logo-uni-parma
MASTER INTERNAZIONALE IN SCIENZA E TECNOLOGIA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN SITI CONTAMINATI
Università degli Studi di Parma
Città Parma
Costo 1780 €
Durata 24 Mesi
Stage SI

L’Università degli Studi di Parma istituisce il Corso per Master Universitario Internazionale di II Livello in Scienza e tecnologia per lo sviluppo sostenibile in siti contaminati, promosso dal Dipartimento di Bioscienze in collaborazione con il Consorzio Interuniversitario Nazionale per le Scienze Ambientali, la Zhitomir State Technological University, Ucraina, e la University of Applied Sciences di Mittweida, Germania.

Obiettivi
Obiettivo formativo del Master Universitario Internazionale in Scienza e tecnologia per lo sviluppo sostenibile in siti contaminati è quello di formare un nucleo di professionisti in possesso di conoscenze e competenze necessarie per individuare, evidenziare e risolvere i problemi relativi alla gestione sostenibile di siti naturalmente o accidentalmente contaminati da inquinanti sia organici che inorganici, con una conoscenza trasversale dei problemi a livello europeo ed oltre, e in grado di relazionarsi ed interagire con le amministrazioni pubbliche, le aziende, l’opinione pubblica e le organizzazioni ambientaliste.
Nel dettaglio, il personale così formato dovrà possedere le conoscenze e le competenze necessarie a:

  1. elaborare progetti di monitoraggio degli effetti di sostanze inquinanti e contaminanti
  2. elaborare progetti di recupero e bonifica di siti contaminati da sostanze inquinanti e contaminanti
  3. incentivare l’utilizzo di tecnologie a basso impatto ambientale adeguate per specifici settori di attività
  4. promuovere l’utilizzo di tecnologie ecocompatibili per lo smaltimento dei rifiuti e degli scarti di lavorazione
  5. individuare le precondizioni paesistico-ambientali per orientare gli interventi di infrastrutturazione del territorio.

Destinatari
Il Corso per Master Universitario è a numero programmato.
Il numero minimo di iscritti per attivare il Corso è fissato in 8 unità, mentre il numero massimo è di 20 partecipanti.
L’ammissione al Corso è subordinata al superamento di una selezione alla quale possono partecipare coloro che, alla data della selezione, sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: Laurea quinquennale o titolo equivalente conseguito in Italia o all’estero rientranti in una delle seguenti aree disciplinari: Scienze ambientali, Biologia, Chimica, Fisica, Scienze Naturali, Biotecnologie, Scienze della Terra, Ingegneria Ambientale, Ingegneria, Matematica, Scienze e Tecnologie farmaceutiche, Scienze Agrarie.

Note

Durata Il Corso ha durata biennale e comprende attività didattica frontale, studio guidato e didattica interattiva, nonchè un periodo di stage pratico obbligatorio, con docenti italiani e stranieri. All’insieme delle attività suddette, integrate dall’impegno da riservare allo studio e alla preparazione individuale, corrisponde un volume complessivo di lavoro pari a 1500 ore corrispondenti a 60 Crediti Formativi Universitari ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270. La frequenza al Corso è obbligatoria per almeno il 70% delle ore previste, è richiesto tempo parziale e le lezioni si terranno in maggior parte in giorni non lavorativi (venerdì e sabato). L’inizio dell’attività è previsto di norma per il mese di gennaio e il termine per il mese di gennaio di due anni dopo. Il Corso si svolgerà presso il Dipartimento di Bioscienze.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *