MASTER IN SCIENZA E TECNOLOGIA DEI RADIOFARMACI
Università degli Studi di Ferrara
Città Ferrara
Costo 3000 €
Durata 9 Mesi
Stage SI

La struttura del Master di II livello in Scienza e tecnologia dei Radiofarmaci
è finalizzata alla formazione di una figura professionale che corrisponda ad un laureato specializzato nel settore della progettazione, sviluppo e produzione di composti marcati applicati alla diagnostica per immagini, alla terapia radiometabolica ed allo studio dei processi biologici che avvengono in sistemi viventi integrati.

Obiettivi
Il Master in oggetto si pone l’obbiettivo di fornire le conoscenze teorico-pratiche
fondamentali per la formazione di specialisti nella scienza e nella tecnologia dei radiofarmaci impiegati in Medicina Nucleare come agenti diagnostici o terapeutici. Le aree didattiche che contraddistinguono questo settore sono le seguenti: Biologica, Chimica, Farmaceutica, Fisica, Medica e Tecnologica. Le discipline dell’area Fisica forniranno le conoscenze necessarie alla comprensione di argomenti quali la natura della radioattività, i metodi di rilevazione e misura delle emissioni radioattive, la radioprotezione, le apparecchiature di impiego diagnostico, i metodi dosimetrici. Le discipline dell’area Chimica forniranno le conoscenze fondamentali dei principi chimico-fisici che regolano la sintesi, la caratterizzazione molecolare ed il controllo di qualità dei radiofarmaci. Le discipline dell’area Farmaceutica e Tecnologica forniranno conoscenze approfondite sui principi di base della farmacocinetica e sulle procedure di somministrazione dei farmaci, nonché degli argomenti che stanno alla base dell’assicurazione della qualità farmaceutica dei preparati radiomarcati e degli aspetti legislativi ad essi connessi. Infine, le discipline dell’area Biologica e Medica forniranno le conoscenze indispensabili per la comprensione dei principi di base della biologia cellulare e molecolare, e delle biotecnologie, nonché dei meccanismi fondamentali responsabili del comportamento biologico dei radiofarmaci e della loro utilizzazione clinica.

Destinatari
Il corso è diretto ai possessori di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea specialistica (D.M. 509/99) 81/S Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale SNT_SPEC/3 Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche 6/S Biologia  8/S Biotecnologie Industriali 9/S Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche 14/S Farmacia e Farmacia Industriale 46/S Medicina e Chirurgia 62/S Scienze Chimiche
  • laurea magistrale (D.M. 270/04) LM-71 Scienze e Tecnologie Della Chimica Industriale LM-6 Biologia LM-8 Biotecnologie Industriali LM-9 Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche LM-13 Farmacia e Farmacia Industriale LM-41 Medicina e Chirurgia LM-54 Scienze Chimiche
  • laurea “ante riforma” Scienze Biologiche Biotecnologie Chimica Chimica e Tecnologia Farmaceutiche Chimica Industriale Farmacia
  • titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente

Possono inoltre partecipare i candidati in possesso di titolo di studio straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di una autorità accademica italiana.
I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato
equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Consiglio didattico del corso il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso.
Sono ammessi, a parità di condizione dei cittadini italiani, i comunitari e gli extracomunitari titolari di carta di soggiorno, ovvero di permesso di soggiorno rilasciato: per lavoro subordinato o per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi, ovvero agli stranieri regolarmente soggiornanti da almeno un anno in possesso di titolo di studio superiore conseguito in Italia, nonché agli stranieri, ovunque residenti, che siano titolari dei diplomi finali delle scuole italiane all’estero o delle scuole straniere o internazionali, funzionanti in Italia o all’estero, oggetto di intese bilaterali o di normative speciali per il riconoscimento dei titoli di studio e soddisfino le condizioni generali richieste per l’ingresso per studio (art. 26 della legge 30 luglio 2002, n. 189).
Sono equiparati ai candidati comunitari i cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera e della Repubblica di San Marino.
Nel caso in cui il candidato sia in possesso di doppia cittadinanza, una delle quali sia quella italiana, prevale quest’ultima (legge 31.5.1995, n. 218, art. 19 parag.2).

Sbocchi occupazionali
Laboratori per produzione di radiofarmaci per la diagnostica e la terapia in strutture
sanitarie private e pubbliche. Officine farmaceutiche per la produzione di radiofarmaci
registrati. Laboratori di ricerca nel settore dello sviluppo di agenti per la diagnostica per immagini. Area commerciale in aziende del settore farmaceutico ad alto contenuto tecnologico.

Contenuti
L’attività didattica verrà svolta nei seguenti periodi:
aprile 1 settimana, maggio 1 settimana, giugno 2 settimane, settembre 1 settimana,
ottobre 1 settimana, novembre 2 settimane.
Sono previste le seguenti attività didattiche:

  • Altri Radiofarmaci per la diagnostica PET
  • Assicurazione della qualità in Radiofarmacia ed accreditamento
  • Biotecnologie nell’imaging molecolare e cellulare
  • Chimica Analitica
  • Chimica Biologica
  • Chimica di Coordinazione
  • Elementi di Chimica Organica
  • Elementi di Medicina Nucleare
  • Farmacologia
  • Farmacopea e legislazione
  • Fisica Applicata
  • Fisica dei Rivelatori e dei sistemi di imaging
  • Microbiologia
  • Norme di Buona Preparazione dei Radiofarmaci PET
  • Norme di Buona Preparazione dei Radiofarmaci SPECT
  • Produzione di radionuclidi
  • Radiofarmaci con altri metalli per la diagnostica tradizionale
  • Radiofarmaci del C-11
  • Radiofarmaci del F-18
  • Radiofarmaci del Tc-99m
  • Radiofarmaci dello Iodio
  • Radiofarmaci per l’infiammazione e marcature cellulari
  • Radiofarmaci per la PET
  • Radiofarmaci per la Terapia
  • Radioprotezione e Dosimetria
  • Sperimentazione animale ed imaging molecolare

È previsto un periodo di TIROCINIO della durata di 500 ore pari a 20 CFU
È prevista una prova di verifica cumulativa al termine di ogni anno
È prevista una PROVA FINALE consistente in una prova scritta cumulativa e
presentazione orale di un elaborato.

Note

Durata 9 mesi, da aprile a dicembre. Il corso è di durata annuale pari a 1.500 ore di cui:

  • 480 dedicate all’attività didattica assistita
  • 500 dedicate al tirocinio
  • 520 dedicate allo studio individuale.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *