abap
MASTER IN LEGISLAZIONE, ECONOMIA E POLITICA AMBIENTALE
ABAP Associazione Biologi Ambientalisti Pugliesi
Città Bari
Costo 6000 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

L’Associazione Biologi Ambientalisti Pugliesi (A.B.A.P.), organizza la prima edizione del Master in “Legislazione, Economia e Politica Ambientale” (LEPA).

Dalla concezione della natura come fonte inesauribile di risorse per lo sviluppo umano, alla
presa di coscienza della fragilità dell’equilibrio società/natura, l’emergere della tematica ambientale rappresenta uno dei tratti che maggiormente caratterizzano il clima culturale degli ultimi anni del secolo scorso ed i primi dell’attuale. Tuttavia alla crescente consapevolezza della centralità della questione ambientale non è corrisposto, ancora ad oggi, un adeguato consenso nella definizione dei problemi, né una sufficiente chiarezza nella formulazione dei concetti impiegati per analizzare tali problemi; ciò sia in campo tecnico che scientifico, sia nel settore pubblico che in quello privato.
Un nuovo approccio, quindi, è indispensabile perché si superi l’“impasse”: occorrono nuove
idee nell’approntare normative e politiche, nuove tecnologie per la dematerializzazione; per uno sviluppo socio- ambientale ed economico ecocompatibile è necessario una riunificazione dei saperi “umanistici” e “scientifici”. Solo in questo nuovo scenario, i problemi e le loro soluzioni saranno più decifrabili e affrontabili, tenendo conto della complessità, da un lato e, dall’altro, dell’eccessiva iperspecializzazione che impedisce una visione globale. Ecco, perciò, la creazione di un master di formazione su alcune tematiche specifiche – legislazione, politica ed economia dell’ambiente – ma che, in virtù della trasversalità che le pervade, permette di assemblare le tessere del mosaico ambientale con un consapevole connubio con le altre discipline. Un percorso da effettuare sotto l’egida di un nuovo paradigma economico e tecnico-scientifico: il “Capitalismo Naturale”, la “prossima rivoluzione industriale”, che permetterà di connettere armonicamente antroposfera ed ecosfera, modificando stili di vita e comportamenti pubblici e privati, che tengano conto dei “limiti” della biosfera e che consentirà una reale convivenza tra la piccola e media azienda “classica” e le nuove realtà del turismo culturale, delle aree protette e dell’agriturismo, da una parte, e, dall’altra, farà si che gli EE.LL., possano adeguarsi ai nuovi importanti compiti di gestione del territorio a cui sono chiamati, dal federalismo oramai acclarato. Il Capitalismo Naturale, “contabilizza”, al contrario di quello tradizionale, il valore monetario dell’imponente stock di capitale che è rappresentato dalle risorse naturali e dai servizi offerti dagli ecosistemi.

Obiettivi
Il master, è destinato alla creazione di nuove figure professionali in materia di governo e
protezione dell’ambiente, con particolare riguardo ai responsabili legali, di gestione e tecnici, delle imprese pubbliche e private, nonché degli EE. LL., del territorio. Proprio da una nuova gestione dell’ambiente e del territorio, come quello pugliese e delle regioni del Sud in generale, si può imboccare un serio e proficuo percorso per affrontare le nuove sfide che l’area mediterranea e l’allargamento ad Est dell’UE stanno lanciando alla “Porta d’Oriente”. Creare nuovi professionisti che dovranno coniugare adeguamento ed innovazione nelle politiche ambientali dei settori pubblici e privati e contribuire ad orientare le PMI verso la sostenibilità dello sviluppo e gli Enti Pubblici verso la corretta pianificazione e gestione del territorio.

Destinatari
Il Master è rivolto ad un massimo di 30 giovani laureati in discipline scientifiche ed umanistiche sia specialistica che junior (laurea triennale) con esperienza coerente con la specializzazione considerata, in possesso dei seguenti requisiti:

  • elevata motivazione ad operare e crescere nel settore dei servizi nel privato e nella P.A.;
  • forti attitudini relazionali e di propensione al lavoro di gruppo (team building);
  • spirito di iniziativa, entusiasmo e flessibilità nel lavoro e nelle relazioni;
  • attitudine all’apprendimento come stimolo per la propria crescita personale e leva strategica per il successo professionale.

Costituiscono titolo preferenziale le lauree in Scienze Biologiche, Scienze Ambientali, Architettura, Scienze Politiche, Giurisprudenza, Economia, Scienze della Formazione e dell’Educazione, Scienze della Comunicazione e corsi di laurea equipollenti alle discipline di riferimento del master; conoscenza di base della lingua inglese e il possesso di competenze informatiche.

Sbocchi occupazionali
Il profilo professionale d’uscita, in possesso di specifiche competenze nel settore delle politiche ambientali, può trovare naturale collocazione come Funzionario e Quadro, Manager, presso piccole e medie imprese (PMI) e nelle pubbliche amministrazioni (P.A.).

Contenuti
I moduli spaziano dalla Storie delle idee ecologiche alla Termodinamica e Fisica Quantistica, dalla Caratterizzazione degli ecosistemi al Diritto Ambientale, dagli Elementi di Diritto Amministrativo e Diritto Pubblico alla Legislazione dei comparti e dei beni ambientali, dall’Urbanistica agli aspetti sociologici e salutistici della pianificazione del territorio, dall’ Analisi dei finanziamenti comunitari, nazionali e regionali alle certificazioni ambientali, dall’Analisi Costi/Benefici (ACB) alla Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA).
I corsisti, inoltre, seguiranno un corso di Inglese Tecnico.

Note

Durata Il percorso formativo ha una durata complessiva di 840 ore e prevede la frequenza obbligatoria il martedì ed il mercoledì dalle 13.30 alle ore 19.30 ed, eccezionalmente, per esigenze didattiche, il mercoledì mattina. Le attività formative si suddividono in: 500 ore complessive di lezioni frontali in aula (lezioni frontali, seminari, laboratori, esercitazioni) svolte da docenti universitari, ricercatori ed esperti del mondo del lavoro e delle professioni; 40 ore di attività pre e post formative (orientamento, valutazione dell’apprendimento, gradimento, esame finale, etc.); 300 ore per l’attività di stage. Le lezioni si svolgeranno nella sede operativa dell’A.B.A.P o, in casi specifici, presso strutture specializzate convenzionate, in possesso di tutti i requisiti previsti per lo svolgimento di attività formative. Le attività di stage si svolgeranno prevalentemente dal lunedì al venerdì e le giornate e gli orari di frequenza saranno concordati con i tutor delle strutture ospitanti. Costo Il costo di partecipazione al master è pari a 6.000,00 € (IVA inclusa), da versare in 3 soluzioni (600,00 € all’atto di iscrizione, più 2 rate a scadenza periodica). La quota di partecipazione al Master comprende la frequenza del percorso formativo in aula ed il materiale didattico e dovrà essere corrisposta per intero in caso di abbandono del percorso formativo per qualsivoglia motivazione. Sono escluse spese di viaggio, soggiorno e vitto per tutte le attività del periodo formativo (lezioni, stage, project work, ecc.).

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *