MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE
LUMSA
Città Roma
Costo 4500 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Sapere: basi di conoscenza necessarie a operare come esperto o responsabile di processo di funzione, nei settori della gestione e sviluppo delle risorse umane per crescere progressivamente verso la posizione di Human Resource Manager; Saper fare: essere in grado di seguire un progetto di sviluppo organizzativo in tutte le sue fasi e di operare in una delle funzioni specialistiche della funzione risorse umane; Saper essere: acquisire consapevolezza delle proprie capacità e motivazioni in rapporto al ruolo, alle attività e alle responsabilità associate alla gestione delle persone.

Destinatari
Laurea specialistica (nuovo ordinamento), laurea di vecchio ordinamento o titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo.
Laureati in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione delle risorse umane.

Sbocchi occupazionali
Il profilo di uscita del master in Gestione delle Risorse umane è il seguente:

  • Professionista con un profilo di competenze che gli consente di operare all’interno di organizzazioni complesse come aziende, enti pubblici, organizzazioni del terzo settore, istituzioni e agenzie di consulenza occupando diversi ruoli: consulente, responsabile di progetto, responsabile di unità organizzativa.

È inoltre capace di disegnare e condurre in modo autonomo progetti e programmi di reclutamento e selezione, sviluppo, formazione, valutazione e pianificazione delle carriere e dello sviluppo organizzativo, comunicazione e gestione d’immagine, sviluppo organizzativo, change management, ricerca interna.

Contenuti
Il programma è strutturato su 7 moduli che sviluppano le competenze associate alla gestione delle risorse umane, organizzate secondo lo schema seguente.

  • Specialistiche. Conoscenze specifiche del ruolo di gestore delle risorse umane: valutazione di posizioni, prestazioni e potenziale, bilancio di competenze, selezione, formazione, gestione per obiettivi, pianificazione delle risorse umane, pianificazione delle carriere, sistemi retributivi e incentivanti, mercato del lavoro, benessere organizzativo
  • Integrative. Conoscenze di discipline diverse che formano la cultura di base del ruolo di gestore delle risorse umane: fondamenti di marketing, sistemi informativi del personale, amministrazione del personale, relazioni sindacali, budget e controllo di gestione
  • Socio-psicologiche. Conoscenza delle dinamiche comportamentali individuali e sociali nei contesti organizzativi: leadership, dinamiche dei gruppi, comunicazione d’impresa, comunicazione interpersonale, organizzazione del lavoro, metodologie della ricerca.

Note

Durata Gennaio - Dicembre. Incontri mensili Giovedì 8.30 - 20.00 Venerdì 8.30 - 20.00 Sabato 8.30 - 17.00 Ore complessive di formazione: 1500 articolate in lezioni frontali, esercitazioni, laboratori, studio individuale, tirocinio Stage È possibile svolgere il tirocinio presso aziende, enti pubblici, organizzazioni del terzo settore, istituzioni, agenzie di consulenza convenzionati con la LUMSA.

6 opinioni su “MASTER IN GESTIONE DELLE RISORSE UMANE”

  1. FABRIZIA ha detto:

    salve
    vorrei avere maggiori informazioni circa il master in risorse umane
    grazie

  2. Eleonora ha detto:

    Ciao Fabrizia. Ho frequentato il master, quindi posso dirti la mia opinione a riguardo. Parto con dei dati oggettivi:
    – 18 frequentanti nell’anno 2015, di cui 3 appartenenti all’Aeronautica Militare (quindi già occupati), 1 avvocato con uno studio già avviato, il resto alla ricerca di lavoro;
    -università ottima dal punto di vista delle strutture.
    Ora passiamo ai dati soggettivi:
    – siamo ancora alla ricerca, 14 persone su 18 ancora alla ricerca;
    – organizzazione scarsa del corso e coordinatori poco attenti al commento in itinere dei frequentanti;
    – collegamento quasi nullo con aziende esterne;
    – atteggiamenti poco idonei dei collaboratori.
    Il master a me è servito solo per avere un punticino in più nelle graduatorie statali dell’insegnamento.

  3. Enrica ha detto:

    Ciao, io ho frequentato la scorsa edizione del Master e sono attualmente impegnata in uno stage grazie all’università e all’organizzazione. I moduli, per come sono divisi, danno sia la possibilità di venire a contatto con molte aziende come Coca Cola, Peroni e Tetrapak sia affrontare temi più teorici che stanno alla base delle Risorse Umane. La frequenza non assicura lo stage o un lavoro ma molto dipende da te e dai colloqui perché sono direttamente le aziende a scegliere i candidati. Vorrei anche sottolineare che gli organizzatori del master sono molto attenti e disponibili alle richieste degli alunni. Per la mia esperienza lo consiglio e sono molto soddisfatta del percorso fatto. In bocca al lupo!

  4. Dario Coscia ha detto:

    Buongiorno Fabrizia. Io ho frequentato il master nel 2013. Ero uno studente lavoratore come pochi tra i miei compagni. Io non ho usufruito dello stage ma so che le strutture erano valide. Per quanto riguarda il percorso didattico sono rimasto molto soddisfatto certo qualche modulo perfettibile ma nel complesso valido e qualificante. Per quanto mi riguarda io sono rimasto nel giro della Lumsa collaborando con la Prof.ssa Benevene la quale é sempre attenta e ben disposta a chi le sottopone progetti. Il master mi sta aiutando a portare avanti cambiamenti nella mia azienda che é poco incline ma sono fiducioso.
    Dei miei colleghi so che diversi stanno lavorando nelle funzioni HR. Che dirti? Il settore risorse umane risente molto della crisi e la competizione é alta. Molto dipende da te se sei motivata e se sei capace di fare network. Sicuro ė se speri che l’Università ti garantisca l’accesso al mondo del lavoro la vedo una pia illusione. In bocca al lupo

  5. Noemi ha detto:

    ciao Fabrizia io ho frequentato il master da gennaio 2015 a gennaio 2016. La mia esperienza è stata positiva e secondo me l’organizzazione è decisamente migliorata: i contatti con le aziende sono aumentati, si organizzano colloqui e c’è la possibilità di fare stage. Io ora sto facendo uno stage che mi è stato anche rinnovato e nello stesso periodo mi è stato offerto anche un contratto di sostituzione maternità a Torino in un’altra azienda. Le opportunità ci sono ma bisogna crearsele, nessuno ti regala uno stage o un posto di lavoro! bisogna imparare il più possibile e giocarsela nel miglior modo possibile!

  6. Marco Marchesi ha detto:

    Ho frequentato il master e sono assolutamente soddisfatto, sia per l’organizzazione che per i rapporti con le aziende. Certo, credo che tutto si possa migliorare, ma, rapportandomi con persone che hanno frequentato master analoghi, ritengo che questo sia uno dei più utili e dei più funzionali in prospettiva di un inserimento lavorativo

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *