MASTER IL PROCESSO COSTRUTTIVO. DAL PROGETTO ESECUTIVO ALLA GESTIONE DEL CANTIERE
IN/ARCH Istituto Nazionale di Architettura
Città Roma
Costo 5950 €
Durata Mesi
Stage SI

Nel processo realizzativo di un progetto architettonico il cantiere è l’elemento centrale, ma non l’unico, di un sistema complesso che richiede l’interazione tra una molteplicità di soggetti con caratteristiche e competenze diverse, e l’attraversamento di fasi successive che precedono e seguono la fase del cantiere.

Obiettivi
Il master ha l’obiettivo di fornire le competenze necessarie per portare un progetto dalla ideazione alla realizzazione, insegnando al progettista a produrre tutta la documentazione necessaria (dalla fattibilità tecnico economica agli elaborati grafici e computi metrici estimativi, dai nulla osta fondamentali alle attività di direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza del cantiere) e ad orientarsi nell’iter autorizzativo e realizzativo di un progetto.
Inoltre, laddove l’impostazione tradizionale immagina un processo costruttivo “from cradle to grave” con una fase finale di dismissione del fabbricato con il conferimento dei suoi materiali in discarica, il Master concentra l’attenzione sulla ricerca di processi costruttivi sostenibili, orientando gli sforzi di progettazione e realizzazione verso cicli di vita “cradle to cradle”.
Imparare a progettare considerando l’intero processo vitale dei manufatti, dall’estrazione e fornitura delle materie prime, alla loro trasformazione, sino alla gestione, manutenzione e successiva dismissione o trasformazione di un fabbricato, è infatti una esigenza imprescindibile del mondo contemporaneo ed una delle opportunità di un master focalizzato sul processo costruttivo.
La specificità del master è quella di nascere dalla collaborazione tra il mondo produttivo dei costruttori e delle imprese (ANCE) ed il mondo della ricerca architettonica (IN/ARCH): per questo il master si propone di formare progettisti con una capacità gestionale effettiva e completa del ciclo produttivo di un’opera architettonica, nonché progettisti esperti nel campo dei nuovi materiali e di tecniche costruttive all’avanguardia, come possibili intermediari tra il mondo delle imprese e quello della ricerca e dell’innovazione. Una figura professionale estremamente richiesta dal mercato.
È grazie alla collaborazione con l’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) e in particolare ANCE LAZIO che il master si svolgerà in parallelo allo sviluppo di uno o più cantieri partner della proposta formativa, che funzioneranno come veri e propri campi scuola per sperimentare concretamente cosa vuol dire progettare, gestire e seguire un cantiere. In particolare questa prima edizione del master nasce in collaborazione con il Gruppo Alessandrini e avrà per tema il cantiere di una palazzina con struttura in legno.

Destinatari
Il master è rivolto a giovani professionisti interessati ad avvicinarsi alla pratica del cantiere ed alla gestione procedurale, normativa e operativa del processo edilizio, per opere pubbliche e private. L’accesso al Master è riservato a persone in possesso di diploma di Laurea in Architettura, Ingegneria o diplomi equivalenti stranieri. Possono essere presi in considerazione anche titoli o lauree di diverso tipo o indirizzo purché venga mostrato un particolare interesse culturale-professionale affine agli obiettivi del corso.

Note

Il master conferisce l'abilitazione al coordinamento della sicurezza (d.lgs 81/2008). Durata Il percorso formativo prevede 420 ore di didattica frontale, 80 ore di visite al cantiere, 900 ore dedicate a esercitazioni e attività personali di studio, attività di ricerca e seminari di approfondimento. È inoltre prevista una verifica finale del corso di Coordinatore della Sicurezza. Ogni settimana si tengono 24 ore di lezione distribuite tra lunedì, martedì e mercoledì - 8 ore al giorno, orario 9.30/13.30 14.30/18.30 - ( 2 giorni in aula ed 1 in cantiere). Stage Al termine dell’attività didattica ad ogni studente sarà assegnato, sulla base delle valutazioni conseguite e dell'esito della valutazione del CV e dei colloqui presso studi professionale ed imprese, un periodo di stage della durata di sei mesi. Borse di studio e finanziamenti Borse di studio IN/ARCH - Ance Lazio Urcel - Fondazione Almagià - General Risk Broker: l’IN/ARCH – Istituto Nazionale di Architettura, mette a concorso numero quattro borse di studio del valore di € 2.975,00, a copertura del 50% delle spese di iscrizione al Master. Ai soci IN/ARCH è riservato uno sconto sul costo di iscrizione pari al 5% della quota Per favorire la partecipazione al master di giovani laureati stranieri che vogliano perfezionare la propria formazione in Italia riserviamo agli studenti residenti all’estero una riduzione del 50% delle spese di iscrizione.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *