MASTER IN PROFESSIONE EDITORIA CARTACEA E DIGITALE
Università Cattolica del Sacro Cuore
Città Milano
Costo 5000 €
Durata 6 Mesi
Stage SI

Il Master universitario Professione Editoria nasce per iniziativa delle Facoltà di Lettere e Filosofia in collaborazione con la Scuola di Editoria del Centro Padre Piamarta e ha lo scopo di formare professionisti qualificati che possano lavorare nella progettazione, realizzazione, distribuzione e vendita dei prodotti editoriali, sia cartacei sia in formati elettronici. Il master è diretto dal prof. Edoardo Barbieri ordinario di Storia del libro e dell’editoria presso l’Università Cattolica e direttore del Centro di Ricerca Europeo Libro Editoria Biblioteca (http://creleb.unicatt.it/) dell’Università. Il corpo docente comprende nomi di prestigio: docenti universitari, operatori del settore, personalità del settore come Giuliano Vigini e Giancarlo Petrella. L’elenco completo dei docenti e dei relativi insegnamenti è disponibile nella sezione Faculty. Il percorso prevede l’impegno di ben 630 ore di laboratori e un periodo di stage di circa 420 ore finalizzato all’inserimento formativo del corsista nel contesto reale dell’editoria presso aziende convenzionate che hanno maturato una consolidata collaborazione con il master, al termine del percorso ogni anno viene organizzato un workshop conclusivo “Engaging the reader”. Partner: Il master è organizzato in collaborazione con Scuola di Editoria del Centro Padre Piamarta di Milano e con la Fondazione Achille e Giulia Boroli (http://www.fondazioneaegboroli.it/fondazione/index.html).
Gli studenti del Master in Professione Editoria sono coinvolti direttamente nella creazione e pubblicazione di un volume che viene presentato annualmente in occasione del workshop conclusivo.
Il Master assegna ogni anno il premio “Ancora Aldina per la cultura del libro” a personalità e aziende del mondo dell’editoria italiana. Sono stati premiati: Luigi Balsamo, direttore della rivista internazionale di storia del libro e di bibliografia “La Bibliofilia”; Alessandro Olschki della Casa editrice Leo S. Olschki, Firenze; Silvio Antiga, fondatore della Tipoteca Italiana, primo museo italiano di storia della stampa.

Obiettivi
Il Master universitario in Professione editoria cartacea e digitale ha lo scopo di formare professionisti qualificati che possano lavorare nella progettazione, realizzazione, distribuzione e commercializzazione dei prodotti editoriali, sia cartacei sia in formati elettronici.

Destinatari
Il Master è rivolto ai laureati quadriennalisti e specialistici (laurea magistrale) dei corsi in editoria, ma più in generale di tutte le materie umanistiche e scientifiche (per le lauree estere occorrerà verificarne la congruità).
Sono necessarie buone conoscenze della lingua e della cultura italiana, informatiche (pacchetto Office) e linguistiche (almeno inglese o francese).
Per l’ammissione i candidati dovranno superare una prova consistente in un test scritto (interventi redazionali su un testo, prova di traduzione da inglese o francese, domande di cultura generale e informatica) e un colloquio psicoattitudinale nel quale saranno presi in considerazione anche i titoli del candidato.
Al termine delle selezioni verrà stilata una graduatoria che permetterà l’accesso al corso.
Per l’ammissione alla prova d’ingresso è necessario iscriversi online sul sito http://master.unicatt.it, versando un contributo spese di € 50. Il numero degli ammessi è fissato in un minimo di 22 e in un massimo di 25.

Sbocchi occupazionali
Il Master, che si avvale della collaborazione della migliore scuola italiana nel settore, con sede presso il Centro Padre Piamarta di Milano, attraverso un ampio percorso di ormazione professionale di eccellenza intende creare figure da inserire nel mondo dell’editoria libraria, periodica e digitale.
Inoltre, l’attività redazionale ed editoriale potrà essere svolta sia in aziende del settore editoriale sia in aziende non direttamente collegate al mondo dell’editoria.

Contenuti
Esercitazione collettiva
Nel corso dell’anno gli allievi saranno impegnati in un’esercitazione collettiva consistente nella realizzazione di un libro da mettere in commercio, con tutte le attività connesse: progetto editoriale, stesura testi e scelta delle immagini, revisione redazionale dei testi, stesura del menabò e impaginazione a video.

Attività esterne
Alle attività strettamente didattiche si aggiungeranno altre iniziative formative, in parte coordinate con AIE – Associazione Italiana Editori: in primo luogo la serie di incontri con il mondo dell’editoria (“Editoria in progress”), curati da Edoardo Barbieri e Paola Di Giampaolo, che hanno l’obiettivo di far conoscere l’attualità e la storia dell’editoria; ma anche visite ad aziende, gite di studio a musei, mostre e fiere.
Le attività del Master sono anche coordinate con le iniziative del CRELEB – Centro di Ricerca Europeo Libro Editoria Biblioteca dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (http://centridiricerca.unicatt.it/creleb).

Corsi frontali

  • Storia dell’editoria contemporanea
  • Sociologia dell’editoria contemporanea

Laboratori/stage

  • Laboratorio di Strumenti informatici
  • Laboratorio di Amministrazione e Lavoro
  • Laboratorio di Grafica e iconografia
  • Laboratorio di Abilità linguistiche
  • Laboratorio di Editoria multimediale
  • Laboratorio di Redazione editoriale
  • Laboratorio di Organizzazione produttiva
  • Laboratorio di Comunicazione e marketing
  • Laboratorio di Progettazione editoriale
  • Incontri col mondo dell’editoria
  • Stage a progetto

La verifica delle varie attività viene svolta in modo diversificato: i corsi frontali prevedono esami orali finali; i laboratori verifiche scritte intermedie e finali; project work con verifica finale (con relazione scritta) per lo stage a progetto.
La prova finale consiste in una relazione delle attività svolte durante lo stage (e decise col Coordinatore), da discutere davanti a una commissione formata dal Direttore, dal Coordinatore e da altri 3 docenti dei corsi o dei laboratori.
A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di esame sarà rilasciato il titolo di “Master universitario di secondo livello in Professione editoria cartacea e digitale”.

Note

Durata Le lezioni si svolgeranno presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (corsi frontali) e il Centro Padre Piamarta di Milano (laboratori) con inizio a gennaio e termine a giugno; gli stage aziendali si svolgeranno da luglio a ottobre, così che il Master venga conseguito entro novembre. Le attività didattiche si svolgono comunemente dal lunedì al venerdì con orario 9-17, comprendente una pausa pranzo. È obbligatoria la presenza ad almeno il 75% delle attività didattiche. Borse di studio e finanziamenti Sono già state messe a disposizione dalla Fondazione Achille e Giulia Boroli, nonché dalla Fondazione Tipoteca Italiana e dalla Direzione stessa del Master alcune borse di studio a parziale copertura della retta del Master, che verranno assegnate per titoli di merito (graduatoria) e reddito. È attiva una convenzione tra l'Università Cattolica e Intesa-Sanpaolo per la concessione di prestiti d'onore finalizzati alla copertura dei costi di partecipazione del Master. Per maggiori informazioni consultare il sito www.intesabridge.it.

4 opinioni su “MASTER IN PROFESSIONE EDITORIA CARTACEA E DIGITALE”

  1. Mari ha detto:

    Qualcuno ha frequentato questo master?vorrei sapere qualche opinione! A me piacerebbe farlo il prossimo anno!

  2. Fabiola Astore ha detto:

    Salve,
    vorrei gentilmente sapere i termini utili per l’iscrizione a questo master.
    Grazie

  3. Eleonora ha detto:

    Vorrei avere informazioni in merito all’eventuale adesione all’iniziativa della Regione Lazio “Torno Subito” e disporre della scheda tecnica del Master

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *