MASTER GESAM IN GLOBAL ECONOMICS AND SOCIAL AFFAIRS
Università "Ca' Foscari" di Venezia
Città Venezia
Costo 6500 €
Durata 11 Mesi
Stage NO

Il Global Economics and Social Affairs Master (GESAM) è organizzato dall’Università Ca’ Foscari in collaborazione con l’Organizzazione Internazionale del Lavoro di Ginevra. Nella globalità dell’era attuale, le sfide sono enormi e senza precedenti. La missione del GESAM è più importante che mai: formare la nuova generazione di leader nell’arena globale, ovvero “professionisti” che nei vari campi di attività (imprese pubbliche e private, organizzazioni internazionali, organizzazioni non governative, amministrazioni pubbliche ecc.) abbiano una competenza trasversale nelle materie economiche e sociali/giuslavoristiche: la conoscenza dei fenomeni economici legati alla globalizzazione si sposa con le preoccupazioni sociali, nella convinzione che progresso economico e sociale devono progredire insieme e che il secondo non è un effetto naturale del primo, ma va progettato istituzionalmente. Il percorso di formazione che si intende proporre muove infatti dall’esigenza, accentuatasi a fronte della crisi economica, di saper interpretare e governare fenomeni complessi e rispetto ai quali entrano in gioco variabili plurali e composite.

Obiettivi
Formare i leader nell’arena globale che potremmo sinteticamente descrivere come i futuri global manager, capaci di coniugare le esigenze di competitività e crescita che animano il mercato con il bisogno, emerso ancor più dopo la crisi economica, di promuovere uno sviluppo sostenibile non solo in termini economici ma anche in termini sociali ed ambientali. Nell’ambito delle ristrutturazioni aziendali così come nello sviluppo di nuovi mercati, nella cooperazione internazionale così come nell’internazionalizzazione delle attività d’impresa risulta determinante poter disporre di personale qualificato e competente in grado di confrontarsi con le specificità e peculiarità di sistemi normativi e di contesti socio-economici profondamente diversi e in grado di governare, con strategie efficaci, i processi di internazionalizzazione (nell’ambito imprenditoriale) ma al contempo capace di promuovere azioni efficaci di decision making (nell’ambito istituzionale).
Posto che l’economia globale impone la formazione di leader e dirigenti in grado di rispondere in modo efficace e tempestivo ai problemi, sia giuridici sia economici, che emergono, negli ambienti istituzionali così come nelle realtà aziendali che operano nello scenario internazionale, il Master si propone la formazione di figure professionali, con competenze di carattere prevalentemente giuridico ma con attitudini anche in ambito economico-aziendale, dedite alla gestione e alla risoluzione dei problemi legati alla globalizzazione e al suo impatto sulla materia sociale e del lavoro in particolare. Il corso si propone infatti di fornire sia le competenze teoriche generali necessarie ad individuare, interpretare e contestualizzare le problematiche, di diversa natura, che possono coinvolgere attori economici ed istituzioni operanti nell’ambito internazionale, sia le competenze pratiche volte alla risoluzione e alla gestione del problema.
In sintesi GESAM intende raggiungere tre obiettivi primari:

  1. Fornire un’educazione professionale che aderisca simultaneamente ai più alti standard di istruzione e che offra un approccio pratico per gli studenti che si stanno formando per una leadership globale.
  2. Condurre un’approfondita ricerca sui temi delle istituzioni pubbliche e private dei paesi nel mondo e diffondere la ricerca a un’ampia audience interessata all’economia globale e agli affari sociali.
  3. Offrire delle opportunità formative per coloro che stanno già lavorando nell’area dell’economia e degli affari sociali.

Destinatari
Neolaureati italiani e stranieri in discipline economico-giuridiche interessati ad intraprendere un percorso lavorativo orientato all’internazionalizzazione; dipendenti pubblici e privati impegnati in Italia o all’estero; dipendenti di Organizzazioni internazionali; funzionari dei Ministeri del lavoro e del Commercio estero (o equivalenti se di altri stati); professionisti; consulenti; dipendenti di centri di ricerca e/o organizzazioni non governative; rappresentanti del mondo sindacale. Il Master risulta indirizzato in particolare a persone con ruoli di responsabilità che vogliono migliorare le proprie competenze e, conseguentemente, il proprio status professionale e risultare più competitivi nel mercato del lavoro.

Sbocchi occupazionali
Il Master ambisce a soddisfare le esigenze che provengono dal mondo economico a livello globale e che si declinano non solo nella formazione di figure professionali manageriali di alto profilo da inserirsi negli ambienti istituzionali e privati operanti a livello internazionale ma, altresì, nella formazione di nuove figure professionali come, a titolo esemplificativo: gli eco-manager (esperti in sostenibilità e certificazione ambientale; management della sostenibilità; gestione green jobs); i consulenti in materia di social accountability; gli sviluppatori di nuovi mercati; gli esperti in gestione delle reti; gli esperti in cooperazione internazionale allo sviluppo.

  • Dipendenti di organizzazioni internazionali e/o regionali (istituzionali, non governative);
  • Dirigenti di imprese multinazionali/Export manager/Responsabili operazioni internazionali e progetti internazionali/Sviluppatori nuovi mercati/Esperti di ristrutturazioni aziendali con attitudini ad incidere sullo sviluppo e sulla crescita dell’azienda;
  • Nuove figure professionali come, a titolo esemplificativo, gli eco-manager (esperti in sostenibilità e certificazione ambientale; management della sostenibilità; gestione green jobs); i consulenti in materia di social accountability; etc.
  • Professionisti e/o consulenti operanti nell’ambito internazionale e/o regionale; Funzionari dei Ministeri del Lavoro e del Commercio estero e/o coloro che intervengono nei c.d. processi di decision-making;
  • Esperti in cooperazione internazionale (in particolare in merito a progetti di risoluzione di crisi sociali e/o di avvio di nuovi progetti di sviluppo).

Contenuti
Rispetto ai contenuti il Master intende affrontare, da una prospettiva sia economica sia giuridica, le interazioni tra Global Economics e Social Affairs nello spazio globale. GESAM si pone altrimenti l’obiettivo di fornire gli strumenti necessari, una sorta di codice di lettura funzionale a comprendere gli scenari globali e le loro dinamiche. L’ambito di analisi è quindi orientato allo studio della globalizzazione e dei suoi effetti sui processi economici e sui sistemi giuridici (competizione tra ordinamenti; asimmetrie tra economia globale e politiche nazionali; dumping normativo; dumping sociale; coesistenza di sistemi regolatori plurali; rapporto tra istituzioni e mercato; conflitti normativi e autorità competenti a risolverli; potere delle multinazionali; dinamiche e tendenze della governance societaria; prassi di Csr; gestione della crisi e delle ristrutturazioni; ruolo delle organizzazioni sindacali e della contrattazione collettiva transnazionale, etc.) al fine di individuare le possibili soluzioni e le strategie più efficaci ed effettive di gestione dei fenomeni ad essa connessi nell’ottica di coniugare crescita economia e sviluppo sostenibile.
In questa luce il Master è quindi caratterizzato da un’anima duplice che impone di approfondire lo studio e delle discipline economiche (Economia politica; Micro e Macro economica; Politica economica internazionale, International Management, Management delle Imprese transnazionali, Finanza internazionale, Corporate social responsability, Etica d’impresa, etc.) e delle discipline giuridiche (Diritto internazionale, Diritto internazionale e europeo del lavoro, Diritto del lavoro, Human rights and globalization, Diritto del commercio internazionale, etc.) al fine di individuarne specificità e limiti in ragione delle nuove sfide poste dalla globalizzazione. Sullo sfondo, in una prospettiva teorica che non manca tuttavia di ricadute pratiche, la ricerca di un possibile dialogo e dei possibili punti di convergenza tra la scienza economica e i suoi paradigmi, orientati alla competizione e al mercato, e la scienza giuridica che, diversamente, si fa portavoce di razionalità orientate ai valori e al rispetto dei diritti della persona.
Il Master intende promuovere la creazione, in una prospettiva di lungo periodo, di un ambiente internazionale di riflessione e analisi su temi di grande attualità e oggetto di discussione sia negli ambienti governativi, sia nell’accademia sia nelle aule giudiziarie. In questa prospettiva, quindi, il Master adotta un approccio formativo integrato e multidisciplinare al fine di garantire una partecipazione attiva degli studenti e lo scambio e il dialogo costante tra questi ultimi e i docenti. L’interdisciplinarietà è inoltre garantita dalla presenza di esperti del mondo accademico, istituzionale, economico provenienti da tutto il mondo. Le attività formative in aula saranno integrate da attività di studio, ricerca, convegni e seminari nei quali gli studenti avranno modo di discutere, anche con studenti provenienti da altri Master dell’Ateneo o di altre Università, di temi legati alla globalizzazione e al suo impatto sui sistemi economici e sociali nazionali.
Le attività formative svolte nell’ambito del Gesam verranno riconosciute ai fini dell’iscrizione alla magistrale in Relazioni internazionali comparate.
Durante il corso gli studenti riceveranno i materiali relativi alle lezioni (working document, slide, articoli, dispense, etc.) sia in formato cartaceo sia in formato elettronico. Tutti i materiali relativi al Master saranno inoltre inseriti nella homepage del Master con accesso riservato.
Nel corso delle lezioni frontali, dei lavori di gruppo e delle prove individuali è garantito il supporto di un tutor. Per l’elaborazione della prova finale sarà assegnato a ciascun studente un supervisore scelto tra coloro che appartengono al corpo docenti del Master.

  1. Primo modulo – Globalisation, Markets integration, internationalization of enterprises and social dimension
  2. Secondo modulo – Governance and Institutions in the Global market
  3. Terzo modulo – Law globalisation: actors, instruments, models
  4. Quarto modulo – Social rights in an era of globalisation
  5. Quinto modulo – International trade
  6. Sesto modulo – Enterprise in the global market
  7. Settimo modulo – Summer school – Ginevra.

Note

Durata 11 mesi, da gennaio a novembre. Il corso prevede sei settimane intensive di lezioni frontali che si terranno a Venezia nel periodo gennaio-marzo e una settimana di lezioni frontali che si terrà a Ginevra presso la sede dell'Ilo.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *