Question Mark on Road - Uncertainty

Master post laurea, la classifica delle aree disciplinari più affollate

L’offerta dei master erogati dagli enti privati e pubblici in tutta Italia è ampissima per chi desidera approfondire la propria preparazione anche dopo gli studi universitari o aggiornare le esperienze lavorative già maturate.

La formazione post laurea, dal canto suo, deve prestare sempre più attenzione alle reali esigenze del mondo del lavoro in maniera tale da essere sempre al passo coi tempi e proporre corsi che si dimostrino effettivamente utili.

In questo articolo stileremo una sorta di ‘classifica’ delle aree disciplinari che al loro interno raccolgono il numero maggiore di master post laurea.

  1. Area sanitaria (medicina, farmacia, veterinaria, psicologia): si tratta di corsi annuali o biennali che offrono competenze molto specifiche, destinati a medici o laureati in professioni sanitarie;
  2. Area economica e finanziaria: i master in questo settore sono cresciuti notevolmente negli ultimi mesi e formano figure che hanno competenze in ambito finanziario, manageriale, del marketing e della comunicazione;
  3. Area umanistica (arte, eventi, giornalismo, comunicazione, insegnamento, risorse umane): oltre ai percorsi più tradizionali, orientati ad esempio alla conservazione dei beni culturali e alla didattica, sono nati molti master che permettono ai laureati in materie umanistiche – che hanno spesso più difficoltà a trovare la propria collocazione nel mondo del lavoro – di integrare la propria preparazione con altre discipline, come l’informatica o l’economia;
  4. Area ingegneria e architettura (design, progettazione, edilizia); 
  5. Area giuridica: i master di questo settore vengono scelti fondamentalmente da laureati in Giurisprudenza che scelgono di non intraprendere il lungo percorso del praticantato per svolgere la professione di avvocato, ma che piuttosto desiderano cercare lavoro in aziende private, banche e società finanziarie;
  6. Area scientifica (biologia, tecnologia, informatica, agraria)
  7. Area politico-sociale (relazioni pubbliche, educazione)
  8. Altri (web, lingue, moda, ambiente, sport, turismo).