MASTER IN STATISTICA PER LE SCIENZE BIO-MEDICHE
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Città Roma
Costo 4000 €
Durata 12 Mesi
Stage NO

Presso il Centro di Biostatistica e Bioinformatica (CIBB), il Master Universitario di II livello in “Statistica per le scienze bio-mediche”.

Obiettivi
Il Master in Statistica per le scienze bio-mediche è un corso di perfezionamento post-laurea rivolto ai ricercatori dell’area bio-medica con l’obiettivo di fornir loro le competenze statistiche necessarie alla loro attività di ricerca.
Il candidato che consegue il Master avrà solide basi teoriche ed empiriche che lo metteranno in grado di affrontare le problematiche legate alla pianificazione, conduzione e analisi statistica dei risultati di uno studio sperimentale. Inoltre, le conoscenze acquisite gli consentiranno di collaborare efficacemente con gli statistici negli studi più complessi.

Destinatari
Il Master in Statistica per le scienze bio-mediche è rivolto a laureati italiani e stranieri nell’area delle scienze mediche, biologiche, veterinarie, chimiche, farmaceutiche, agrarie e affini, statisticoeconomiche in possesso di laurea di durata almeno quadriennale del vecchio ordinamento o di laurea specialistica o di laurea magistrale o altro titolo ritenuto equipollente dai Consigli di Facoltà, su proposta del Consiglio del Master.
Requisito essenziale per la partecipazione al Corso è che la laurea sia stata già
conseguita al perfezionamento dell’iscrizione. Il numero massimo di partecipanti al corso è pari a 40, il numero minimo è pari a 15.
L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri
corsi universitari.

Contenuti
Il Master universitario, della durata di un Anno Accademico, si articola in moduli
didattici intensivi, della durata di circa una settimana, articolati come segue:

A) Corsi preparatori, facoltativi, con lo scopo di fornire strumenti di base di matematica e statistica descrittiva a coloro che ritengono di avere carenze da colmare, per garantire una piena comprensione dei contenuti del master

  • Matematica generale (MAT/06, MAT/04) – 24 ore di didattica frontale
  • Statistica descrittiva (SECS/S01 MED/01) – 16 ore di didattica frontale

B) Corsi fondamentali con l’obiettivo di sviluppare le conoscenze statistiche dibase, con particolare attenzione alla loro applicazione nella ricerca in biomedicina

  • Probabilità in bio-medicina (MAT/06) – 5 CFU pari a 40 ore di didattica
  • Creazione e gestione di una base di dati (INF/01 SECS/S02) – 2CFU pari a 16 ore di didattica frontale (esercitazioni guidate in aula informatica)
  • Introduzione al software statistico (MED/01 SECS/S02) 3CFU pari a 24 ore di didattica frontale (esercitazioni guidate in aula informatica)
  • Inferenza statistica (SECS/S01 MED/01) –10 CFU pari a 80 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico).

C) Corsi specialistici dedicati all’approfondimento dei metodi statistici nel contesto dell’osservazione pianificata e della sperimentazione

  • Modello di regressione lineare (SECS/S01 MED/01) –5 CFU pari a 40 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico)
  • Disegno dell’esperimento e analisi della varianza (SECS/S02 MED/01) – 5 CFU pari a 40 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico)
  • Analisi dei dati qualitativi (SECS/S01 MED/01) –5 CFU pari a 40 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico)
  • Metodi per l’analisi di dati da prove cliniche (MED/01) – 5 CFU pari a 40 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico)
  • Analisi dei dati di sopravvivenza (SECS/S02 MED/01) –5 CFU pari a 40 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico)
  • Metodi Bayesiani in bio-medicina (SECS/S01 MED/01) –5 CFU pari a 40 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico)
  • Metodi di classificazione e analisi discriminante (SECS/S01) –5 CFU pari a 40 ore di didattica frontale (lezioni tradizionali, esercitazioni guidate, laboratorio informatico).

Al termine di ogni corso è prevista una verifica del profitto consistente in una
prova scritta e/o orale. La valutazione è espressa in trentesimi, con eventuale
menzione di lode. Per il superamento delle prove di verifica lo studente dovrà
riportare, in ognuna di esse, una votazione pari o superiore a 18/30.
A conclusione del programma didattico e dopo il superamento delle verifiche, è
prevista la stesura di una tesi finale (5 CFU) in base ad un progetto di ricerca o ad
uno stage diretto ad acquisire metodi e conoscenze operative presso Istituzioni e
Enti collegati alle tematiche del Master. La tesi viene discussa in una prova finale
la cui votazione è espressa in centodecimi, con eventuale menzione di lode. La
votazione minima per conseguire il master è 66/110.