logo-roma-tre
MASTER IN IMPRESA COOPERATIVA: ECONOMIA, DIRITTO E MANAGEMENT
Università degli Studi "Roma Tre"
Città Roma
Costo 1500 €
Durata Mesi
Stage NO

Il Master in Impresa cooperativa: Economia, Diritto e Management organizzato dalla Facolt di Economia “Federico Caff” dell’Università degli Studi Roma Tre, ed sostenuto da Legacoop e dalle sue articolazioni territoriali.

Il Master nasce dall’esperienza del Master di Primo livello in “Economia e Gestione delle Imprese Cooperative”con l’obiettivo di garantire sia agli imprenditori cooperativi ed agli spiranti tali, una preparazione manageriale specialistica negli aspetti peculiari della cooperazione riguardo alle discipline economiche, giuridiche ed economico-aziendali.

Obiettivi
Il Master in Impresa cooperativa è rivolto a giovani laureati di secondo livello (laurea magistrale o vecchio ordinamento) e a quadri del Movimento Cooperativo con lo stesso requisito, che intendano acquisire una preparazione di alto livello nell’economia delle imprese cooperative, finalizzata soprattutto all’assunzione di posizioni di rilievo sia nella promozione che nella gestione di strutture (imprese e associazioni) del Movimento Cooperativo.
Le finalità del Master sono:

  • fornire ai partecipanti un solido bagaglio di cultura economica generale e di informazioni ragionate sullo stato e sulle prospettive dell’economia e della politica economica italiana nel quadro dell’Unione Europea e dei processi di globalizzazione in atto a livello internazionale;
  • accrescere le conoscenze aziendali e giuridiche in materia di gestione e di regolamentazione delle imprese cooperative.
  • offrire supporto per stimolare la propensione degli allievi alla costituzione di nuove imprese cooperative.

In questo spirito, il Master ha come asse portante il modello dell’impresa cooperativa, considerato tanto nei suoi aspetti tecnico aziendali quanto sotto il profilo giuridico, ma assicura una robusta preparazione generale sul fronte economico, economico aziendale. Accanto allo studio dei vincoli e delle opportunità che si offrono all’impresa cooperativa, date le sue caratteristiche precipue (procurare vantaggi per i soci) e distinte da quelle delle società di capitali, il Master affronterà anche la tematica della cooperazione sociale.
I programmi formativi saranno organizzati e svolti prestando particolare attenzione alle problematiche che interessano le imprese cooperative operanti nel territorio regionale del Lazio e nelle altre regioni dell’Italia Centro-Meridionale e Insulare. Infine, dal consiglio scientifico potranno essere previsti ulteriori approfondimenti dei piani formativi sulla base delle dinamiche di mercato e dei mutamenti legislativi d’interesse del mondo cooperativo. L’interazione tra formazione e territorio appare utile per dosare opportunamente gli aspetti metodologici delle discipline impartite con le esperienze e i dati emergenti dalla realtà locale.

Destinatari
Il Master è rivolto in via preferenziale a laureati in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia e Ingegneria e loro equipollenti, sia italiani che stranieri. Laureati in altre discipline possono essere ammessi subordinatamente alla presenza nel loro curriculum di attività inerenti ai temi del Master.

Contenuti
La didattica del Master si svolge con lezioni in aula, esercitazioni, testimonianze e casi aziendali, attività seminariali e studio guidato per un numero di ore non inferiore a 1.500 (comprensive dell’attività di studio individuale). La docenza è affidata a professori e ricercatori universitari, a esperti, dirigenti e professionisti provenienti dal mondo cooperativo.
Le lezioni si svolgono a partire dal mese di Febbraio nei giorni di Venerdì, ore 9.00-18.00 e Sabato ore 9.00-13.00. Ciascun partecipante completa la sua formazione con uno stage di sette settimane svolto all’interno di un’impresa, di una struttura associativa, di servizio o finanziaria, scelta – nei limiti della disponibilità – tenendo conto delle caratteristiche e delle esigenze formative dello studente. È prevista una prova di verifica finale attraverso l’elaborazione di un business-plan.
L’organizzazione del Master assiste i partecipanti nella definizione del proprio progetto professionale, durante e dopo lo svolgimento del programma didattico, attraverso un orientamento personalizzato e un’attività di supporto all’individuazione delle possibili opportunità di inserimento, inoltre il Master intende promuovere la nascita di nuove imprese cooperative accompagnando gli aspiranti cooperatori nella definizione del business-plan e nell’individuazione degli incentivi e degli strumenti finanziari esistenti a sostegno della costituzione e dello start-up aziendale. La frequenza al Master è obbligatoria. Il superamento della prova conclusiva dà diritto all’assegnazione di 60 crediti.

AREA ECONOMICA:
conoscenze di base utili alla valutazione del ruolo dell’imprenditoria cooperativa nel sistema economico nazionale.

  • Economia Italiana
  • Economia Cooperativa

AREA AZIENDALE:
approfondimento sulle diverse funzioni necessarie per la ottimale gestione dell’impresa cooperativa (amministrazione, organizzazione, marketing, finanza, comunicazione).

  • Bilancio e contabilità e specificità cooperative
  • Pianificazione e controllo di gestione
  • Marketing e Comunicazione
  • Organizzazione aziendale
  • Progettazione
  • Finanza d’Impresa

AREA GIURIDICA:
studio delle normative nazionali e comunitarie che regolamentano il funzionamento dell’impresa cooperativa.

  • Diritto Commerciale
  • Diritto Cooperativo
  • Diritto del Lavoro
  • Fiscalità Cooperativa
  • Diritto amministrativo ( gare ed appalti pubblici )

PROMOZIONE COOPERATIVA:
elementi di storia del movimento cooperativo, strumenti e tecniche per la creazione di imprese cooperative.

  • Storia economica del movimento cooperativo
  • La governance cooperativa
  • Business Plan e Promozione d’impresa.

Note

Costo La tassa d'iscrizione stabilita in 1.500,00 Euro. Gli studenti con percentuale di invalidità uguale o superiore al 66% sono esonerati dal pagamento delle tasse del master e sono tenuti esclusivamente al pagamento dell’imposta di bollo e della tassa di diploma. A tal fine dovranno allegare alla domanda di immatricolazione un certificato di invalidità rilasciato dalla struttura sanitaria competente indicante la percentuale riconosciuta. Borse di studio e finanziamenti L'orientamento del Master verso la promozione della cultura e dell'imprenditorialità cooperativa sostenuto in particolare da Coopfond. Infatti la legge 59/92, che istituisce i fondi mutualistici, prevede che una parte delle risorse da loro raccolte venga destinata a questo obiettivo, attraverso interventi formativi a favore di neolaureati e di quadri cooperativi provenienti dalle regioni del Centro e del Sud del Paese. Per questo Coopfond mette a disposizione degli studenti frequentanti delle borse di studio.  

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *