Zemanta Related Posts Thumbnail
MASTER IN CITOPATOLOGIA DIAGNOSTICA E SCREENING DI POPOLAZIONE
Università degli Studi di Roma "La Sapienza"
Città Roma
Costo 2000 €
Durata 10 Mesi
Stage SI

Il Master in Citopatologia diagnostica e screening di popolazione è un Master Universitario di I livello attivato presso la Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Obiettivi
Il Master si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a:

  • formare personale dell’area sanitaria, in possesso comunque di un titolo universitario richiesto dal presente bando, con specifiche competenze in campo citopatologico;
  • rispondere alle indicazioni delle Linee Guida della Commissione Oncologica Nazionale G.U.Suppl. n.100, 02 Maggio 2001;
  • cooperare al Piano Oncologico Nazionale per il triennio 2010-2012, che prevede l’applicazione di programmi di screening per il carcinoma della cervice uterina;
  • creare professionalità in campo citopatologico in relazione alle nuove tecnologie emergenti;
  • far acquisire competenze specifiche per la lettura di preparati citologici cervico-vaginali di triage nell’ambito di screening oncologici organizzati.

Destinatari
Possono partecipare al Master in Citopatologia diagnostica e screening di popolazione, senza limitazioni di età e cittadinanza, coloro che sono in possesso di un titolo universitario appartenente ad una delle seguenti classi di laurea:

  • Professioni sanitarie tecniche (esclusivamente per Tecniche di Laboratorio Biomedico)
  • Scienze Biologiche
  • Medicina e Chirurgia
  • Biologia

Possono accedere ai Master anche i possessori dei titoli menzionati all’art. 1 comma 10 del D.L. 12/11/2001 N. 402, convertito nella Legge n. 1 dell’8 gennaio 2002.
Possono accedere, altresì, al Master coloro che siano in possesso di laurea (vecchio ordinamento ante 509/1999) o di analogo titolo accademico, anche se conseguito all’estero, preventivamente riconosciuto equipollente dal Collegio Didattico-Scientifico del corso, al solo fine dell’ammissione al Master e/o nell’ambito di accordi inter-universitari di cooperazione e mobilità.

Contenuti
La didattica annuale del Master in Citopatologia diagnostica e screening di popolazione è articolata in moduli, prevedendo argomenti in linea con finalità atte a sviluppare specifici profili professionali tenendo conto della loro costante evoluzione. Ogni modulo è composto da lezioni ed esercitazioni.

  • Modulo 1 Le basi della citologia cervico-vaginale
  • Modulo 2 Citologia cervico-vaginale normale
  • Modulo 3 Lo screening organizzato
  • Modulo 4 Citologia cervico-vaginale e principali agenti patogeni.
  • Modulo 5 Cancerogenesi cervice uterina e ruolo HPV
  • Modulo 6 Lesioni di alto grado
  • Modulo 7 Carcinoma invasivo primitivo e non, aspetti citologici
  • Modulo 8 Lesioni ghiandolari
  • Modulo 9 Citologia su strato sottile
  • Modulo 10 Citologia come triage
  • Modulo 11 La citologia digitale.

Note

Durata L’attività formativa è pari a 1500 ore di impegno complessivo, di cui almeno 300 ore dedicate all’attività di didattica frontale e 50 ore destinate alla prova finale. Le restanti ore, saranno impiegate per le seguenti attività formative: stage, seminari, convegni. Le attività didattiche del Master si svolgeranno a Roma presso le sedi didattiche della Facoltà di Medicina e Psicologia.

Stage Gli stage si svolgeranno presso l’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea, Roma Via di Grottarossa 1035 e strutture convenzionate ai fini del Master le cui sedi saranno comunicate direttamente agli iscritti in tempo utile per lo svolgimento degli stessi. Le lezioni di didattica frontale inizieranno entro e non oltre il gennaio e si concluderanno nella prima metà del mese di novembre. Le altre attività formative termineranno nella prima metà del mese di dicembre.

Borse di studio e finanziamenti Qualora il Master ottenga da Enti Finanziatori appositi finanziamenti, gli stessi potranno essere messi a disposizione per la copertura parziale o totale della quota di iscrizione al Master nel rispetto della graduatoria di merito redatta dal Consiglio Didattico Scientifico/Commissione di selezione del Master. In caso di finanziamento totale della quota d’iscrizione gli Enti dovranno effettuare i versamenti in unica soluzione entro e non oltre la scadenza della seconda rata. Qualora lo studente abbia uno sponsor personalizzato e/o datore di lavoro con l’onere di effettuare il pagamento della quota d’iscrizione per conto dello studente stesso, tale procedura dovrà essere preventivamente autorizzata dal Direttore del Master; i pagamenti dovranno essere effettuati in un’unica soluzione entro e non oltre la scadenza della seconda rata.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *