MASTER IN DIDATTICA E PSICOPEDAGOGIA DEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO
Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo"
Città Urbino
Costo 2000 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

L’Università degli Studi di Urbino ” Carlo Bo”, in convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, ai sensi dell’Accordo Quadro sottoscritto tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Conferenza nazionale permanente dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione per la realizzazione di attività formative nell’ambito della disabilità e dei disturbi specifici di apprendimento (Legge 170/2010) e ai sensi del Decreto Ministeriale del 22 ottobre 2004, n. 270, attiva il Master Universitario di I livello in “Didattica e psicopedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento”.

Obiettivi
Il master e corso per insegnanti di sostegno in Didattica e Psicopedagogia dei Disturbi Specifici di Apprendimento si prefigge di fornire agli insegnanti la conoscenza dei modelli teorici e dei riferimenti normativi relativi ai Disturbi Specifici di Apprendimento, nonché gli strumenti per la prevenzione, l’individuazione precoce e il riconoscimento di tali disturbi. Intende altresì contribuire alla formazione delle competenze necessarie per la programmazione, il monitoraggio e la valutazione delle azioni educative e didattiche nell’ambito della disabilità e dei Disturbi Specifici di Apprendimento ai sensi dalla Legge 170/2010. Si propone, inoltre, di promuovere la padronanza di strategie educativo-didattiche e di strumenti e tecnologie, anche informatiche, per il sostegno e il potenziamento degli apprendimenti, delle abilità e della autonomia nei soggetti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Destinatari
Il corso di master è rivolto a docenti delle scuole statali e paritarie, a dirigenti scolastici delle scuole statali e ai coordinatori didattici delle scuole paritarie in possesso del titolo di laurea triennale, specialistica/magistrale, di vecchio ordinamento o titolo equipollente o titolo accademico conseguito all’estero valutato equipollente dal Comitato Scientifico.

Sbocchi occupazionali
Il Master in Didattica e Psicopedagogia dei disturbi specifici di apprendimento si configura come un percorso di formazione, atto a fornire una preparazione continua e indispensabile per favorire l’acquisizione di una preparazione di livello universitario del personale docente, dirigenti scolastici e coordinatori didattici delle scuole di ogni ordine e grado sui Disturbi Specifici di Apprendimento, con particolare attenzione all’inclusione scolastica degli alunni afflitti dai suddetti disturbi.

Contenuti
Il corso è articolato in tre distinti moduli ciascuno equivalente a 20 CFU:

Primo modulo

  • I disturbi specifici di apprendimento: modelli e classificazioni dei DSA
  • Quadro teorico e riferimenti normativi
  • Rilevazione e diagnosi dei DSA
  • Pedagogia e didattica speciale

Secondo modulo

  • Didattica speciale per la scuola dell’infanzia/per la scuola primaria/per la scuola secondaria/per l’insegnamento della lingua straniera
  • Pedagogia speciale

Terzo modulo

  • Tecnologie per la disabilità
  • Pedagogia speciale
  • Esperienze dirette (tirocinio)

L’articolazione del corso prevede anche esperienze dirette che saranno svolte nelle istituzioni scolastiche, sede di servizio o presso centri e/o associazioni specializzati in materia di DSA. L’impegno orario dei docenti sarà attestato dal Dirigente scolastico della scuola statale o dal coordinatore didattico della scuola paritaria o dal responsabile del centro e/o associazione. Per i Dirigenti scolastici statali l’impegno orario sarà attestato dal Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale o da un suo delegato. Per i coordinatori didattici delle scuole paritarie sarà attestato dal Legale Rappresentante dell’Ente Gestore.
Ogni candidato sulla base del project work svolto dovrà produrre una relazione sullo stesso.
Il conseguimento dei CFU corrispondenti all’articolazione delle varie attività dei moduli e di tirocinio è subordinato a verifiche periodiche di accertamento delle competenze acquisite in relazione agli ambiti seguiti.
Il rilascio del titolo di Master di primo livello Master in “Didattica e psicopedagogia per i Disturbi Specifici di Apprendimento” è condizionato dall’acquisizione di 60 crediti formativi universitari (CFU) e dal superamento della prova finale.
La prova finale consisterà nella discussione di una relazione sul lavoro svolto.
L’attestato rilasciato al termine del Master, di durata annuale, con esame finale (60 CFU), può consentire il riconoscimento di vantaggi nell’ambito della carriera professionale degli insegnanti. Per informazioni rivolgersi ai centri competenti (CSA, sindacati scolastici, ecc.).
Per consentire la frequenza al Master gli insegnati in servizio possono richiedere i permessi di studio (150 ore) all’amministrazione scolastica di appartenenza. Per informazioni rivolgersi ai centri competenti (CSA, sindacati scolastici, ecc.).
Tutti gli argomenti del corso sono affrontati attraverso una metodologia didattica interattiva, affiancando all’analisi dei singoli argomenti testimonianze, casi studio ed esercitazioni.

Note

Durata Il corso è di durata annuale, 1500 ore di impegno complessivo, con relativo esame finale, pari a 60 crediti formativi universitari (CFU). È obbligatoria la frequenza di almeno i 2/3 delle attività didattiche in presenza e lo svolgimento di tutta l'attività didattica erogata on line. Il corso si svolgerà presso la sede dell'Università degli Studi di Urbino. Le lezioni avranno inizio entro la fine del mese di marzo (presumibilmente si svolgeranno nel pomeriggio del venerdì). Costo L'ammontare complessivo dei contributi di iscrizione è di 200,00 euro (comprensivo di tassa regionale di € 140,00) da pagarsi con versamento unico all'atto dell'iscrizione.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *