MASTER IN PEDIATRIA SPECIALISTICA
Università degli Studi di Padova
Città Padova
Costo 2474,50 €
Durata 12 Mesi
Stage NO

Il Master in Pediatria Specialistica è un master di II livello, di durata annuale, erogato in lingua inglese, organizzato dal Dipartimento di Salute della Donna e del Bambino – SDB dell’Università degli Studi di Padova.

Il Master in Pediatria specialistica comprende otto indirizzi:

  1. Cardiologia pediatrica
  2. Gastroenterologia pediatrica
  3. Neurologia e neurofisiologia clinica dell’età pediatrica
  4. Reumatologia pediatrica
  5. Oncoematologia pediatrica
  6. Pneumologia ed allergologia pediatrica
  7. Malattie metaboliche ereditarie
  8. Nefrologia pediatrica

Obiettivi
Il Master ha come obiettivo il completamento della formazione di un pediatra in settori subspecialistici della pediatria (es. cardiologia, nefrologia, neurologia, terapia intensiva, ecc.). Ciò comporta, oltre ad una formazione teorica basata su una didattica EBM interattiva, l’esposizione, a tempo pieno dei corsisti al lavoro clinico nei reparti specialistici con l’assunzione di responsabilità diretta e l’esecuzione di manovre complesse.

Sbocchi occupazionali

  1. Indirizzo cardiologia pediatrica: forma figure professionali esperte nella specifica subspecialità pediatrica, in grado di trovare impiego in un centro di terzo livello (hub), oppure in un centro “spoke”, fungendo in questo caso da interlocutore esperto nella specifica subspecialità con l’hub, o in un presidio ambulatoriale dove si effettui screening cardiologico.
  2. Indirizzo gastroenterologia pediatrica: forma figure professionali esperte nella specifica subspecialità pediatrica, in grado di trovare impiego in un centro di terzo livello (hub), oppure in un centro “spoke”, fungendo in questo caso da interlocutore esperto nella specifica subspecialità con l’hub, o in un presidio ambulatoriale in cui si effettuino consulenze e follow-up di pazienti pediatrici con patologie croniche del fegato.
  3. Indirizzo neurologia e neurofisiologia clinica dell’età pediatrica: forma figure professionali esperte nella specifica subspecialità pediatrica, in grado di trovare impiego in un centro di terzo livello (hub), oppure in un centro “spoke”, fungendo in questo caso da interlocutore esperto nella specifica subspecialità con l’hub, o in un presidio ambulatoriale dove si effettuano visite di screening o di follow-up di pazienti a rischio o con patologie neurologiche pediatriche. Le nozioni fornite durante il Master e gli stage offerti sono utili anche per il pediatra di base che voglia approfondire le sue conoscenze sulla fisiologia e patologia delle tappe di sviluppo in età pediatrica.
  4. Indirizzo reumatologia pediatrica: forma figure professionali esperte nella specifica subspecialità pediatrica, in grado di trovare impiego in un centro di terzo livello (hub), oppure in un centro “spoke”, fungendo in questo caso da interlocutore esperto nella specifica subspecialità con l’hub, o in un presidio ambulatoriale dove si seguano pazienti pediatrici con patologie reumatologiche.
  5. Indirizzo oncoematologia pediatrica: forma figure professionali esperte nella specifica subspecialità pediatrica, in grado di trovare impiego in un centro di terzo livello (hub), oppure in un centro “spoke”, fungendo in questo caso da interlocutore esperto nella specifica subspecialità con l’hub. Il corsista che abbia seguito il Master ad indirizzo oncologico potrà impiegarsi anche in servizi territoriali che seguano domiciliarmente pazienti oncologici in età pediatrica.
  6. Indirizzo pneumologia e allergologia pediatrica: forma figure professionali esperte nella specifica subspecialità pediatrica, in grado di trovare impiego in un centro di terzo livello (hub), oppure in un centro “spoke”, fungendo in questo caso da interlocutore esperto nella specifica subspecialità con l’hub, o in un presidio ambulatoriale in cui si seguano pazienti pediatrici con patologie allergiche o malattie broncopolmonari croniche. Le nozioni fornite durante il Master e gli stage offerti sono utili anche per il pediatra di base che voglia approfondire le sue conoscenze su una delle problematiche più frequenti nella pediatria di base.
  7. Indirizzo malattie metaboliche ereditarie: forma figure professionali esperte nella specifica subspecialità pediatrica, in grado di trovare impiego in un centro di terzo livello (hub), oppure in un centro “spoke”, fungendo in questo caso da interlocutore esperto nella specifica subspecialità con l’hub, o in un presidio ambulatoriale dove si effettui follow-up di pazienti con malattie metaboliche ereditarie.
  8. Indirizzo nefrologia pediatrica: permette di conoscere embriologia, anatomia, fisiologia dell’apparato urinario e basi genetico molecolari del suo sviluppo ed alterazioni anatomico funzionali; diagnosticare malattie renali dall’età neonatale all’adolescenza; conoscere diagnosi molecolari; fornire conoscenze su valutazione clinica e laboratoristica della funzione renale, diagnostica per immagini (radiologia convenzionale, medicina nucleare, ecografia), indicazioni, tecnica di esecuzione ed interpretazione (nuove metodiche di diagnosi molecolare su preparato istologico) della biopsia renale; conoscere dieta, terapia medica e sostitutiva (dialisi peritoneale, emodialisi e trapianto renale) dell’insufficienza renale terminale e malattie renali, con attenzione all’interazione dei farmaci; conoscere le problematiche psicosociali delle malattie croniche invalidanti; saper impostare e condurre progetti di ricerca clinici e di base; gestire la supervisione.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *