MASTER FARE TV. GESTIONE, SVILUPPO, COMUNICAZIONE
Università Cattolica del Sacro Cuore
Città Milano
Costo 7000 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Il Master universitario di I livello FareTV. Gestione, sviluppo, comunicazione ha l’ambizioso obiettivo di formare professionisti da inserire nella “macchina” dell’industria televisiva. Con la direzione scientifica di Aldo Grasso e la direzione didattica di Massimo Scaglioni, il Master offre – attraverso lezioni, esercitazioni pratiche, case history e stage – un percorso di eccellenza destinato a chi vuole fare della tv la propria professione.

Numerose imprese del settore partecipano attivamente all’iniziativa. Mediaset e Sky, main sponsor, mettono a disposizione sei borse di studio, per consentire ad altrettanti giovani talenti di partecipare al Master. E tra i partner compaiono le più importanti realtà del panorama tv italiano e internazionale: Discovery Networks Italia, Fox Channels Italy, Geca Italia, La7/Telecom Italia Media, Magnolia, MTV Italia, NBC Universal Global Networks Italia, Publispei, QVC Italia, RCS MediaGroup/Digicast, Switchover Media, Taodue, Tv2000/NewsPress, The Walt Disney Company.
Realizzato dall’Alta Scuola in Media, comunicazione e spettacolo (ALMED) e dal Centro di Ricerca sulla Televisione e gli Audiovisivi (Ce.R.T.A.), in collaborazione con le Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere e Lettere e filosofia dell’Università Cattolica, il Master vuole costruire un percorso per formare figure professionali che possano rispondere alle attuali esigenze delle imprese tv, in un mercato in rapida trasformazione e segnato dai processi di digitalizzazione e di convergenza.
In tale panorama, un professionista che voglia lavorare nella “macchina” dell’industria televisiva deve essere in grado di conoscere approfonditamente i processi chiave della gestione del prodotto televisivo, della sua programmazione e comunicazione, nonché dell’analisi delle performance e dei trend dei consumi.
Il Master Fare Tv mira pertanto a offrire competenze mirate e strategiche, ma spendibili in maniera flessibile all’interno delle imprese televisive e dell’audiovisivo (broadcaster, case di produzione, centri di ricerca), nei contesti operativi delle redazioni delle reti, delle direzioni marketing, degli uffici stampa.
Il Master intende quindi formare figure di professionisti della televisione a tutto tondo, che risultino capaci di far confluire un’attitudine “umanistica” al prodotto e al sistema televisivo (e audiovisivo in generale) con una sensibilità sia per la ricerca (quantitativa e qualitativa), sia per lo scenario e le dinamiche socio-economiche del sistema mediatico e televisivo contemporaneo.

Destinatari
Il Master è rivolto a:

  • laureati nei corsi di Lettere e Filosofia, Scienze Politiche, Sociologia, Giurisprudenza, Economia, Lingue e Letterature straniere, Magistero, Comunicazione e Spettacolo, ed equivalenti, secondo gli ordinamenti didattici precedenti all’entrata in vigore del D.M. 509/1999;
  • coloro che sono in possesso di diploma di laurea triennale;
  • coloro che sono in possesso di diploma di laurea specialistica.

Per l’ammissione i candidati dovranno sostenere un colloquio inteso a vagliare preparazione e interessi.

Sbocchi occupazionali
Le capacità su cui il Master intende focalizzare l’attenzione sono in particolare:

  • la comprensione, la pianificazione e la gestione delle principali dinamiche della produzione e della distribuzione televisiva (acquisizioni e diritti; produzioni; palinsesti di reti free e pay; analisi dello scenario e del contesto competitivo; adattamento di format internazionali; dinamiche e trend dei mercati internazionali; gestione multipiattaforma del prodotto convergente eccetera);
  • la verifica e l’analisi delle principali dinamiche del consumo televisivo e mediale (lettura ed elaborazione di dati Auditel e risultati quantitativi; strumenti qualitativi del marketing televisivo; progettazione, pianificazione e conduzione di ricerche ad hoc sull’audience e sulle sue tendenze);
  • il controllo e lo sviluppo efficace delle principali dinamiche della comunicazione televisiva (identità istituzionale; brand di offerta, rete e programma; promozione di prodotto; valorizzazione del testo televisivo “convergente” attraverso differenti media e piattaforme; online eccetera).

Gli sbocchi professionali previsti per coloro che hanno conseguito il titolo di Master universitario in FareTV: Gestione, Sviluppo, Comunicazione riguardano pertanto i principali ruoli presenti nelle attività di un broadcaster o una casa di produzione tv: redazioni di rete, coordinamento dell’offerta, acquisizione diritti, marketing, ricerca e sviluppo, supporto alla produzione, comunicazione di palinsesto e di prodotto, gestione del web televisivo.

Contenuti
La struttura didattica del Master prevede un mix di lezioni frontali (corsi), esercitazioni pratiche (laboratori), case history (incontri e testimonianze) e lavoro sul campo (stage).
La formazione prevede attività di cinque tipi, per un totale di 1500 ore distribuite nell’arco di un anno accademico.
Corsi, riservati alle materie fondamentali di inquadramento della professione, della filiera televisiva, dello scenario e del contesto competitivo, con esame finale di valutazione.
Laboratori, dedicati a singoli temi affrontati con un taglio pratico e operativo.
Incontri e testimonianze da parte di protagonisti di primo piano dell’industria televisiva.
Uno stage di 300 ore in aziende operanti nel settore televisivo: reti televisive, società di produzione, istituti di ricerca.
Una prova finale, con lo sviluppo di un progetto a partire dalle lezioni e dall’esperienza di stage.
Agli studenti è fatto obbligo di frequentare tutte le lezioni d’aula e le altre attività didattiche.
A coloro che avranno ultimato il percorso formativo e superate le relative prove d’esame sarà rilasciato il titolo di Master universitario di primo livello in “Fare tv. Gestione, sviluppo, comunicazione”.
L’ordinamento didattico è articolato come segue.

Corsi: 30 crediti

  • Teorie e tecniche del sistema televisivo e mediale
  • Elementi di storia della televisione
  • Filiera della produzione e distribuzione televisiva
  • Costruzione dei palinsesti
  • Analisi del testo televisivo convergente
  • Ricerca e analisi dei consumi televisivi
  • Promozione e marketing del brand tv
  • Offerta e piattaforme tecnologiche
  • Scenario televisivo internazionale e mercati
  • Diritto televisivo e copyright

Laboratori: 14 crediti

  • Selezione e adattamento di format
  • Format multipiattaforma e contenuti multi-device
  • Produzione televisiva per i canali maggiori
  • Produzione televisiva per le reti digitali
  • Gestione e sviluppo della fiction
  • Acquisizione diritti
  • Analisi dei mercati internazionali
  • Identità di rete
  • Gestione del palinsesto generalista
  • Gestione del palinsesto tematico
  • Analisi del dato quantitativo
  • Multichannel e composizione dell’offerta
  • Tecnica del focus group
  • Comunicazione, creatività e immagine coordinata
  • Promozione on air
  • Branding, eventi e promozione sul territorio
  • Gestione della comunicazione istituzionale
  • Sviluppo del web televisivo

Incontri e testimonianze con professionisti: 2 crediti

Stage: 12 crediti, 300 ore

Il master prevede lo svolgimento di tirocini e stage in imprese televisive nazionali, quali broadcaster, redazioni televisive, direzioni marketing, uffici stampa, case di produzione, istituti di ricerca.

Elaborazione prova finale: 2 crediti

Modalità di verifica dell’apprendimento:

  • Paper intermedi
  • Esame finale e project work.

Note

Durata 12 mesi. Frequenza: part time (dal lunedì al venerdì, 14.30-19.30). Le lezioni si svolgeranno presso le sedi dell'Università Cattolica di Milano, con inizio alle 14.30 e termine alle 19.30. I corsi hanno inizio a gennaio e termine entro giugno. Gli stage si svolgono a partire dalla primavera, mentre la prova finale va terminata entro dicembre. Borse di studio e finanziamenti Sono previste alcune borse di studio a copertura di più del 70% della quota di partecipazione, fornite dai due main sponsor del master (Mediaset e Sky Italia). Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla seguente mail: master.faretv@unicatt.it.

Una opinione su “MASTER FARE TV. GESTIONE, SVILUPPO, COMUNICAZIONE”

  1. Alfonso ha detto:

    ciao, qualcuno sa darmi indicazioni, commenti ecc. su questo master?

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *