logo-uni-parma
MASTER IN LASER IN ODONTOSTOMATOLOGIA
Università degli Studi di Parma
Città Parma
Costo 9029 €
Durata 24 Mesi
Stage NO

Il Master in Laser in odontostomatologia si propone di fornire approfondite basi fisiche e biologiche di conoscenza dell’applicazione del laser in campo biomedico:

  1. fisica del laser: teoria dell’emissione stimolata, caratteristiche delle onde elettromagnetiche, principi di ottica, componenti base dell’apparecchiatura laser;
  2. basi biologiche dell’interazione luce-materia;
  3. effetti delle principali lunghezze d’onda nei differenti tessuti orali.

Il Corso in Laser in odontostomatologia inoltre fornirà le basi pratiche dell’impiego delle diverse apparecchiature laser nelle differenti branche dell’odontostomatologia:

  1. impiego delle diverse apparecchiature laser nelle differenti branche specialistiche dell’odontostomatologia e nell’estetica facciale;
  2. analisi dei rischi connessi all’impiego del laser e norme di sicurezza;
  3. gestione dell’emergenze mediche connesse con l’attività clinica odontostomatologica;
  4. aspetti medico-legali dell’attività clinica odontostomatologica laser-assistita;
  5. aspetti gestionali e di marketing.

Destinatari
Il Corso è a numero programmato. Il numero minimo di iscritti per attivare il corso è fissato in 5 unità, mentre il numero massimo è di 12 partecipanti. Il corso, a carattere teorico-pratico, è diretto ad Odontoiatri e a Medici Chirurghi che vogliono ottenere un formazione qualificata sulle basi biofisiche e pratiche delle diverse lunghezza d’onda laser in odontostomatologia. L’ammissione al corso è subordinata al superamento di una selezione alla quale possono partecipare coloro che, alla data della selezione, sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria, Laurea in Medicina e Chirurgia, Lauree straniere equipollenti.

Note

Durata Il Corso ha durata biennale e comprende attività didattica frontale, esercitazioni pratiche, valutazione di casi clinici, trattamento di pazienti con apparecchiature diverse. Sono previsti periodi di stages presso Università Italiane e Straniere. All'insieme delle attività suddette, integrate dall'impegno da riservare allo studio e alla preparazione individuale, corrisponde un volume complessivo di lavoro pari a 3000 ore corrispondenti a 120 crediti formativi universitari ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270. La frequenza al corso è obbligatoria sia per quanto concerne la didattica frontale (sono previste lezioni programmate mensilmente nei giorni di giovedì, venerdì e sabato), sia per le attività pratiche. L'inizio delle attività è previsto di norma per il mese di settembre e il termine per il mese di ottobre.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *