logo-roma-tre
MASTER IN QUALITÀ NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Università degli Studi "Roma Tre"
Città Roma
Costo 3000 €
Durata 6 Mesi
Stage NO

Il Master di II livello in Qualità nella Pubblica Amministrazione, istituito dalla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi Roma Tre in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione e il Dipartimento della Funzione Pubblica (Centro Risorse Nazionale CAF) per quanto riguarda il modulo CAF, rappresenta un innovativo strumento di alta formazione, che offre approcci metodologici, gestionali ed organizzativi volti a favorire il miglioramento delle performance amministrative attraverso i modelli della Qualità Totale.

Obiettivi
Il Master ha l’obiettivo di fornire approcci metodologici, gestionali ed organizzativi per favorire la semplificazione dei processi amministrativi attraverso i modelli della Qualità Totale. In tal senso il corso è in linea con quanto richiesto dal Decreto legislativo 150/2009 e risponde agli attuali bisogni formativi della pubblica amministrazione.
In particolare, il corso ha l’obiettivo di formare i partecipanti sugli aspetti teorici, tecnici e gestionali relativi all’implementazione dei Sistemi di Gestione della Qualità, con particolare riferimento al Total Quality Management, alle norme ISO 9000, ai modelli di eccellenza EFQM e CAF, al benchmarking, e alla comunicazione pubblica, al fine di:

  • Migliorare le conoscenze;
  • Sviluppare specifiche capacità strategiche a supporto del “cambiamento” all’interno degli Enti richiesto dalle riforme normative in atto;
  • Generare nei dipendenti della PA comportamenti coerenti e consapevoli sulle tematiche della qualità.

Il corso è progettato per essere erogato e controllato in modalità e-learning grazie all’utilizzo della piattaforma CRiSFaD del “Centro di Ricerche e Servizi per la Formazione a Distanza” – struttura gestita dal Dipartimento di Studi dei Processi Formativi Culturali e Interculturali nella Società Contemporanea dell’Università di Roma Tre.

Destinatari
Il Corso è rivolto in via preferenziale a laureati in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Sociologia, Statistica e Ingegneria e ai dirigenti e funzionari della Pubblica Amministrazione in possesso di diploma di Laurea Quadriennale o Specialistica.

Contenuti
Il Corso è svolto nella modalità didattica mista. Le attività didattiche del Master avranno inizio a marzo e termineranno entro ottobre.
Il piano didattico del Master prevede le seguenti Attività Formative.

A1) Moduli

  • Principi, modelli e strumenti della qualità nella P.A.
  • Gestione e miglioramento della performance
  • Benessere organizzativo e valorizzazione delle risorse umane nella P.A.
  • Customer Satisfaction Management e comunicazione efficace
  • Modello CAF: autovalutazione, valutazione e miglioramento continuo

Ogni modulo è organizzato in unità didattiche e prevede la realizzazione di:
materiale e-learning di base, per l’apprendimento dei contenuti teorici;
applicazioni ed esempi, che permettono di acquisire conoscenze operative;
casi di studio, esercitazioni e lavori di gruppo, che permettono di acquisire il ‘saper applicare’ quanto imparato sul piano teorico;
prove di verifica, che permettono di riscontrare se i partecipanti hanno acquisito un livello di preparazione adeguato. La prova di verifica consente di acquisire i CFU attribuiti ad ogni singolo modulo.

Il Master prevede la possibilità di frequentare moduli in presenza extracurriculari per l’apprendimento sul campo del lavoro di gruppo e del miglioramento rapido. Tali moduli, ampiamente sperimentati con le precedenti versioni del master ‘in presenza’, hanno sempre contribuito all’arricchimento delle competenze prevedendo modalità didattiche innovative quali l’outdoor e la formazione on the job.

A2) Moduli integrativi in presenza a scelta libera:
Il miglioramento rapido: settimana Kaizen. La settimana Kaizen consiste nello svolgimento di un progetto di miglioramento presso un reale contesto lavorativo, si focalizza su un’area ristretta dell’organizzazione ed è guidata da un docente esperto.
Questo modulo, che prevede il diretto coinvolgimento di un’amministrazione pubblica, consente di mettere in pratica le conoscenze dell’Organizzazione Snella e rappresenta al tempo stesso un’opportunità di crescita interna per l’Ente ospitante. 6 40
Il lavoro di gruppo in ottica qualità: modalità didattica outdoor. Questo modulo si propone di sviluppare i concetti chiave della Qualità Totale come il problem solving, il team building e la leadership, attraverso l’interazione personale in contesti dinamici differenziati. Per outdoor training si intende un’esperienza di apprendimento che si sviluppa all’esterno dell’aula per uno o più giornate. Ha l’obiettivo di velocizzare i processi di apprendimento attraverso la consapevolezza dei propri comportamenti durante l’esecuzione delle 3 24

B) Prova finale, che consiste nel superamento di un test di valutazione per verificare l’acquisizione di nozioni teoriche e nella redazione di un project work finalizzato all’accertamento dell’applicazione delle competenze complessivamente acquisite

Nell’ambito del piano didattico del Master sono previsti i seguenti moduli didattici che possono essere unicamente seguiti dagli studenti.

I° Modulo Propedeutico:
PRINCIPI, MODELLI E STRUMENTI DELLA QUALITÀ NELLA P.A.

  • Definizione ed evoluzione del concetto di qualità
  • Fondamenti del TQM
  • Sistemi di gestione della qualità
  • Modelli di valutazione e autovalutazione
  • Le politiche pubbliche per la Qualità

II° Modulo:
GESTIONE E MIGLIORAMENTO DELLA PERFORMANCE

  • Approccio per processi: impostazione, mappatura e indicatori
  • Strumenti statistici per la qualità
  • Analisi e interpretazione dei dati
  • Pianificazione strategica e piano delle performance
  • Miglioramento dei processi: il modello Lean, il modello Daily Routine Work, il Benchmarking

III° Modulo:
BENESSERE ORGANIZZATIVO E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE NELLA PA

  • Gestione risorse umane e valutazione del clima
  • Leadership e lavoro di gruppo
  • Team building
  • Incentivi, piano di formazione e coinvolgimento
  • Valutazione delle performance del personale
  • Comunicazione interna
  • Mediazione e gestione del conflitto

IV° Modulo:
CUSTOMER SATISFACTION MANAGEMENT E COMUNICAZIONE EFFICACE

  • Elementi di Marketing
  • Strumenti di ascolto
  • Strategia e strumenti di Customer Satisfaction Management
  • Strumenti della comunicazione
  • Piano di comunicazione

V° Modulo:
In collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica e il FormezPA
MODELLO CAF: AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE E MIGLIORAMENTO CONTINUO

  • Il modello CAF
  • I criteri relativi ai fattori
  • I criteri relativi ai risultati
  • Il sistema di valutazione e il PDCA
  • Il processo di autovalutazione con il CAF
  • I dieci step per realizzare l’autovalutazione
  • La valutazione individuale, il consenso e il rapporto di autovalutazione
  • Dall’autovalutazione al miglioramento continuo: la progettazione degli interventi, il monitoraggio e la valutazione
  • La valutazione esterna con il modello CAF:
  • la procedura di valutazione del processo di autovalutazione (la CEF)
  • la procedura di valutazione delle performance (Il premio Qualità) e la stesura del documento di partecipazione

Si specifica che l’iscrizione al modulo I è da considerarsi propedeutica per l’iscrizione agli altri moduli.
Allo studente iscritto che avrà seguito con profitto uno o più dei moduli didattici sopra elencati, dopo il superamento di una prova di profitto in presenza verrà rilasciato un attestato di frequenza certificante l’ottenimento dei CFU corrispondenti..

 

Note

Costo La tassa d’iscrizione è stabilita in 3.000,00 Euro. La tassa di iscrizione ai moduli è stabilita in € 700 per un singolo modulo (vedi art. 9). Il corso prevede la possibilità di integrare la formazione con due moduli facoltativi in presenza non compresi nella quota del Master. Il miglioramento rapido. Euro 1.000 (minimo 10 iscritti massimo 20 iscritti). Formazione outdoor per valorizzare il lavoro di gruppo in ottica qualità. Euro 1.000 (minimo 12 iscritti). Gli studenti con percentuale di invalidità uguale o superiore al 66% sono esonerati dal pagamento delle tasse del master e sono tenuti esclusivamente al pagamento dell’imposta di bollo e della tassa di diploma. A tal fine dovranno allegare alla domanda di immatricolazione un certificato di invalidità rilasciato dalla struttura sanitaria competente indicante la percentuale riconosciuta.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *