MASTER LETT IN SCRITTURA, LETTERATURA E LA RETE
Scuola IaD
Città Roma
Costo 1500 €
Durata 12 Mesi
Stage NO

Il Master di II livello in Scrittura, Letteratura e la Rete (LETT), per gli obiettivi e i percorsi che propone, è indirizzato a chi: senta l’esigenza di acquisire una competenza linguistico-letteraria anche attraverso la sperimentazione della scrittura (e/o scrittura per la Rete); cerchi una specificità letteraria nel rapporto con le altre arti e con le scienze tecnologiche; voglia acquisire una padronanza dei sistemi di scrittura e comunicazione in rete.

Multidisciplinarietà e multimedialità possono essere il futuro anche della parola letteraria.

La Scuola IaD è una struttura scientifica, didattica e di servizio dell’Università Roma Tor Vergata ed assicura le competenze metodologiche e tecnologiche precipue dell’Istruzione a Distanza. Gli indirizzi e i programmi sono definiti dal Consiglio della Scuola IaD, presieduto dal Magnifico Rettore, e composto da docenti di ruolo designati dai Presidi delle Facoltà di Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e Filosofia, Medicina e Scienze MFN. Il Direttore cura la gestione delle attività e dei progetti della Scuola ed ha la responsabilità del suo Centro di spesa.

Obiettivi
Il Master LETT si propone di indagare le complesse e affascinanti relazioni esistenti tra la scrittura, la letteratura e le possibilità che la Rete offre alla produzione, interpretazione e ricerca letterarie. Esso offre la possibilità di un approfondimento – una volta che il corsista si è appropriato degli strumenti propedeutici necessari di cui sopra – nell’ambito dello specifico contributo che le più moderne tecnologie continuano ad apportare agli studi e alle ricerche in ambito letterario (filologia digitale, conservazione di beni librari, catalogazioni, ricerche bibliografiche, ecc.), nonché la rivoluzione cui si deve persino una nuova modalità di creazione letteraria (dalla videoscrittura, all’ipertesto, alle sinergie delle arti per produzioni letterarie multimediali, ecc.).
L’obiettivo che il master vuole raggiungere è quello di fornire agli studenti una competenza, a diversi livelli, di scrittura e analisi testuale in relazione al mondo della Rete. Ciò significa in primo luogo proporre un lavoro sulla conoscenza e competenza di base dell’italiano scritto e orale. In secondo luogo, sviluppare una capacità di analisi letteraria e di riconoscimento delle specificità linguistiche, semantiche, formali che sottendono alla scrittura di testi con finalità differenziate (dal testo poetico alla comunicazione on line). Infine fornire la possibilità di sperimentare la peculiarità della scrittura per la Rete che prevede un lavoro e una competenza diversa da quella acquisita nella prima fase (comunicazione multimediale, ipertesto, ipermedia, ecc.).
Il master soddisfa tutti i requisiti finora richiesti dalla normativa ministeriale ai fini dell’acquisizione di punteggio per le graduatorie nelle classi di concorso: A043, A050, A051.

Destinatari
L’ammissione al Master universitario richiede il possesso di un diploma di Laurea specialistica, magistrale o di Laurea del vecchio ordinamento in Lettere, Materie letterarie ovvero di un titolo equipollente conseguito in Italia o all’estero.

Contenuti

  • Petrarca nel Terzo Millennio
  • La poesia bucolica volgare del Quattrocento
  • Il petrarchismo: poeti posteri di Petrarca
  • Ut pictura poesis: approccio metodologico al rapporto tra pittura e letteratura
  • Le Accademie del Cinquecento fra teoria e pratica teatrale
  • L’Opera Buffa napoletana: il comico tra poesia e musica
  • L’opera di Giacomo Leopardi
  • Il romanzo italiano dell’Ottocento: Giovanni Verga tra I Malavoglia e Mastro-don Gesualdo
  • Cesare Pavese poeta e narratore
  • Sguardi critici su Fenoglio
  • Le donne di Cassola
  • Percorsi della poesia di Giorgio Caproni
  • Il Novecento lirico di Giacinto Spagnoletti
  • La poesia dialettale del Novecento: Virgilio Giotti, Delio Tessa e Tonino Guerra
  • I neodialettali
  • La poesia dell’Europa: il verso dell’Unione
  • Appunti di viaggi: Odeporica nella letteratura italiana
  • Le riscritture del Novecento
  • Competenza dell’italiano scritto e orale
  • La scrittura della rete
  • Lo spazio e il tempo dell’ipertestualità
  • Drammaturgia per la rete
  • La lingua del cinema italiano
  • I medici nella satira

Il Master prevede prove intermedie a distanza di verifica del profitto con votazione espressa in trentesimi. Lo svolgimento delle prove di verifica in itinere non comporta il conseguimento di crediti formativi universitari (CFU); le prove intermedie hanno valore formativo ed il loro svolgimento è finalizzato al conseguimento dell’ammissione didattica all’esame finale.

Il conseguimento del titolo di Master è subordinato al superamento della prova finale, in presenza, di accertamento delle conoscenze/competenze complessivamente acquisite. Per essere ammesso alla prova finale in presenza, l’iscritto deve aver svolto tutte le prove intermedie e/o attività previste almeno 15 gg. prima dell’appello prescelto, risultare in regola con i pagamenti (saldo della quota di iscrizione) ed essere immatricolato da almeno 180 gg.

Note

Durata 1 anno (1500 ore) - 60 CFU Costo

  • Per titoli di accesso con 110/110, Personale, anche precario, PA e Scuola e ex-corsisti Scuola IaD: €1000
  • Utenti con disabilità: €100 + €500 di Quota Fruizione a Distanza*
  • Costo senza riduzioni: €1500
* Studente con invalidità pari o superiore al 66%, indipendentemente dalla sua capacità contributiva.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *