MASTER IN SCRITTURA E PRODUZIONE PER LA FICTION E IL CINEMA
Università Cattolica del Sacro Cuore
Città Milano
Costo 7000 €
Durata 6 Mesi
Stage SI

Il Master in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema vuole preparare figure professionali di sceneggiatori, story editors e producers, offrendo una formazione centrata sulle strutture narrative, che sono il cuore e l’elemento essenziale di ogni progetto di fiction cinematografica o televisiva. A partire da questo ampio e fondamentale nucleo comune, la formazione si dividerà in due classi:

  • la classe di sceneggiatura: più orientata alla scrittura e allo sviluppo di sceneggiature;
  • la classe di produzione: più orientata alla fase realizzativa, gestionale, organizzativa.

Il profilo del writer-producer -figura centrale nell’industria americana- è ancora raro in Italia: si tratta del leader creativo di un progetto di fiction audiovisiva, che, a partire da una competenza narrativa maturata come sceneggiatore o story editor, è in grado di coordinare tutte le esigenze creative e realizzative che servono alla produzione di una fiction o di un film per il cinema.
La formazione del Master è ideale anche per chi intende lavorare nelle redazioni delle reti televisive (valutazione e acquisto di prodotti stranieri di fiction, organizzazione del palinsesto e programmazione, ecc.).

Destinatari
Il Master in Scrittura e Produzione per la fiction e il cinema è rivolto a laureati italiani e stranieri di qualsiasi facoltà, con laurea quadriennale o diploma di laurea triennale.
Saranno particolarmente valorizzati, per la classe di sceneggiatura, i curricula di letterature italiane e straniere e di filosofia.
Si sottolinea che non è un ostacolo, anzi un titolo di merito, se i candidati hanno già conseguito anche la Laurea Magistrale.

Sbocchi occupazionali
Gli sbocchi professionali previsti per coloro che conseguiranno il titolo di Master Universitario in Scrittura e produzione per la fiction e il cinema sono:

  • Story editor (collaboratore o responsabile di sviluppo) presso case di produzione (di cinema e televisione) o reti televisive.
  • Sceneggiatori di fiction televisiva e cinema.
  • Responsabili di acquisti, valutazione e collocazione in palinsesto (programmazione) di prodotti di fiction in reti televisive generaliste o specializzate.

Le varie professioni creative che hanno a che fare con la scrittura di storie e l’architettura di percorsi narrativi (autori di programmi televisivi di intrattenimento, documentari e reportages, copywriters pubblicitari, autori di videogiochi, autori di romanzi ed editor di narrativa, autori di fumetti, autori di video per web, ecc.).
Professionisti che operano nell’ambito del mercato televisivo e cinematografico (distribuzione, valutazione, acquisti, product placement) a tutti i diversi livelli della filiera produttiva e distributiva con una specifica competenza di valutazione dei contenuti e delle loro potenzialità.
Professionisti che operano nell’ambito della produzione esecutiva di cinema e fiction (assistenti di produzione, aiuto-registi, assistenti alla regia, ispettori di produzione, e naturalmente anche producers in proprio o per conto di case di produzione e reti televisive, produttori esecutivi, organizzatori generali, registi).
Ruoli di valutazione critica di cinema e fiction (critici televisivi e cinematografici, giornalisti specializzati, esperti culturali, organizzatori di cineforum, ecc.); esperti nell’uso didattico dell’audiovisivo, in particolare per quanto riguarda la formazione professionale e la valorizzazione dei percorsi tematici dell’audiovisivo stesso.
L’impegno complessivo ammonta a 1500 ore (60 crediti), suddivise fra circa 70 giornate intensive di lezioni o esercitazioni di 6 ore l’una (lezioni frontali, laboratori, analisi, case histories, verifiche tutoriali, testimonianze di professionisti), l’elaborazione di una sceneggiatura e/o uno stage.

Contenuti
Il calendario si articolerà in 12 moduli intensivi di lezioni per un totale di circa 70 giornate di 6 ore l’una, dalle ore 10.00 alle ore 17.30.

  1. Teoria drammaturgica.
  2. La griglia di regole base della sceneggiatura.
  3. Mercato, stili e pubblico in Italia, in Europa e in Usa. Il palinsesto tv. La distribuzione cinematografica.
  4. L’analisi della sceneggiatura.
  5. La scrittura nei diversi generi, l’adattamento dalla letteratura e da fatti reali; la costruzione della scena e la scrittura dei dialoghi.
  6. Esercitazioni: ideazione e sviluppo di un soggetto.
  7. Analisi tematica e narrativa delle fiction.
  8. Alcuni generi diversi dalla fiction classica: il documentario, l’intrattenimento televisivo, la scrittura per la pubblicità, l’ideazione di format, la scrittura per il web e per i nuovi supporti mobili.
  9. La dimensione produttiva (organizzazione, la post-produzione, aspetti contrattuali e budget).
  10. Esercitazioni: dal soggetto al trattamento; la scrittura delle scene, la valutazione della sceneggiatura.
  11. Case histories e testimonianze. (facoltativo, per gli studenti interessati)
  12. Sceneggiatura e produzione del cartone animato.

A questi 12 moduli seguirà l’elaborazione di un progetto finale (una sceneggiatura completa), sotto la guida di un professionista, per la classe di sceneggiatura, e uno stage per la classe di produzione.
La scrittura della sceneggiatura, svolgendosi a stretto contatto con professionisti inseriti a pieno titolo nel mondo della produzione audiovisiva, ha gli effetti di inserimento professionale del tutto analoghi a uno stage.
In ogni caso, poiché obiettivo primario della direzione del Master (come testimoniato dal percorso degli ex-allievi) è l’effettivo inserimento professionale degli alunni, a buona parte degli allievi della classe di sceneggiatura verrà offerta la possibilità di un secondo stage -che però non è parte integrante e obbligatoria del percorso formativo del Master (si potrà quindi svolgere anche dopo la conclusione del corso di Masterper facilitare ulteriormente il loro sviluppo professionale.
Questo secondo stage non può però essere garantito con certezza a tutti gli allievi, perché dipende in buona misura dalla disponibilità delle aziende che accolgono gli stagisti, che sono sottoposte a ciclicità produttiva.

Ciascuno degli insegnamenti dei Master darà luogo a una prova finale con giudizio espresso in trentesimi; le prove vengono effettuate in due sessioni, una estiva e una autunnale. I crediti formativi relativi a tali insegnamenti potranno in tal modo essere riconosciuti allo studente qualora questi intendesse successivamente iscriversi a un corso di Laurea Specialistica congruente.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superato le relative prove di valutazione sarà riconosciuto un titolo di Master universitario ai sensi del D.M. 509/99 e attribuiti 60 crediti formativi.

Note

Durata Le lezioni avranno inizio a novembre e termineranno non oltre maggio. Esse si svolgeranno presso la sede di Milano dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Agli studenti è fatto l’obbligo di frequentare non meno del 90% del monte ore complessivo delle lezioni in aula. Agli studenti stranieri sarà richiesta la frequenza di un pre-corso di tre settimane di lezione a partire da ottobre. Il calendario si articolerà in 12 moduli intensivi di lezioni per un totale di circa 70 giornate di 6 ore l’una, dalle ore 10.00 alle ore 17.30. Borse di studio e finanziamenti È previsto un budget di borse di studio da distribuire su specifica domanda inviata all’atto della richiesta di iscrizione alle selezioni. La distribuzione delle borse è a cura della direzione del corso – il cui giudizio è insindacabile e terrà conto sia del merito e delle attitudini, sia delle condizioni economiche- per facilitare l’iscrizione a studenti meritevoli che abbiano difficoltà a corrispondere l’intera quota di iscrizione. Il Master fruisce del contributo economico e della collaborazione di Clonwerk, della Lux vide e della Fondazione Perseus.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *