dunque la necessità di disporre di figure professionali in grado di cogliere le nuove opportunità e di sviluppare un proficuo dialogo tra le varie realtà coinvolte.
Pertanto, un programma finalizzato all’apprendimento di metodologie integrate di ricerca, produzione e gestione delle risorse energetiche e al continuo aggiornamento professionale, non può che ampliare considerevolmente le opportunità professionali dei giovani laureati nel mondo del lavoro. In questa ottica, Safe, Sostenibilità Ambientale Fonti Energetiche, dopo il successo delle precedenti edizioni, organizza il Master in “Gestione delle Risorse Energetiche” in collaborazione con le principali società operanti nel settore dell’energia, con prestigiose università italiane e straniere e con le istituzioni.

Obiettivi
Il Master offre a brillanti laureati e a figure professionali con precedenti esperienze che intendono approfondire o ampliare le proprie competenze, un programma di formazione multidisciplinare di alto livello nel campo della ricerca, produzione e gestione delle risorse energetiche in un contesto di sostenibilità ambientale.
Il Master intende stimolare la ricerca e l’applicazione di tecnologie innovative. La particolare struttura del corso favorisce inoltre la crescita del flusso informativo tra gli operatori, sia pubblici che privati, le autorità centrali e periferiche e dà luogo ad un importante momento di incontro e di scambio tra chi partecipa al Master, il mondo accademico, l’industria e le istituzioni.

Destinatari
Il Master è riservato ad un massimo di 25 partecipanti laureati (2ndo livello) presso università italiane o straniere, preferibilmente in discipline tecnico-scientifiche ed economiche.
È indispensabile la conoscenza della lingua italiana e inglese.

Contenuti
Il Master si svolge nell’arco di sette mesi, per un totale di circa 700 ore, comprendenti lezioni in aula, seminari specialistici, esercitazioni, workshop, progetti applicativi e visite a siti operativi.
Il programma del Master è articolato su moduli per aree te­matiche, integrati da esercitazioni pratiche e case studies. Nei moduli introduttivi vengono forniti gli strumenti necessa­ri ad un potenziamento delle capacità organizzative e com­portamentali dei partecipanti, tecniche di apprendimento, comunicazione, team building e team working, project ma­nagement. Viene fornita anche una formazione di base rela­tivamente alla gestione economico-finanziaria e ai processi direzionali dell’impresa (general management). I successivi moduli analizzano il quadro strategico, economico e norma­tivo del settore energetico-ambientale, in Europa e in Italia. Vengono quindi analizzati gli aspetti tecnici, gestionali ed ambientali relativi a tre settori strategici dell’industria: “oil & gas”,“energia elettrica” e “fonti rinnovabili”. Nel primo, “oil & gas”, vengono affrontate le principali tematiche relative a esplorazione, produzione, trasporto, stoccaggio, raffinazio­ne e trading. Nel secondo, “energia elettrica”, si analizzano i nuovi scenari che i processi di liberalizzazione stanno de­lineando. Vengono forniti gli strumenti tecnici, normativi e contrattuali per operare nei nuovi assetti del mercato. Nel successivo modulo vengono analizzati gli aspetti tecnico-ge­stionali della produzione di energia da “fonti rinnovabili” (es. idroelettrica, geotermica, solare, eolica, biomasse, waste to energy) e le prospettive future in un contesto di sviluppo so­stenibile. Nel corso del programma sono previsti workshop multidisciplinari finalizzati alla valutazione di progetti, inve­stimenti, iniziative in campo energetico e ambientale.
I partecipanti, con un lavoro in team, realizzano progetti applicativi che riprendono e integrano tutte le tematiche affrontate nel corso, simulando lo sviluppo tecnico e la so­stenibilità economico-finanziaria di un piano di azioni strate­giche di società operanti nel settore.
In collaborazione con le imprese, il programma è arricchito da incontri con il Top Management e da visite a laboratori, impianti di perforazione, campi produttivi e raffinerie, cen­trali termoelettriche e impianti di fonti rinnovabili, sistemi di trasporto e stoccaggio.

 

Note

Stage Sono previsti stage presso aziende, istituzioni e università che partecipano all’iniziativa. Borse di studio e finanziamenti L’ammissione dà diritto ad una borsa di studio di 11.000 Euro finanziata dalle aziende che supportano l’iniziativa, pertanto la quota a carico di ogni partecipante è 5.000 Euro. Numerose Regioni offrono borse di studio a sostegno di programmi di formazione post-laurea. Si invita, pertanto, a verificare tale possibilità sul sito web della Regione di appartenenza e contattare Safe per eventuali chiarimenti in merito.  

6 opinioni su “MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE ENERGETICHE”

  1. stef scrive:

    Dove sono i commenti di tutti colori che lo hanno frequentato????

  2. muffinMAN scrive:

    potrei avere delle informazioni DISINTERESSATE e NON PROMOZIONALI di ex alunni che abbiano frequentato questo Master? Come è strutturato e quanto è utile a livello formativo/occupazionale???

  3. opinionimaster scrive:

    “Il master è ben organizzato: le lezioni mirano al potenziamento dell’apprendimento ed alla condivisione delle informazioni; i relatori sono oltremodo competenti e tanto più disponibili quanto più proattiva è la platea che hanno di fronte…tutto è fatto in modo tale che si instauri una sinergia volta alla massimizzazione dei risultati.
    Ovviamente si tratta di un’esperienza impegnativa che può essere presa solo in tal modo. C’è da mettersi in gioco e viverla in maniera sempre attiva e propositiva. Sono quasi cinque anni che lavoro in Edison all’interno della business unit fonti rinnovabili. Nella fattispecie mi occupo di tecnologia ed investimenti eolici e fotovoltaici. E’ un lavoro che adoro. La mia è stata un’esperienza sicuramente positiva: un’avventura che ho affrontato avendo cervello e cuore sempre svegli e reattivi a cogliere qualsiasi cosa mi si presentasse davanti. Oggettivamente le possibilità ci sono, molte, ma il grosso del lavoro è tutto dei ragazzi a cominciare dall’approccio, da come si pongono e da quanto impegno hanno voglia di investire nel corso di tutti e sei i mesi”. (G.C.)

  4. Licia G scrive:

    Ciao a tutti,

    c’è qualcuno che ha frequentato recentemente il master che può darmi la sua opinione in merito?

    Grazie!

  5. Antonio Todisco scrive:

    Sono laureato alla specialistica di ingegneria civile. Vorrei avere notizie sui master che il vostro Istituto effettua (date e costi). Grazie

    1. Redazione scrive:

      Ciao Antonio,
      puoi trovare tutte le informazioni che cerchi a questo link http://www.safeonline.it

      Grazie

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *