MASTER IN FORMAZIONE MUSICALE E DIMENSIONI DEL CONTEMPORANEO
Università degli Studi "Roma Tre"
Città Roma
Costo 1500 €
Durata 7 Mesi
Stage SI

Presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi Roma Tre è attivata la nuova edizione del Master di I livello in Formazione musicale e dimensioni del contemporaneo diretto dal Prof. Elio Matassi.

Il Corso è di tipo convenzionato, quale progetto didattico concordato tra la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi Roma Tre e il Dipartimento di Didattica della musica del Conservatorio statale di Musica “S. Cecilia” di Roma. Le attività si svolgono presso il Centro di Ateneo per la Formazione e lo sviluppo professionale degli Insegnanti della Scuola secondaria (CAFIS), a cui saranno affidate l’organizzazione dei corsi e la gestione amministrativa e contabile dei fondi.

Obiettivi
Obiettivo del master è quello di fornire conoscenze e competenze qualificate e aggiornate nel settore della formazione musicale. In particolare, il corso intende sviluppare da un lato la capacità di interpretare il ruolo della musica e la sua funzione pedagogica sul piano sociale e culturale; dall’altro, offrire soluzioni e strumenti didattici in relazione alle molteplici dimensioni del contemporaneo: nuovi media; forme dell’arte e dello spettacolo; declinazioni del pensiero filosofico; istituzioni e ordinamenti scolastici; fenomeni sociali e interculturali.

Destinatari
Il Master è riservato a laureati in discipline dell’area umanistica (vecchio ordinamento e nuovo ordinamento triennale), ai diplomati di conservatorio, ai docenti in ruolo e agli abilitati delle classi di concorso A031, A032, A077.

Contenuti
Il Corso è svolto nella modalità didattica in presenza. Le attività didattiche del Master avranno inizio nel mese di novembre e termineranno con l’esame finale entro il mese di giugno.
Il piano didattico del Master prevede le seguenti Attività Formative.

a1) Insegnamenti:

  • Musica e pensiero contemporaneo
  • Antropologia della comunicazione musicale
  • Musica e nuovi media
  • Semiologia dei sistemi musicali
  • Composizione*
  • Improvvisazione*
  • Educare alla complessità: il coro come risorsa
  • Musica e scena
  • Musiche del XX secolo
  • Musica e cultura pop
  • Formazione e trasposizione del sapere musicale
  • Sonoro contemporaneo e azione didattica

* Gli insegnamenti di Composizione e di Improvvisazione saranno articolati, con duplice finalità, su due piani didattici paralleli: l’uno, teso a sviluppare le competenze dei laureati privi di preparazione tecnica; l’altro, vòlto a favorire in tutti i corsisti la maturazione di esperienze pratiche funzionali alla loro futura azione nei diversi contesti scolari e sociali.

a2) Seminari di studio e di ricerca:

  • Fenomenologia del suono e del gesto
  • Musica e dimensioni del testo letterario
  • Musica e cinema

a3) Uno stage di sperimentazione operativa attivi tra quelli elencati:

  • Osservazione e progettazione di attività formative e divulgative di carattere musicale all’interno di musei, biblioteche, enti e istituti culturali
  • Sperimentazione delle diverse possibilità di impiego della musica ai fini della sonorizzazione di spazi e immagini
  • Osservazione e progettazione di attività formative e divulgative di carattere musicale all’interno di archivi sonori, centri multimediali, radio e televisioni
  • Utilizzo delle competenze acquisite
  • Osservazione delle modalità di formazione musicale nelle istituzioni scolastiche straniere
  • Osservazione e realizzazione di attività musicali d’insieme, vocali e strumentali
  • Sperimentazione di metodi di mediazione e integrazione culturale attraverso la musica

a4) Altre Attività Formative integrative:

  • Laboratorio di Musica e radiotelevisione
  • Laboratorio di Didattica dell’ascolto e della produzione musicale
  • Laboratorio di Composizione multimediale
  • Laboratorio di Sonorizzazione degli spazi e delle immagini
  • Laboratorio di Tecniche improvvisative d’insieme
  • Laboratorio di Didattica del teatro musicale
  • Laboratorio di Musica ed espressione coreutica

b) Prova finale, che consiste nella progettazione (scritta) e nella simulazione (pratica) di un’attività da svolgersi nel settore della formazione musicale.

Note

Costo La tassa d’iscrizione è stabilita in 1.500,00 Euro. Gli studenti con percentuale di invalidità uguale o superiore al 66% sono esonerati dal pagamento delle tasse del master e sono tenuti esclusivamente al pagamento dell’imposta di bollo e della tassa di diploma. A tal fine dovranno allegare alla domanda di immatricolazione un certificato di invalidità rilasciato dalla struttura sanitaria competente indicante la percentuale riconosciuta.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *