logo-bicocca
MASTER IN INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY (ICT) MANAGEMENT
Università degli Studi di Milano "Bicocca"
Città Milano
Costo 8500 €
Durata 15 Mesi
Stage SI

L’Università degli Studi di Milano–Bicocca propone il Master universitario di secondo livello – formula consolidata da 6 edizioni precedenti – utile a preparare e aggiornare le nuove figure professionali necessarie alla realizzazione di un modello d’impresa che ha sempre più bisogno di utilizzare conoscenze interdisciplinari: tecnologiche, di business e di management. Il primo Master di ICT Management di II° livello, per crescere, evolvere, acquisire e gestire nuove competenze, conoscere e consolidare le moderne tecnologie e i metodi gestionali.

Questo è possibile attraverso un innovativo percorso didattico svolto interamente in Blended eLearning che permette di studiare e frequentare anche durante l’attività lavorativa.
Il Master in ICT Management è il punto d’incontro tra accademia e mondo del lavoro, per consentire alle persone che ricoprono funzioni in ambito economico, finanziario, tecnico e produttivo di aggiornarsi sull’ utilizzo delle tecnologie ICT disponibili e future, coglierne le potenzialità innovative e i relativi ritorni degli investimenti.

Caratteristica distintiva del Master in Information and Communication Technology (ICT) Management è lo svolgersi in modalità Blended eLearning: la maggior parte della formazione avviene tramite una piattaforma di eLearning online, supportata da due lezioni in aula ogni bimestre (nel weekend: venerdì pomeriggio e sabato mattina).
Per garantire la piena continuità delle attività lavorative degli studenti e nel contempo creare dinamiche positive di interazione, si è adottata la piattaforma Moodle con funzionalità Live, che integra le potenzialità di un Learning Management System fra i più utilizzati, con alcuni dei servizi di Google. Gli studenti hanno inoltre l’opportunità di sviluppare una comunità di pratica virtuale, dove comunicare, socializzare e aiutarsi a vicenda nel trovare risorse utili al raggiungimento degli obiettivi didattici. Si apprende interagendo con i colleghi, sotto la supervisione discreta di tutor ufficiali.

Destinatari
Per l’ammissione al Master in Information and Communication Technology (ICT) Management è richiesto:

  • Un diploma di laurea magistrale o vecchio ordinamento scientifico/tecnologica
  • Un diploma di laurea magistrale o vecchio ordinamento in altri settori con esperienza significativa di lavoro nel settore tecnologico

Il Master si rivolge a esperti di informatica, progettisti, analisti, tester, amministratori e manager di sistemi informatici, che operano in aziende del settore ICT o nella pubblica amministrazione e hanno prospettive di crescita verso posizioni con maggiore responsabilità organizzativa.

Sbocchi occupazionali
Il Master in Information and Communication Technology (ICT) Management forma capo progetto software e responsabili e amministratori di sistemi informatici fornendo conoscenze:

  • tecnologiche, relative alle nuove tecnologie informatiche
  • organizzative, relative alle capacità di gestire progetti software complessi, sia in fase di sviluppo che in fase di valutazione e acquisizione
  • economiche, relative alla capacità di valutare fattori economici nella gestione complessiva di un progetto software e fornendo abilità relazionali.

Contenuti
I nostri tempi sono caratterizzati da sovrabbondanza di tecnologie potenzialmente utili alle aziende, tecnologie che però devono essere trasformate, coniugate e modellate sui bisogni di sviluppo competitivo delle aziende stesse.
I corsi coprono le aree tecnologica, organizzativa, economica e di comunicazione: nel corso delle trascorse sei edizioni è stato realizzato in progress materiale di studio ed esercitazione vasto e di grande, comprovata validità per gantire formazione ad ampio spettro sui temi caldi per l’ ICT Management. Ci si è giovati dell’esperienza professionale e accademica di esperti di chiara fama e di metodologie didattiche innovative ed efficaci.
In questa 7ª edizione l’approccio multidisciplinare, che sin dalla prima edizione è stato un elemento differenziante del Master ICT, viene rafforzato con esperienze pratiche e materiali che derivano dalla scienza dei servizi, disciplina che mira a integrare in un insieme coerente le idee e i metodi che vengono da più discipline, quali informatica, scienze cognitive, economiche, metodi organizzativi, marketing, ricerca operativa e altre ancora. L’integrazione ottenuta con la nostra modalità è fonte di continua evoluzione del Master in ICT Management: progettato da autorità del settore che operano presso l’Università di Milano-Bicocca, viene valorizzato in progress con “best practices”, arricchendo la già ampia offerta formativa di questa iniziativa. Questa trasformazione richiede una capacità di interazione multidisciplinare all’interno e all’esterno delle aziende e coinvolge persone con ruoli, responsabilità e saperi diversi.

Nelle imprese assistiamo alla parcellizzazione dei saperi e alla loro dualità che si esprime in ruoli orientati al business e ruoli orientati alla tecnologia. Il Master in ICT Management è stato progettato per le persone che ricoprono ruoli manageriali in impresa; esperti di informatica (progettisti, analisti, tester, amministratori e manager di sistemi informatici…) o di management (marketing, vendite, finance, logistica…) che devono valorizzare le loro esperienze quotidiane aggiornandole per acquisire le competenze necessarie a valutare e gestire tutti gli aspetti di progetti strategici che coinvolgono tecnologie ICT. Si tratta di aggiornare entrambi i ruoli sulle loro “core competencies” e, allo stesso tempo, trasferire le conoscenze e i nuovi metodi che servono loro per avere una visione completa della loro attività.
Durante i 5 bimestri di cui si compone il Master, i candidati possono scegliere tra i 25 corsi disponibili nelle quattro aree tematiche di insegnamento: tecnologia, organizzazione, economia e comunicazione.
Oltre agli elementi formativi comuni, ogni candidato viene incoraggiato a creare un percorso personalizzato. A seconda delle competenze di partenza, il comitato di coordinamento affianca il candidato nella scelta di corsi che rafforzino e integrino efficacemente la sua preparazione. La parte finale del corso è dedicata allo svolgimento di uno stage presso aziende o strutture universitarie per consolidare le capacità acquisite durante il corso. Il Master incoraggia gli studenti a svolgere tali attività all’interno della propria azienda secondo le modalità proprie del working project.

La somministrazione del Master avviene in modalità blended elearning: la maggior parte della formazione avviene tramite una piattaforma di elearning online, supportata da due lezioni in aula ogni bimestre (nel weekend). Al duplice fine di non compromettere le attività lavorative degli studenti e di ricreare dinamiche positive di interazione, i promotori del Master hanno adottato la piattaforma Moodle con funzionalità Live, che integra le potenzialità di un Learning Management System fra i più utilizzati con alcuni dei “Live Services” di Microsoft, grazie ai quali gli studenti e docenti possono usare la loro Windows Live ID per collegarsi alla piattaforma e accedere e-mail, instant messenger e calendar.
Grazie a questa metodologia, gli studenti possono sviluppare una comunità di pratica virtuale, dove comunicare, socializzare, aiutarsi a vicenda nel trovare risorse utili e apprendere interagendo con i propri pari, sotto la supervisione discreta di tutor “ufficiali”.

  • Networking services
  • Sistemi mobili e ubiqui
  • Sistemi distribuiti e middleware
  • Web services
  • Analisi e progettazione di sistemi eterogenei
  • Service Science
  • Sicurazze dei sistemi informativi
  • Sistemi informativi
  • Qualità del software
  • Pianificazione di sistemi informativi orientati a servizi
  • Project Management
  • Change management
  • Processi di business
  • Knowledge management
  • Customer relation Management
  • Risk management
  • Budget, reporting e business plan
  • Valutazione degli investimenti
  • Impresa e strategia
  • Regolamenti e legislazioni per IT
  • Comunicazione come fattore organizzativo
  • Leadership/Team building/Team management
  • Comunicazione tra progettazione, marketing e financing
  • Inglese per la presentazione dei progetti
  • Architettura ICT per Cloud
  • Mobile services.

Note

Durata 15 mesi, a partire da aprile.

2 opinioni su “MASTER IN INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGY (ICT) MANAGEMENT”

  1. Enrica scrive:

    qualcuno ha commenti riguardo al master in gestione del capitale umano organizzato dalla Bicocca di Milano?

    1. opinionimaster scrive:

      Ciao, a quale master ti riferisci? Mi daresti il link della Bicocca?

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *