altema
MASTER IN COMPETENZE GIURIDICHE PER LE AZIENDE SANITARIE E IL FARMACO
ALTEMS - Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari
Città Roma
Costo 6000 €
Durata 12 Mesi
Stage NO

Il Master universitario di secondo livello in “Competenze Giuridiche per le Aziende Sanitarie e il Farmaco” è dedicato a coloro che sono già in possesso di una laurea specialistica e che aspirano a un ruolo manageriale e dirigenziale nel comparto sanitario, farmaceutico, dei servizi socio-assistenziali, nelle aziende sanitarie e ospedaliere, e negli enti pubblici e privati comunque riferibili al settore della tutela della salute.

Il percorso formativo è strutturato al fine di trasferire ai frequentanti approfondite conoscenze teorico-pratiche dei contesti aziendali e della gestione dell’azienda sanitaria e farmaceutica dal punto di vista giuridico, necessarie e indispensabili per affrontare i diversi problemi legati al settore legale, contrattuale, finanziario e delle risorse umane.
Il Master fornisce gli strumenti cognitivi indispensabili per l’aggiornamento continuo delle proprie competenze, in un settore caratterizzato da una costante e rapida evoluzione normativa e giurisprudenziale.
Il partecipante acquisirà la capacità di comprendere e gestire le questioni giuridiche, attraverso l’utilizzo dei diversi riferimenti normativi e di essere comunque in grado di fornire una efficace consulenza ai servizi per la predisposizione di documenti, relazioni, provvedimenti.

Il Master ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.
L’articolazione delle attività didattiche è tale da permettere la compatibilità del percorso formativo con le normali attività lavorative dei partecipanti.

Destinatari
Il Master è rivolto ai cittadini italiani e stranieri che siano in possesso della laurea specialistica/magistrale/magistrale a ciclo unico conseguita presso una qualsiasi università italiana.
I cittadini con titolo di studio conseguito all’estero dovranno presentare la fotocopia del titolo di studio con il voto conseguito corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana legalizzato e munito della “dichiarazione di valore” rilasciata dall’Ambasciata o dal Consolato Italiano competente all’estero.
Il numero degli ammessi al Master è fissato in un minimo di 14 e un massimo di 40 partecipanti.
Per l’ammissione al Master i candidati dovranno superare un colloquio di carattere tecnico/conoscitivo, una valutazione del curriculum di studio e scientifico-professionale e una prova in lingua inglese.
I candidati non idonei non potranno essere ammessi al Master.
A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di valutazione, sarà rilasciato un titolo di Master universitario di secondo livello in “Competenze Giuridiche per le Aziende Sanitarie e il Farmaco”.

Contenuti
La didattica è suddivisa in “Corsi base” e “Corsi specialistici”. I corsi base prevedono, anche al fine di un allineamento delle conoscenze, la prima trattazione delle diverse discipline giuridiche che “governano” il settore della sanità e dell’assistenza.

Con tale obiettivo, verranno sviluppati e approfonditi il Diritto internazionale dell’Unione Europea, il Diritto amministrativo e Regionale, le Istituzioni di Diritto Privato e di Diritto Penale, il Diritto Commerciale, il Diritto tributario, l’Economia delle Aziende sanitarie, i profili storici dei sistemi di welfare.
I corsi specialistici sono caratterizzati sia da una trattazione teorica, sia da un ampio spazio dedicato alla casistica giurisprudenziale, alla prassi amministrativa e aziendale, all’utilizzo delle banche dati e alla corretta stesura di atti e provvedimenti.
Tali corsi comprendono il Diritto del lavoro, il Diritto sanitario, la Bioetica, il Diritto farmaceutico, il Diritto e la prassi assicurativa, il Diritto civile e penale, le regole specifiche in materia di bilancio e contabilità delle aziende sanitarie.

A titolo meramente esemplificativo, nell’ambito dei corsi specialistici verranno trattati argomenti quali:

  1. la responsabilità professionale del medico e delle strutture sanitarie; responsabilità d’equipe; la responsabilità di Impresa;
  2. il Codice Etico e la responsabilità delle persone Giuridiche ex D.Lgs 231/01;
  3. la responsabilità amministrativa delle società e modelli di organizzazione, gestione e controllo;
  4. il diritto assicurativo in relazione all’assicurazione professionale; le problematiche assicurative al fine di comprendere l’esatta valenza delle varie coperture assicurative afferenti la responsabilità professionale;
  5. la normativa afferente l’attività sperimentale in relazione alle direttive comunitarie ed alla legislazione nazionale di recepimento;
  6. il risk management;
  7. la sperimentazione clinica di farmaci e dispositivi medici, i comitati etici;
  8. il diritto della proprietà intellettuale sul farmaco;
  9. il concetto di “consenso informato” e elementi giuridici ai fini di una corretta compilazione della cartella clinica;
  10. la legislazione sugli appalti e sull’ambiente;
  11. l’organizzazione delle Aziende Sanitarie.

Corsi Base

  • 2 moduli intensivi (da mercoledì a sabato) – Dicembre e Gennaio
  • 4 moduli (da venerdì a sabato) – Febbraio e Marzo

Corsi specialistici

  • 14 moduli (da venerdì a sabato) – Da Aprile a Novembre

Durante il Master, è inoltre richiesto a tutti i corsisti l’espletamento di attività di apprendimento a distanza (e-learning), che riguardano sia le materie di cui alle lezioni frontali, sia l’Osservatorio sulla Giurisprudenza e la Prassi Amministrativa.
Il conseguimento delle attività di apprendimento a distanza, unitamente al raggiungimento della frequenza richiesta e allo svolgimento di un elaborato finale saranno necessari al rilascio del titolo.

Note

Durata  Il Master ha inizio a Dicembre e si conclude a Dicembre successivo. È articolato secondo una formula che prevede due moduli intensivi, e una formula week-end (venerdì e sabato), durante i quali si alterneranno incontri, testimonianze, lezioni, discussioni di casi giurisprudenziali e di prassi amministrative, esercitazioni pratiche di stesura di atti e provvedimenti, simulazioni processuali. Per il conseguimento del titolo è necessario partecipare all’80% dell’attività didattica in aula. Al termine del percorso formativo è prevista la discussione dell’elaborato svolto. Borse di studio e finanziamenti Interventi a favore degli studenti potranno essere attivati con fondi reperiti da Enti od Organizzazioni esterni. Inoltre, i partecipanti di giovane età possono godere dei prestiti d'onore offerti da Banca Intesa.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *