MASTER GRUPPI E GRUPPALITÀ: TECNICHE DI INTERVENTO CLINICO
Università Cattolica del Sacro Cuore
Città Roma
Costo 5500 €
Durata 24 Mesi
Stage NO


Destinatari
Il Master è rivolto a laureati in possesso di Laurea Magistrale (o vecchio ordinamento) in Psicologia o Laurea in Medicina, che abbiano conseguito, o stiano conseguendo, il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia, Psichiatria, Neurologia, Neuropsichiatria Infantile, Psicologia Clinica, oppure che vantino una consolidata e documentata attività professionale in ambito clinico. Il numero massimo di ammessi è di 30. Il corso partirà raggiunti i 15 iscritti. Per essere ammessi i candidati dovranno presentare il curriculum personale e sostenere un colloquio motivazionale.

Sbocchi occupazionali
Il gruppo, nelle diverse declinazioni contestuali, si configura sia come strumento di analisi che come strumento di intervento, richiamando chi opera nel campo della cura ad una competenza indispensabile e complessa affinché il formato gruppale realizzi gli obiettivi per i quali è istituito.
Lo scopo del Master è quello di preparare professionisti di eccellenza all’utilizzo clinico del gruppo tenendo conto che tale competenza è sempre più richiesta in molteplici campi applicativi.

Contenuti
Dal gruppo nella formazione, di cui si potrà fare esperienza diretta, tanto nella partecipazione quanto nella conduzione; al gruppo psicoterapeutico “classico”, nel quale si darà la possibilità di un lungo periodo di osservazione e affiancamento alla conduzione con terapeuti esperti; per poi passare al gruppo di supervisione e a diversi gruppi di intervento nella clinica, cui si darà la possibilità di assistere direttamente, in qualità di osservatori partecipanti, o indirettamente, attraverso report e filmati.
Attraverso la partecipazione diretta a diversi formati gruppali, ci si propone di offrire sia un solido ancoraggio teorico che la possibilità di condividere, nel tempo, la processualità degli interventi clinici.
L’utilizzo di filmati e di report delle sedute di gruppo, permetterà di approfondire, in maniera continuativa nel corso dei due anni, le fasi di progettazione, fondazione e conduzione di varie tipologie di gruppi clinici:

  • il gruppo psicoterapeutico nel privato sia con adulti che con l’età evolutiva;
  • i gruppi nelle istituzioni per la salute mentale;
  • i gruppi nella prevenzione e nell’intervento scolastico;
  • i gruppi rivolti a persone che vivono specifiche situazioni di vita (adozione, separazione, famiglie ricostituite…).

I contenuti teorici saranno costantemente confrontati e ancorati alle diverse esperienze proposte nel percorso formativo. Il lavoro di riflessione su questi interventi sarà esteso poi ad altre esperienze che verranno presentate nel corso del tempo, sia da parte dei docenti che, successivamente, da parte degli iscritti al Master.
L’obiettivo è che, nell’articolazione di questi tre piani (esperienza personale nei gruppi, riflessione teorica sui gruppi, partecipazione interventi clinici gruppali), i partecipanti possano acquisire la competenza necessaria per realizzare interventi multipersonali contestualmente adeguati e clinicamente efficaci. Il continuo rimando tra esperienza personale, esperienza clinica e approfondimento teorico mira a sviluppare, tra docenti e partecipanti, una matrice didattica e professionale, definibile come comunità di pratica e apprendimento, entro la quale elaborare progetti terapeutici complessi ed efficaci.
Il programma è strutturato in tre aree, ciascuna articolata in diversi ambiti specifici.
La terza area, ovvero i possibili interventi clinici da approfondire, verrà definita in funzione della composizione del gruppo dei partecipanti e degli specifici interessi professionali.

1. La clinica attraverso il gruppo: epistemologia gruppoanalitica e clinica multipersonale

  • La prospettiva multipersonale: la patologia e la cura
  • Set e setting: complessità e tecnica
  • L’osservazione nella clinica, l’osservazione della clinica
  • Trasformazioni del Famigliare
  • Clinica delle gruppalità familiari
  • La fondazione di un gruppo terapeutico
  • La conduzione
  • I fallimenti terapeutici
  • Elementi di analisi istituzionale

2. Strumenti clinici utili nel lavoro

  • La carta di rete
  • Il genogramma

3. Osservando la clinica: esperienze di lavoro con il gruppo

  • Gruppo terapeutico adulti
  • Gruppo terapeutico adolescenza
  • Gruppo multifamiliare
  • Gruppi omogenei (es: neonatologia, oncologia, ecc.)
  • I gruppi nelle équipe
  • I gruppi nella prevenzione
  • I gruppi nelle strutture residenziali
  • I gruppi nella formazione
  • Gruppi di bambini figli del divorzio
  • Gruppi di enrichment familiare
  • Gruppi di genitori adottivi
  • Gruppi per genitori separati e coppie ricostituite

Nota Bene: Gli iscritti al Master potranno partecipare al workshop internazionale su Coppie e famiglie ricostituite: dalla ricerca alla clinica, che si terrà a Milano tra Maggio e Giugno, usufruendo di una quota partecipativa ridotta e ricevendone una certificazione.

Titolo finale
Ai partecipanti che hanno completato il percorso formativo previsto verrà rilasciato il titolo di Master universitario di II livello in Gruppi e gruppalità: tecniche di intervento clinico.
Il Master prevede la partecipazione ad almeno il 75% del monteore complessivo delle attività didattiche in aula. La partecipazione al Master esonera dall’obbligo di conseguimento dei crediti ECM per tutta la sua durata.

Note

Durata Il Master ha la durata di due anni accademici per complessivi 60 crediti formativi, pari a 1500 ore. Si svolgerà nella sede di Roma. Nel corso dei due anni, il Master prevede la seguente organizzazione:

  • 160 ore di aula che saranno articolate in momenti teorici, lavori di gruppo, esercitazioni e discussioni dei filmati proposti dai docenti;
  • 65 ore di supervisione su situazioni cliniche dei partecipanti o dei docenti;
  • 65 ore gruppo in assetto dinamico di elaborazione dell'esperienza formativa, con la possibilità di fare esperienza diretta di partecipazione e conduzione di un gruppo esperienziale di formazione;
  • 220 ore osservazione partecipante di un gruppo terapeutico condotto da uno dei terapeuti docenti del master: partecipazione all'équipe clinico-didattica con osservazione partecipante, stesura e discussione report, discussione situazioni cliniche e processi di gruppo;
  • 50 ore di didattica on-line (scambio di materiali didattici e clinici).
  • 100 ore per la tesi finale: gruppi di lavoro per la progettazione e preparazione della tesi;
  • 10 ore giornata seminariale conclusiva con discussione tesi.
Per un totale di 670 ore. Le ore restanti ore sono a carico del masterista per studio, preparazione della tesi, lavori individuali e di gruppo. Per quanto riguarda le ore d'aula, il Master si articola in otto moduli per ogni anno accademico di una giornata e mezza consecutiva secondo il seguente orario:
  • venerdì dalle 15.00 alle 21.00 : - gruppo discussione casi dalle 15:00 alle 18:00 - gruppo elaborazione esperienza formativa dalle 18:00 alle 21:00
  • sabato dalle 9.00 alle 18.00 (pausa pranzo dalle 13.00 alle 14.00).
Il sabato si alterneranno giornate seminariali, con la presenza di un testimonial (nazionale o internazionale) con il quale i partecipanti conosceranno le diverse esperienze di lavoro con i gruppi, a giornate di riflessione teorica a partire dalla clinica, in cui, attraverso la visione e successiva discussione di filmati e materiali tratti dalla clinica dei docenti, si lavorerà ad un'elaborazione teorica contestualizzata e condivisa. La partecipazione al Master esenta dai crediti ECM per i due anni di corso previsti. Il Master inizierà a febbraio.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *