abap
MASTER IN MANAGEMENT E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO RURALE
ABAP Associazione Biologi Ambientalisti Pugliesi
Città Bari
Costo 6000 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

L’Associazione Biologi Ambientalisti Pugliesi (ABAP), organizza la prima edizione del Master in “Management e Valorizzazione del Territorio Rurale”.

In una sostanziale relazione di custodia della terra, densa di valori etici ed estetici e di
rispetto per il paesaggio rurale e la biodiversità, i “prodotti locali” sono il risultato dell’applicazione di saperi e tecniche, tramandate nel tempo e saldamente detenute, rappresentando una insostituibile risorsa per uno specifico luogo in relazione alle sue particolari condizioni ambientali di terra, acqua e clima. Sono un “patrimonio” generato in condizioni di minimo impatto ambientale e sociale.
Una complessa rete di valori – ambiente, tutela della biodiversità, salute, alimentazione,
gusto, solidarietà, sostenibilità – sottende alle qualità intrinseche del “prodotto locale”, “tipico” di ogni singola area della Puglia. Valorizzare questi prodotti di eccellenza, caratterizzati dalla doppia valenza “tipici” e “locali”, serve non solo a recuperare alla memoria del gusto quei prodotti, meno conosciuti ma importanti per la conservazione della biodiversità, ma anche ad incrementare le possibilità di rendita degli operatori del settore. Obiettivi raggiungibili grazie ad una gestione manageriale del territorio rurale che preveda l’elaborazione di strategie di marketing mirate, la creazione di distretti agroalimentari dell’eccellenza, l’ideazione di itinerari turistici di carattere naturalistico ed enogastronomico ed altre strategie di promozione mirate ad intercettare un target sempre alla scoperta di autenticità, che ricerca in tavola un’identità fra gusto, cultura e territorio.
Per far ciò è necessario conoscere, riconoscere e apprezzare gli antichi sapori della nostra
tradizione alimentare, e cercare di salvaguardare i variegati ecosistemi sparsi in tutta la regione.

Obiettivi
Il Master in “Management e Valorizzazione del Territorio Rurale” intende formare e qualificare nuove figure specialistiche nel settore dello sviluppo rurale, con l’obiettivo di ottimizzare il rapporto tra attività agricola e gestione del territorio rurale con particolare riferimento alle funzioni di integrazione economica, di analisi ambientale e di valorizzazione delle produzioni agroalimentari tipiche.

Destinatari
Il Master è rivolto ad un massimo di 30 ed un minimo di 15 giovani laureati in discipline scientifiche sia specialistica che junior (laurea triennale) con esperienza coerente con la specializzazione considerata, in possesso dei seguenti requisiti:

  • elevata motivazione ad operare e crescere nel settore dei servizi nel privato e nella P.A.;
  • forti attitudini relazionali e di propensione al lavoro di gruppo (team building);
  • spirito di iniziativa, entusiasmo e flessibilità nel lavoro e nelle relazioni;
  • attitudine all’apprendimento come stimolo per la propria crescita personale e leva strategica per il successo professionale.

Costituiscono titolo preferenziale le lauree in Scienze e tecnologie agrarie; Scienze forestali ed ambientali; Agricoltura sostenibile e sviluppo rurale (LM); Gestione dell’ambiente e del territorio forestale (LM); Scienze dell’Ingegneria agraria (LM); Scienze e tecnologie delle produzioni vegetali (LM); Scienze biologiche; Scienze naturali; Economia e commercio; Economia ambientale; Marketing e Comunicazione; Economia del turismo e dei beni culturali; Marketing (LM); Scienze Politiche e sociali; Scienze e tecnologie per l’ambiente ed il territorio; Scienze della comunicazione sociale, istituzionale e politica; Scienze politiche e sociali; Relazioni internazionali (LM).

Sbocchi occupazionali
Il Manager per la valorizzazione del territorio rurale opera in autonomia tecnica-professionale e basa le sue competenze nei settori della gestione del territorio rurale con le quali progettare, coordinare e gestire interventi mirati allo sviluppo rurale. Al contempo, deve saper fornire gli strumenti utili per la prevenzione e il controllo dei processi di involuzione del territorio quali scarsità idrica, l’erosione, la desertificazione, attraverso l’utilizzo ottimale delle risorse acqua e suolo. Il Manager per la valorizzazione del territorio rurale potrà mettere a disposizione tali competenze a servizio delle Amministrazioni Pubbliche per contribuire all’attuazione di politiche di sviluppo rurale; il suo profilo professionale può trovare naturale collocazione, inoltre, nelle amministrazioni dello Stato, delle aziende autonome, degli enti pubblici non economici, degli enti locali, delle istituzioni scolastiche, delle università, degli enti di ricerca e delle istituzioni; Direttori di aziende private nell’agricoltura, nelle foreste, nella caccia e nella pesca; Specialisti nei rapporti con il mercato.

Contenuti
I moduli spaziano dalla Comunicazione multimediale alle Fonti statistiche ed elaborazione dei dati, dalla Sostenibilità dello Sviluppo rurale alle Politiche della sostenibilità, dalle politche di mercato nella nuova PAC alla Valorizzazione del territorio rurale, dalle Produzioni di Qualità alla Sicurezza degli alimenti, dalla difesa dei suoli e le valorizzazioni energetiche delle produzioni agroalimentari all’Economia e politica ambientale.
I corsisti, inoltre, seguiranno un corso di Inglese Tecnico.

Note

Durata Il percorso formativo ha una durata complessiva di 840 ore e prevede la frequenza obbligatoria il martedì ed il mercoledì dalle 13.30 alle ore 19.30 ed, eccezionalmente, per esigenze didattiche, il giovedì mattina. In questo caso l’orario complessivo non supererà le 8 ore giornaliere (9.00-13.00 e 14.00-18.00). Le attività formative si suddividono in: 500 ore complessive di lezioni frontali in aula (lezioni frontali, seminari, laboratori, esercitazioni) svolte da docenti universitari, ricercatori ed esperti del mondo del lavoro e delle professioni; 40 ore di attività pre e post formative (orientamento, valutazione dell’apprendimento, gradimento, esame finale, etc.); 300 ore per l’attività di stage. Le lezioni si svolgeranno nella sede operativa dell’A.B.A.P o, in casi specifici, presso strutture specializzate convenzionate, in possesso di tutti i requisiti previsti per lo svolgimento di attività formative. Le attività di stage si svolgeranno prevalentemente dal lunedì al venerdì e le giornate e gli orari di frequenza saranno concordati con i tutor delle strutture ospitanti. Costo Il costo di partecipazione al master è pari a 6.000,00 € (IVA inclusa), da versare in 3 soluzioni (600,00 € all’atto di iscrizione, più 2 rate a scadenza periodica). La quota di partecipazione al Master comprende la frequenza del percorso formativo in aula ed il materiale didattico e dovrà essere corrisposta per intero in caso di abbandono del percorso formativo per qualsivoglia motivazione. Sono escluse spese di viaggio, soggiorno e vitto per tutte le attività del periodo formativo (lezioni, stage, project work, ecc.).

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *