MASTER IN MANAGEMENT IN TECNICHE DELLA PREVENZIONE E SICUREZZA SUL LAVORO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Città Roma
Costo 2300 €
Durata 12 Mesi
Stage NO

Presso il Dipartimento di Biomedicina e Prevenzione è attivato il Master Universitario di I livello in “Management in tecniche della prevenzione e sicurezza sul lavoro per le funzioni di coordinamento”.

Obiettivi
È un corso di formazione avanzata per l’acquisizione di competenze specifiche nella funzione di esperto nell’ambito delle tematiche relative alla prevenzione, alla salute e sicurezza sul lavoro, con particolare attenzione all’acquisizione di competenze avanzate nella gestione delle tecniche e delle misure che possano favorire un miglioramento delle condizioni di salute dei lavoratori, secondo l’obiettivo OMS di una “salute non solo intesa come assenza di patologie ma completo benessere psicofisico”.
Il master si propone inoltre di formare i discenti per le funzioni di coordinamento in tecniche della prevenzione.
Poiché l’Università è individuata dal Legislatore (art.8 bis del D.Leg.626/94) tra i soggetti istituzionalmente abilitati ad organizzare i corsi formativi che sono uno dei requisiti necessari per lo svolgimento delle funzioni di Addetto e Responsabile dei Servizi di Prevenzione e Protezione, il Master prevede nella sua articolazione didattica i moduli relativi al suddetto percorso formativo erogati secondo gli standard di durata e di contenuti definiti dall’Accordo Governo-Regioni del 26 gennaio 2006.
Nel Master sono comprese le ore di didattica previste per il “modulo A” e il “modulo C” validi per tutti i settori e, quelle per il “modulo B” previste per i macrosettori Ateco B7 e B8. Pertanto è prevista la possibilità di iscriversi ai singoli Corsi Integrati del Master “moduli A”, “B Ateco7”, “B Ateco 8” e “C”.
E’ rivolto in particolare ai laureati di I° livello in Tecniche della Prevenzione, nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, in Infermieristica o titolo equipollente, altre Lauree coerenti con l’indirizzo. La Commissione potrà valutare ulteriori curricula formativi attinenti alla disciplina oggetto del master.

Destinatari
Per l’ammissione al Master è necessario il Diploma quinquennale di scuola media superiore, la Laurea di primo livello in Tecniche della Prevenzione, nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro o in Infermieristica, o titolo equipollente, o Laurea di I° livello in Ingegneria, Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Scienze politiche, Sociologia, Psicologia, Medicina, Farmacia; sono compresi
anche i possessori di laurea specialistica nelle discipline su indicate o i possessori di titolo di studio equipollente conseguito presso Università Straniere.
Il Consiglio didattico- scientifico valuterà a richiesta dell’interessato l’idoneità di altre lauree. L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi universitari. Per l’anno accademico 2012-2013 il numero massimo di iscritti è fissato in n. 40 posti. Il numero minimo dei partecipanti al di sotto del quale il master non sarà attivato è di 20.
Gli iscritti ai singoli Corsi Integrati del Master “moduli A”, “B Ateco7”, “B Ateco 8” e “C” non possono superare il numero di 30 per ogni singolo Corso Integrato e sono da considerarsi al di fuori del numero di discenti programmato per il Master.
L’iscrizione al Corso Integrato “Modulo A” è propedeutica per l’iscrizione ai Corsi Integrati “Moduli B Ateco7”, “B Ateco 8” e “C”. Per l’ammissione ai singoli Corsi Integrati del Master “moduli A”, “B Ateco7”, “B Ateco 8” e “C”, è necessario lo stesso titolo di studio richiesto per l’iscrizione al Master.

