MASTER IN ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO DEL CAPITALE UMANO IN AMBITO INTERNAZIONALE
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Città Roma
Costo 10000 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Organizzazione e sviluppo del capitale umano in ambito internazionalePresso il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa è attivato il Master Universitario di I livello in “Organizzazione e Sviluppo del Capitale Umano in Ambito Internazionale”.

Obiettivi
L’obiettivo è di fornire conoscenze teoriche ed operative pienamente spendibili in settori fortemente dinamici, spaziando dagli enti e associazioni per attività di volontariato ed umanitarie, ai settori più tradizionali come banche, assicurazioni, società di gestione del personale. Contesti in cui le doti di comunicazione ed organizzazione aziendale debbano essere coniugate per attivare il potenziale umano. Il Master in Organizzazione e sviluppo del capitale umano si avvarrà di numerosi docenti, di tutor ed di uno staff in grado di assicurare un pieno funzionamento dell’organizzazione didattica, oltre alla collaborazione didattica e organizzativa di partner industriali e culturali che sostengono l’iniziativa. Gli allievi del Master saranno in grado di colloquiare con i più alti gradi del management aziendale. Il fine della Scuola, infatti, è quello di aumentare il patrimonio di competenze specifiche degli allievi, contribuire a sviluppare le loro capacità di problem solving, di guidare un insieme di persone (un gruppo di lavoro) e di riuscire ad ottenere risultati senza esercitare pressioni sulla gerarchia, bensì facendo leva sulle proprie capacità creative e immaginative.
Le metodologie didattiche proposte sono il risultato della forte esperienza maturata dagli enti proponenti in attività formative efficaci sia con la popolazione universitaria, sia con le popolazioni aziendali. In particolare, mirando alla costruzione di competenze concrete e spendibili nel mondo del lavoro, l’articolazione didattica prevede i seguenti focus:

  • la sperimentazione attiva dei concetti proposti,
  • la stimolazione per associazione,
  • il sistema induttivo di costruzione dei concetti,
  • la sperimentazione di alternative di comportamento rispetto a quelle già note,
  • l’integrazione del processo di cognizione con quello delle strategie di problem solving, necessarie a rendere l’apprendimento concreto,
  • la costruzione continua di piani d’azione e sistematizzazione dell’esperienza per l’applicazione sul campo degli strumenti appresi, sia a livello individuale che di gruppo,
  • il continuo alternarsi di lezioni frontali, testimonianze d’impresa, case study, role-play e project work di gruppo.

Destinatari

L’accesso al Master in Organizzazione e sviluppo del capitale umano è riservato ai candidati in possesso di titolo di studio di laurea triennale, preferibilmente in area umanistica, oppure di titolo accademico equipollente. Fermo restando il possesso del titolo richiesto per l’ammissione, il Master, oltre ai giovani laureati in cerca di occupazione, è in particolare rivolto a laureati già inseriti nel mondo del lavoro che intendono ricoprire ruoli nell’ambito della gestione delle risorse umane e che intendano acquisire una specifica qualificazione sulle relative competenze e tecniche. I partecipanti saranno selezionati da una commissione rappresentativa delle aree scientifiche, culturali e lavorative interessate dall’iniziativa e vedrà impegnata una commissione composta da Docenti dell’Ateneo e da professionisti con esperienza pluridecennale operanti nel settore della Sviluppo e della Gestione delle Risorse Umane. La selezione utilizzerà due strumenti, l’analisi dei titoli e il colloquio, e sarà basata sulla valutazione dei seguenti aspetti:

  • analisi del curriculum studiorum, e dei titoli conseguiti,
  • accertamento degli aspetti motivazionali, attraverso colloquio individuale e/o test a scelta multipla,
  • accertamento delle propensioni individuali verso le materie oggetto del Master e i potenziali esiti occupazionali legati alle competenze acquisite, attraverso colloquio individuale e/o elaborato scritto.

L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi universitari.

Note

Durata Il conseguimento del Master in “Organizzazione e Sviluppo del Capitale Umano in Ambito Internazionale” è vincolato al raggiungimento di un numero prefissato di crediti, ovvero punteggi che testimoniano la frequenza dell’allievo ai corsi impartiti, la sua partecipazione a stage e lo svolgimento di project-work. La soglia minima di crediti necessaria per il conseguimento del Master è pari a 60. La struttura dei Project Work prevederà l’impostazione e l’implementazione di lavori sia individuali che di gruppo sui casi aziendali proposti ed accompagnerà tutta la durata del percorso formativo con il coinvolgimento delle altre strutture partner. Il Master ha la durata complessiva di un anno accademico. Il numero di ore previsto è di 1.500, così suddivise:

  • 800 ore di didattica, comprensiva di testimonianze aziendali, esercitazioni individuali e di gruppo, workshop, analisi di casi aziendali, in modalità in presenza e in e-learning,
  • 200 ore di project work che si svolgeranno durante tutto il percorso didattico,
  • 500 ore di stage presso organizzazioni ospitanti, con la possibilità di esperienze anche all’estero.
In modo particolare gli studenti verranno seguiti nell’applicazione dei modelli appresi in aula, ma riprodotti su case-study reali, attraverso il metodo del problem setting e problem solving. Le strutture partner metteranno a disposizione professionisti deputati a seguire e indirizzare gli studenti durante lo svolgimento di tutto il lavoro. All’interno della didattica è previsto un modulo sull’orientamento e sulle tecniche per il placement individuale, svolto da professionisti nel settore della ricerca, selezione, orientamento professionale e tecniche di selfmarketing. Il modulo riguarderà i seguenti contenuti:
  1. il mercato del lavoro nazionale e internazionale,
  2. la creazione di impresa e le politiche attive per il lavoro,
  3. le tecniche per il self-marketing,
  4. creare e presentare un CV efficace,
  5. la lettera di presentazione,
  6. il colloquio di selezione.
Costo La quota di iscrizione è di € 10.000,00. Per coloro che risultino, da idonea documentazione, essere in situazione di handicap con una invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% è previsto l’esonero dal contributo di iscrizione e il pagamento di soli € 100,00 per l’intero corso. Gli aventi diritto devono presentare allo sportello della segreteria amministrativa, prima dell’immatricolazione, la documentazione che attesta la percentuale di invalidità. Borse di studio e finanziamenti Il Consiglio del Corso potrà deliberare, motivatamente e in casi particolari, la concessione di benefici economici a titolo di copertura totale o parziale della quota di iscrizione. Il Master, in quanto “Master J”, prevede la concessione da parte dell’INPS Gestione ex INPDAP di 12 borse di Studio - a totale copertura della quota di iscrizione (e di eventuali benefici aggiuntivi per non residenti) – riservate ai figli e agli orfani di iscritti e di pensionati della Gestione ex INPDAP, anche per effetto del D.M. 45/07.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *