logo-uni-padova2
MASTER IN STUDI SULL’ISLAM D’EUROPA
Università degli Studi di Padova
Città Padova
Costo 2423,12 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Il Master in Studi sull’Islam d’Europa è un master di I livello, di durata annuale, promosso dal Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata – FISPPA dell’Università degli Studi di Padova.

Obiettivi
Il Master intende dar vita ad una proposta di formazione che assuma le caratteristiche originali della presenza islamica in Europa e, in particolare, in Italia come campo in cui mettere alla prova i repertori concettuali esistenti e soprattutto delineare un complesso di competenze che possono inserirsi in un percorso di buone pratiche a cominciare da quella sfera pubblica nella quale la concretezza dei problemi e delle risorse umane è sovente sacrificato alla retorica e ai suoi luoghi comuni. Il Master vuole offrire un complesso di conoscenze e abilità necessarie a coloro che in diversi ambiti professionali intendano operare in rapporto a contesti sociali caratterizzati in maniera decisiva dalla presenza islamica e al contesto di relazioni tra le comunità presenti in Italia e in Europa e i paesi di provenienza.

Destinatari

  • Lauree vecchio ordinamento: Tutti i corsi
  • Diplomi universitari di durata triennale: Tutti i corsi
  • Classi delle lauree triennali: Tutte le classi
  • Classi delle lauree specialistiche D.M. 509: Tutte le classi
  • Classi delle lauree magistrali D.M. 270: Tutte le classi

Sbocchi occupazionali
Il Master in Studi sull’Islam d’Europa si indirizza a laureati che intendano sviluppare in direzione di un’alta formazione sulla tematica dell’islam europeo i loro studi e le loro attività di ricerca, a quanti ritengano di dover accordare un’importanza particolare nell’ambito del lavoro che svolgono o intendono intraprendere. Il Master intende quindi formare dei consulenti per pubbliche amministrazioni e private e contribuire alla formazione di dirigenti e funzionari pubblici, operatori del terzo settore, del privato sociale, dei servizi sociosanitari, insegnanti e formatori, ministri di culto, leaders di comunità, operatori economici e della comunicazione.