Contenuti
L’attività formativa si articolerà nei seguenti Corsi integrati e tirocini pratici:
Segreteria Master,Corsi di Perfezionamento,Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali
MED/01 STATISTICA SANITARIA
MED/42 IGIENE
ING-INF/05 SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
MED/45 SCIENZE INFERMIERISTICHE: EBN
INF/01 INFORMATICA
INGLESE SCIENTIFICO
MED/50 TIROCINIO PRATICO GUIDATO – AUTOAPPRENDIMENTO
MED/44 MEDICINA DEL LAVORO:
MODULO A1 – 8 ORE
– Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento
– I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: i
compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali
– La sorveglianza sanitaria dei lavoratori dal punto di vista normativo
MODULO A2– 8 ORE
– Il Sistema Pubblico della prevenzione
– Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi
– La classificazione dei rischi in relazione alla normativa
– Rischi e salute
MODULO A3 8 ORE
– Rischio incendio ed esplosione
– La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di
salute e sicurezza
– La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di
igiene del lavoro
MODULO A4 4 ORE
– Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio
AUTOAPPRENDIMENTO
MED/44 MEDICINA DEL LAVORO
MODULO B1 8 ORE
Valutazione e gestione dei rischi specifici anche con l’apporto del Medico
Competente
MODULO B2- 8 ORE
Rischi cancerogeni e mutageni: note e considerazioni
Rischi chimici: gas vapori, Liquidi, Etichettatura
MODULO B3- 8 ORE
– Rischi biologici
MODULO B4- 8 ORE
– Rischi fisici
MODULO B5- 8 ORE
– Rischi derivati dall’organizzazione del lavoro
MODULO B6 – 8 ORE
– Rischi infortuni
Segreteria Master,Corsi di Perfezionamento,Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali
MODULO B7- 8 ORE
– Sicurezza antincendio e prevenzione incendi: prevenzione incendi ed evacuazione
(D.M. 10 marzo 1998)
MODULO B8- 4 ore
– DPI: caratteristiche e scelta dei Dispositivi di Protezione Individuali
AUTOAPPRENDIMENTO
MED/44 MEDICINA DEL LAVORO
MODULO B1 – 4 ore
Valutazione e gestione dei rischi specifici anche con l’apporto del Medico
Competente
MODULO B2 – 8 ore
Valutazione e gestione dei rischi specifici
MODULO B3 – 4 ore
Rischi derivati all’organizzazione del lavoro
MODULO B4- 4 ORE
Rischi infortuni – 4 ore
MODULO B5- 2 ore
Sicurezza antincendio e prevenzione incendi: prevenzione incendi ed evacuazione
(D.M. 10 marzo 1998)
MODULO B6- 2 ore
DPI: caratteristiche e scelta dei Dispositivi di Protezione Individuali
AUTOAPPRENDIMENTO
IUS/07 DIRITTO DEL LAVORO
MODULO C1 – 8 ORE
Organizzazione e sistemi di gestione
M-PSI/06 PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
MODULO C2 – 4 ORE
Il sistema delle relazioni e della comunicazione
Rischi di natura psicosociale
MED/44 MEDICINA DEL LAVORO
MODULO C3 – 4 ORE
Rischi di natura ergonomica
SPS/08 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
MODULO C4 – 8 ORE
Ruolo dell’Informazione e della Formazione
AUTOAPPRENDIMENTO
SPS/09 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO
MED/42 IGIENE GENERALE E APPLICATA – PROGRAMMAZIONE SANITARIA
MED/44 MEDICINA DEL LAVORO
IUS/07 DIRITTO DEL LAVORO
MED/50 TIROCINIO PRATICO GUDATO – AUTOAPPRENDIMENTO
Segreteria Master,Corsi di Perfezionamento,Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali
SECSP/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
MED/43 MEDICINA LEGALE
MED/45 SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI: ORGANIZZAZIONE
MED/45 TIROCINIO PRATICO GUDATO – AUTOAPPRENDIMENTO.

Note

Durata Il Master ha la durata complessiva di un anno accademico. L’attività formativa prevede 60 CFU, pari a 1500 ore di attività didattica di cui 521 dedicate all’attività didattica frontale alla presenza di docenti (lezioni tradizionali, laboratorio guidato, esercitazioni guidate). Costo La partecipazione è subordinata al versamento di € 2.300,00 totali. La quota stabilita per l'iscrizione al singolo Corso Integrato “Modulo A” è pari a € 300,00; al singolo Corso Integrato “Modulo B Ateco 7” è pari a € 300,00; al singolo Corso Integrato “Modulo B Ateco 8” è pari a € 300.00; al singolo Corso Integrato “Modulo C” è pari a € 600,00 (per l’iscrizione ai singoli moduli contattare la Segreteria didattica Master 06/72596129 e-mail: tecniciprevenzione@medlavtorvergata.it). Per coloro che risultino, da idonea documentazione, essere in situazione di handicap con una invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% è previsto l’esonero dal contributo di iscrizione e il pagamento di soli € 100,00 per l’intero corso (tale agevolazione non riguarda le iscrizioni ai singoli moduli A, B e C). Gli aventi diritto devono presentare allo sportello della segreteria master, prima dell’immatricolazione, la documentazione che attesta la percentuale di invalidità. Borse di studio e finanziamenti Il Consiglio del Corso potrà deliberare, motivatamente e in casi particolari, la concessione di benefici economici a titolo di copertura totale o parziale della quota di iscrizione.

2 opinioni su “MASTER IN MANAGEMENT IN TECNICHE DELLA PREVENZIONE E SICUREZZA SUL LAVORO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO”

  1. Erica ha detto:

    Sarà attivato per il 2015/16? È il costo?

    1. Redazione ha detto:

      Ciao Erica, è bene che consulti la pagina del master per informazioni sulla prossima edizione e le selezioni.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *