MASTER IN MANAGEMENT DELLE RESIDENZE SANITARIE ED ASSISTENZIALI
LIUC Università "Cattaneo"
Città Castellanza (Varese)
Costo 4700 €
Durata 24 Mesi
Stage NO

Il Master in Management delle residenze sanitarie ed assistenziali si prefigge il macro obiettivo di consolidare nei partecipanti le basi concettuali e metodologiche di quelle expertise acquisite direttamente sul campo senza la possibilità di avere solidi e pregressi costrutti teorici di riferimento, puntando ad utilizzare la leva formativa come momento privilegiato per favorire lo scambio di esperienze professionali e vissuti personali maturati in analoghi contesti organizzativi. Al termine del Master, anche grazie ad un orientamento multidisciplinare nella trattazione dei singoli contenuti didattici, i partecipanti saranno in grado di:

  • leggere con rinnovate conoscenze teorico-pratiche i mutamenti in atto nell’ambiente di riferimento, sviluppando adeguate strategie aziendali di natura pro-attiva;
  • identificare, secondo adeguati percorsi metodologici, nuove opportunità imprenditoriali in grado di coniugarsi con il carattere di pubblica utilità dei servizi offerti;
  • adeguare ed integrare i propri modelli organizzativi ed assistenziali per rispondere alla crescente complessità del settore socio-sanitario;
  • impiegare adeguati modelli di programmazione e controllo delle attività aziendali, alla ricerca di un giusto equilibrio tra efficienza ed efficacia;
  • progettare ed implementare in logica integrata i diversi sistemi operativi di gestione del personale, così da rispondere ad una complessiva gestione strategica delle risorse umane, vero motore dell’agire organizzativo;
  • adottare soluzioni informative in grado di supportare politiche e processi aziendali, incrementando l’assunzione di decisioni più razionali e ponderate;
  • progettare, avviare e gestire processi di miglioramento della qualità dei servizi offerti;
  • disporre di schemi processuali e relazionali per governare i processi di cambiamento organizzativo, così da trasferire nuovi valori di riferimento nei confronti del middle management e del nucleo operativo;
  • utilizzare tecniche di comunicazione ed ascolto attivo per indirizzare i comportamenti dei propri collaboratori verso gli obiettivi dell’ente di appartenenza;
  • attivare efficaci politiche di comunicazione istituzionale nei confronti dei diversi stakeholder di riferimento;
  • gestire situazioni legate a problematiche di carattere normativo;
  • inquadrare ruoli e funzioni della propria struttura partendo da una lettura sistemica della rete dei servizi sanitari e sociali presenti nel proprio bacino territoriale di riferimento;
  • tradurre tutti i diversi insegnamenti ricevuti in nuove e concrete politiche aziendali, acquisendo la capacità di collegare i diversi risvolti disciplinari collegati alle medesime criticità economiche, gestionali ed organizzative, che ci si trova a dover affrontare.

Destinatari
Il Master in Management delle residenze sanitarie ed assistenziali si rivolge primariamente a coloro che già ricoprono ruoli di Direttori e Gestori di RSA, nonché a coloro che ambiscono a ricoprire tali posizioni organizzative mediante opportuni percorsi di carriera interna o esterna.
Il Master è aperto anche a Direttori Amministrativi, Direttori Sanitari, Coordinatori, Responsabili di organi di staff e/o di altre unità organizzative intermedie ad alta complessità presenti in RSA.L’ammissione al Master è subordinata al possesso di una Laurea triennale o titolo equipollente.
Qualora non si sia in possesso dei requisiti necessari per l’iscrizione, è ammessa la partecipazione in qualità di uditori all’intero Master, fermo restando la necessità di rispettare l’obbligo di frequenza.

Contenuti
L’erogazione dei contenuti didattici illustrati conosce un suo punto di forza nell’impiego integrato di poliedriche metodologie didattiche, alla ricerca di un costante equilibrio tra riferimenti teorici e riscontri pratici, nella piena convinzione che l’esperienza costituisca l’esito e la fonte primaria di qualsiasi processo di apprendimento nell’adulto. Così, a seconda dei temi trattati e degli specifici obiettivi formativi, seminari, lezioni accademiche e di testimonianze di importanti stakeholder del settore, saranno accompagnati da esercitazioni pratiche, lavori di gruppo, simulazioni, ricerche d’aula, role-playing e focus group, tutte metodologie di natura partecipata volte a mettere in primo piano esperienze e professionalità dei partecipanti. La scelta di favorire un dimensionamento d’aula contenuto e di alternare docenti del mondo accademico con docenti provenienti dalle più significative esperienza del settore, sono gli elementi che integrano e completano il disegno didattico sottostante all’erogazione del Master.

Note

Durata Il Master è articolato in 5 moduli didattici, a loro volta suddivisi in 12 corsi, per un totale di 360 ore d'aula (pari a 45 giornate formative) distribuite all'interno di un orizzonte temporale di natura biennale, che va da novembre, data di avvio del percorso di studi, a ottobre, data in cui verranno discusse le tesi di progetto. L'estensione temporale del piano di studi, con un carico d'aula mai superiore ai 3 incontri al mese, risponde ad una precisa scelta progettuale mirante a rendere del tutto conciliabile l'accesso al Master con i propri impegni lavorativi e professionali, così da creare le premesse necessarie a rispettare la frequenza obbligatoria, pari al 70% dell'intero percorso di studi (tale impegno vale anche per gli uditori).

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *