EXECUTIVE MASTER IN AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO
GEMA - Gestioni e Management
Città Roma
Costo 2900 €
Durata 6 Mesi
Stage SI

Logo GEMA

L’Executive Master in Amministrazione, Finanza e Controllo è un percorso formativo di alta specializzazione che risponde alle recenti evoluzioni che hanno contraddistinto la funzione aziendale Amministrazione Finanza e Controllo (AFC).

Tali dinamiche evolutive considerano la figura del Direttore Amministrativo/Controller, leader della funzione AFC quale posizione altamente strategica ai fini del raggiungimento degli obiettivi di business.
Sulla funzione AFC in passato è aleggiata l’idea che non generasse valore aggiunto per l’azienda, ma che alimentasse soltanto dei costi amministrativi. A seguito di un processo evolutivo positivo, oggi gli amministrativi sono percepiti come pensatori razionali, nonchè uomini d’azione che lavorano a stretto contatto con gli altri business manager.
Tra le profonde trasformazioni che hanno conferito maggior rilievo strategico alla figura del Controller / Direttore Amministrativo è opportuno ricordare le seguenti:

  • Il linguaggio economico finanziario e quello della “misurazione” sono ormai divenuti un codice comune, accettato e condiviso in azienda. Le informazioni economiche finanziarie sono state decentrate, in quanto non appartengono più soltanto ai contabili, ma sono maggiormente diffuse nell’organizzazione. Ciò ha favorito una maggiore integrazione della funzione AFC all’interno dell’azienda.
  • Si è verificata un’integrazione delle logiche contabili nel business e si è sviluppata quindi la necessità per i management accountants di conoscere le dinamiche dei processi di business, evidenziadone le implicazioni finanziarie;
  • Si è instaurata una maggiore collaborazione della funzione AFC con i business manager, considerati non più solo come soggetti su cui esercitare attività di controllo, ma anche attori da supportare nei processi di assunzione delle decisioni e con cui cooperare per l’ottenimento di performance elevate.

In definitiva, i management accountants appaiono sempre più inseriti nelle dinamiche di business e sempre più vicini alla gestione strategica aziendale.
Tali dinamiche evolutive incidono anche nell’ampliamento delle attività e delle competenze dei responsabili della funzione Amministrazione e Controllo, i quali sono sempre più coinvolti in processi quali la valutazione delle implicazioni finanziarie delle decisioni operative, la formulazione di strategie e la valutazione del rischio, la gestione del cambiamento, la definizione e l’implementazione di sistemi informativi e di controllo.
Risulta necessario di conseguenza, lo sviluppo di nuove competenze “attitudinali” come la capacità di leadership, di comunicazione e di interrelazione, l’abilità di riconoscere e di affrontare differenti prospettive organizzative e punti di vista.
Il Master in Amministrazione, Finanza e Controllo offre un percorso formativo che risponde in pieno ai cambiamenti e alle nuove esigenze sopra descritte, proponendosi di sviluppare competenze contabili, finanziarie e fiscali ma anche di analisi gestionale e manageriali, con un continuo riferimento anche alla realtà internazionale.
Il Master in Amministrazione, Finanza e Controllo è accreditato A.N.CO.T.
(Associazione Nazionali Consulenti Tributari).

Obiettivi
Il Master in Amministrazione, Finanza e Controllo si propone di fornire le conoscenze necessarie per assumere e svolgere efficacemente ruoli di responsabilità nell’area Amministrazione, Finanza e Controllo. Il percorso formativo consente di sviluppare l’insieme di competenze funzionali al ruolo del Direttore Amministrativo e dei seguenti principali profili professionali:

  • Business Controller;
  • Finance Accountant;
  • Industrial Controller;
  • Internal Audit;
  • External Audit;
  • Finance & Controlling Consultant.

A tale scopo il Master si propone di esaminare in modo esaustivo e approfondito:

  • I processi contabili di formazione del bilancio d’esercizio e consolidato, rivisti alla luce dei principi contabili internazionali;
  • La fiscalità d’impresa e le sue implicazioni strategiche;
  • L’analisi finanziaria dell’azienda;
  • Le tecniche di valutazione degli investimenti;
  • La costruzione di un budget commerciale e operativo;
  • La presentazione dei passi fondamentali del processo di costruzione di un business plan;
  • La struttura del sistema di controllo di un azienda.

Gli ambiti tematici oggetto del Master sono affrontati coniugando l’approccio pratico-operativo con l’attenzione alla visione d’insieme e all’evoluzione degli scenari. Il piano formativo, inoltre, favorisce la crescita professionale dei partecipanti contribuendo allo sviluppo di competenze personali manageriali finalizzate ad operare con il massimo dell’efficacia nei contesti organizzativi.

Destinatari
Il Master in Amministrazione, Finanza e Controllo è rivolto a chi desideri una formazione esaustiva, approfondita e aggiornata, in riferimento agli aspetti amministrativi e gestionali nonché manageriali che si trova a gestire la figura del Direttore Amministrativo/Controller.
In particolare è indirizzato a:

  • Profili aziendali junior già operanti nella funzione Amministrazione, Finanza e Controllo;
  • Laureati in Economia, Statistica, Scienze Politiche, Ingegneria gestionale o provenienti da altri indirizzi, ma con una spiccata propensione alle scienze economiche, che mirino ad acquisire competenze immediatamente spendibili ai fini di un inserimento aziendale;
  • Giovani liberi professionisti e praticanti di studi commercialisti;
  • Imprenditori e consulenti aziendali;
  • Addetti alla formazione sul bilancio e su tematiche amministrative.

Il percorso formativo è progettato per sviluppare conoscenze e competenze funzionali a favorire sia primi inserimenti e ricollocamenti lavorativi, sia avanzamenti di carriera all’interno dell’organizzazione in cui già si opera.

Contenuti
MODULO I.
IL BILANCIO D’ESERCIZIO: ANALISI DELLA STRUTTURA E VALUTAZIONE DELLE PRINCIPALI AREE.
L’obiettivo primario del modulo è quello fornire una buona conoscenza della disciplina contabile alla luce dei principi contabili nazionali che internazionali. Alla fine del modulo i partecipanti saranno in grado di comprendere e individuare i fattori chiave di lettura di un bilancio d’esercizio di un’azienda industriale di medio/grandi dimensioni e avranno acquisito le conoscenze di base per partecipare al processo di redazione di un bilancio d’esercizio. lezioni saranno caratterizzate da numerosi case study/esercitazioni che integreranno opportunamente la parte teorica del modulo.

  • Introduzione ai principi e postulati del bilancio. Analisi comparata con il contesto internazionale
  • I principi contabili: evoluzione e riferimenti internazionali
  • La struttura di bilancio, la relazione sulla Gestione e il rendiconto finanziario
  • Analisi delle principali aree di bilancio in base alla normativa italiana e internazionale
  • Il Sistema di controllo aziendale alla luce della vigente normativa.
  • Introduzione al bilancio consolidato
  • La fiscalità d’impresa

MODULO II.
IL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO ECONOMICO E FINANZIARIA.
Il principale obiettivo didattico di questo modulo è quello di fornire gli elementi chiave del controllo di gestione e della pianificazione economica. Alla fine del modulo i partecipanti saranno in grado di valutare la performance economica e patrimoniale di un azienda attraverso la lettura dei principali indici di bilancio nonché di costruire un piano economico su base triennale/quinquennale o di breve periodo ( budgeting process). Il modulo sarà caratterizzato da numerose esercitazioni e analisi di casi reali che permetteranno una migliore comprensione della parte teorica.
All’interno del modulo ci sarà un focus particolare sulla costruzione di un business plan. Ai partecipanti sarà fornita una guida pratica ed operativa alla redazione di un progetto imprenditoriale, che si tratti di una start up ovvero di un investimento significativo all’interno di un’azienda già operativa e matura sul mercato. Al fine di permettere una migliore comprensione del processo di costruzione di un business plan, i partecipanti ripercorreranno insieme al docente un caso reale di un processo di start up di un azienda industriale.

  • Il bilancio riclassificato e l’analisi per indici
  • La struttura di un business plan d’impresa: case study
  • La progettazione e il disegno della struttura del sistema di programmazione e controllo di gestione
  • L’analisi gestionale dei costi aziendali secondo la metodologia del direct e del full costing
  • L’impiego delle informazioni di contabilità analitica a supporto delle decisioni di gestione operativa
  • La costruzione dei Programmi Operativi, dei Budget Operativi e del Budget Economico
  • La realizzazione del sistema dei report gestionali (reporting) e l’analisi degli scostamenti (variance analysis)

MODULO III.
ANALISI FINANZIARIA E VALUTAZIONE AZIENDALE.
Alla fine del modulo i partecipanti saranno in grado di valutare la performance finanziaria di un azienda attraverso la l’analisi della dinamica dei suoi flussi di cassa. Allo stesso tempo, tutti i partecipanti saranno in grado di effettuare una valutazione economica di un investimento sulla base della stima dei flussi di cassa futuri. Un focus specifico sarà dato alle operazioni di finanza straordinaria al fine di permetterne la piena comprensione strategica. Come previsto per gli altri moduli, la parte teorica sarà opportunamente integrata da casi reali che saranno presentati da docenti provenienti dal mondo professionale.

  • L’analisi della dinamica finanziaria dell’azienda: i flussi di cassa
  • Il processo di verifica della sostenibilità finanziaria nel breve e medio/lungo periodo e analisi del costo del capitale d’impresa
  • Il processo di costruzione di un budget di tesoreria
  • La valutazione dei progetti d’investimento ( Capital Budgeting)
  • Tecniche di valutazione delle aziende: dal metodo reddituale a quello finanziario
  • Le operazioni di finanza straordinaria: la fusione, le scissioni, gli aumenti di capitale, LBO, ecc.

Il Master in Amministrazione, Finanza e Controllo è caratterizzato da una impostazione molto operativa, frutto dell’esperienza dei propri docenti presso primarie società nazionali e internazionali.
La metodologia didattica è basata sul learning by doing. Le lezioni si arricchiscono e si completano attraverso l’analisi di casi pratici, lo svolgimento di esercitazioni guidate, simulazioni e continui riferimenti alla realtà aziendale.
Il processo di apprendimento è facilitato dalla presenza, in aula, di un numero di partecipanti limitato. L’efficacia dell’apprendimento e la qualità dell’interazione tra allievi e docenti sono alcuni dei parametri costantemente monitorati da GeMa (Gestioni e Management).

Note

Durata  Il Master si sviluppa nell’arco di 11 Sabati. Le lezioni si svolgono il sabato dalle 9.00 alle 17.00. Stage GeMa (Gestioni e Management) offre un servizio di supporto al placement ai partecipanti del Master in Amministrazione, Finanza e Controllo che ne facciano richiesta. L'ufficio Placement supporta il candidato nella redazione del Curriculum Vitae, nell'affrontare i colloqui di selezione e nell'individuare ulteriori canali di ricerca, idonei all'area di specializzazione di riferimento. Inoltre GeMa (Gestioni e Management) invia il CV dei partecipanti interessati e con maggiore esperienza alle aziende in cerca di personale più qualificato. Costo La quota di partecipazione al Master in Amministrazione, Finanza e Controllo è di Euro 2.900,00 (IVA esclusa). I singoli moduli hanno il seguente costo:

  • Modulo 1 (3 giornate) - Euro 890,00 (+IVA)
  • Modulo 2 (5 giornate) - Euro 1.500,00 (+IVA)
  • Modulo 3 (3 giornate) - Euro 890,00 (+IVA)
Per permettere di investire sul proprio futuro anche in un periodo di profonda crisi, GeMa, attraverso una società finanziaria convenzionata, dà la possibilità di ricevere un finanziamento rateale a tasso zero fino a 24 mesi. Nel caso di pagamento dell'intera quota in un'unica soluzione, l'allievo potrà usufruire di uno sconto del 5% (non cumulabile con altri sconti). Per chi usufruisce dell’importo scontato, dovrà corrispondere gli importi alle scadenze definite fino al raggiungimento dell’importo da corrispondere. La quota comprende il materiale didattico predisposto esclusivamente per il Master e relativo ad ogni singolo argomento trattato. N.B. Le scontistiche previste non sono applicabili per le iscrizioni pervenute attraverso i Voucher Interprofessionali. Questo Master rientra tra i percorsi formativi per i quali, tutte le aziende iscritte al Fondo For.te, possono richiedere l’assegnazione di Voucher Individuale a copertura totale. Tutti i nostri Executive Master possono essere finanziati attraverso voucher formativi individuali messi a disposizione da Fondi Interprofessionali. Chiedi alla tua azienda a quale fondo aderisce e contattaci, ti aiuteremo nella richiesta del Voucher Formativo Individuale. ATTENZIONE: alcuni fondi Interprofessionali non emanano Bandi per l’erogazione dei Voucher, è quindi possibile ottenere un Voucher formativo individuale durante tutto il corso dell’anno; contattaci per ottenere maggiori informazioni.

Una opinione su “EXECUTIVE MASTER IN AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO”

  1. Valerio Venafra ha detto:

    Volevo avere maggiori informazioni su questo Master, se è effettivamente utile e se può aiutare con certezza a trovare una posizione lavorativa attinente

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *