MASTER MAPRIM IN PROJECT AND INFORMATION MANAGEMENT
Bocconi
Città Milano
Costo 11500 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Per molti anni le tecnologie informatiche nelle imprese sono state impiegate per potenziare e modernizzare le funzioni di amministrazione, finanza e controllo, fino a evolvere in complesse piattaforme software ERP (Enterprise Resource Planning), che sono oggi il motore principale di molte organizzazioni. Ma migliorare e aggiornare i programmi formativi è indispensabile per seguire i progressi di un contesto competitivo in continuo cambiamento: infatti le tecnologie informatiche costituiscono, anche nel nostro paese, una quota molto rilevante degli investimenti in conto capitale di tutte le classi di imprese e trovano ambiti applicativi molto vari, non limitandosi come nel passato alle aree tradizionali dell’amministrazione aziendale.
Dalla produzione al marketing, dalla progettazione alle vendite, dalla logistica al servizio al cliente: non vi è dubbio che le aziende migliori sono quelle che in tutte le funzioni organizzative riprogettano processi e/o introducono miglioramenti nel servizio grazie alle innovazioni abilitate da un sapiente impiego delle tecnologie per la gestione delle informazioni. Si tratta di cantieri d’innovazione sempre più importanti per il futuro strategico delle imprese e del sistema produttivo di un intero paese come il nostro, cantieri che richiedono eccellenti capacità di project management per combinare le risorse disponibili in modo da realizzare soluzioni funzionanti e sostenibili economicamente. Il MaPrIM incorpora questa evoluzione, pensata e progettata dalla faculty del corso grazie al continuo ascolto e interscambio con gli ex alunni delle passate edizioni del programma da cui trae origine, dalle aziende che sono vicine per l’offerta di stage e dalle esperienze di inserimento dei nostri diplomati nel mercato del lavoro.

Obiettivi
Il Master in Project and Information Management si propone l’obiettivo di sviluppare conoscenze e competenze nel campo dei progetti di gestione delle tecnologie dell’informazione e comunicazione quali supporti fondamentali allo sviluppo delle capacità di innovazione dei processi aziendali. Il corso offrirà l’opportunità di:

  • comprendere le principali variabili per gestire con successo tali progetti;
  • comprendere le esigenze delle funzioni aziendali per poterle tradurre efficacemente in innovazioni di processo in cui è previsto ampio impiego delle tecnologie dell’informazione e comunicazione;
  • comprendere i trend evolutivi del comparto dell’ICT al fine di utilizzare efficacemente tali risorse come leva strategica per le aziende;
  • riconoscere le possibilità di creazione e mantenimento di vantaggi competitivi mediante le tecnologie informatiche e della comunicazione;
  • comprendere dove reperire e come gestire le informazioni nel contesto digitale;
  • gestire aziende in cui l’ICT gioca un ruolo fondamentale nell’attività caratteristica delle stesse;
  • disporre di un quadro di riferimento aggiornato e organico sulle diverse applicazioni delle tecnologie informatiche alla gestione d’azienda;
  • comprendere le ricadute gestionali ed economiche dovute all’adozione delle tecnologie ICT nei processi aziendali.

Destinatari
Il Master in Project and Information Management è riservato a un numero massimo di 40 partecipanti, selezionati sulla base del curriculum di studi, dell’esperienza lavorativa e dell’esito di un test psico-attitudinale, integrato da un eventuale colloquio personale. Non sono richieste specifiche competenze tecniche, mentre è utile una conoscenza generale degli strumenti informatici e la dimestichezza nell’uso del personal computer e di Internet. È indispensabile la passione per l’innovazione nell’uso delle ICT.
Il candidato ideale al MaPrIM è una persona che ha voglia di crescere e migliorarsi, che vuole mettersi in gioco e misurarsi in un ambiente dinamico e stimolante. Un requisito importante è quello della passione per le ICT, requisito indispensabile per agire in modo contributivo nei contesti professionali di sbocco menzionati in precedenza. In particolare, il Master in Project and Information Management si rivolge a:

  • neolaureati e laureati prevalentemente provenienti da percorsi di studi in economia, ingegneria, scienze dell’informazione e della comunicazione, anche con breve esperienza lavorativa, che abbiano conseguito una laurea triennale, superiore o equivalente, presso un’università italiana o estera;
  • laureandi italiani o stranieri, che conseguiranno il titolo entro 90 giorni dalla data di inizio del corso.

Note

Stage Tutti i partecipanti svolgeranno, come parte integrante del percorso formativo, uno stage presso un'importante azienda o un progetto individuale, della durata di 3/4 mesi. Stage e progetto costituiscono un'opportunità per sperimentare quanto appreso durante il corso e per affinare le metodologie e le tecniche utili alla professione, costituendo così un primo, importante passo verso il mondo del lavoro. Oltre all'acquisizione dei metodi di lavoro e all'esperienza concreta, tale attività consentirà la valutazione del partecipante da parte dell'azienda in vista di un possibile, futuro, inserimento professionale. Un tutor darà supporto a ogni partecipante e valuterà il risultato finale del lavoro. Molte tra le principali realtà del panorama economico italiano e internazionale collaborano e supportano le attività del MaPrIM, mettendo a disposizione dei migliori candidati borse di studio e stage, nonché la loro esperienza attraverso le testimonianze dei propri manager. Borse di studio e finanziamenti Per coprire i costi del master è possibile richiedere prestiti bancari a tasso agevolato con banche convenzionate con l'Università. Gli interessati devono seguire personalmente l'intera procedura di finanziamento illustrata sul sito www.unibocconi.it/finanziamentimaster. Enti e società interessate alle figure professionali sviluppate dal master mettono a disposizione borse di studio o altre forme di sostegno finanziario da assegnarsi ai candidati più meritevoli. Par avere gli ultimi aggiornamenti disponibili su queste possibilità oltre che ai dettagli per la candidatura, si consiglia di contattare la Direzione del programma MaPrIM. Alcune regioni bandiscono concorsi per l'assegnazione di borse di studio ai propri residenti. Si invitano quindi gli interessati a contattare direttamente gli uffici regionali preposti. Gli studenti stranieri possono infine contattare le rispettive rappresentanze diplomatiche italiane per avere informazioni in merito alle borse di studio offerte dal Governo italiano. Sono inoltre disponibili borse di studio e finanziamenti riservati agli studenti stranieri.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *