MASTER IN NEUROPSICOLOGIA: VALUTAZIONE, DIAGNOSI E RIABILITAZIONE
Università Cattolica del Sacro Cuore
Città Milano Brescia
Costo 4500 €
Durata Mesi
Stage SI

Il Master in Neuropsicologia: valutazione, diagnosi e riabilitazione intende:

  • fornire competenze per la diagnosi e la valutazione del funzionamento mentale normale e patologico, rispetto alle principali funzioni cognitive, emotive e prassiche;
  • integrare il percorso formativo con una sezione specifica dedicata alla formazione nell’ambito della neuropsicologia clinica, al fine di fornire solide conoscenze sulle funzioni neuropsicologiche e sulla valutazione di pazienti con deficit neuropsicologico;
  • formare alle conoscenze teoriche e applicative degli strumenti e delle procedure di ricerca in neuropsicologia,
  • mediante apprendimenti relativi alle principali metodiche sperimentali nonché strumentali per le neuroscienze cognitive;
  • sviluppare e potenziare le competenze per la riabilitazione del deficit, mediante tecniche integrate di intervento quali parte integrante dell’intervento nei servizi alla persona;
  • operare nell’ottica integrativa del lavoro d’equipe con professionisti di differente formazione (psicologi, medici, fisioterapisti, logopedisti), con l’obiettivo di interagire in differenti contesti operativi.

Nello specifico il Master consente di acquisire conoscenze e competenze nelle direzioni seguenti:

  • conoscenza dei più recenti modelli teorici delle neuroscienze in riferimento al funzionamento mentale normale e patologico;
  • conoscenza dei quadri patologici relativi ai deficit cognitivi in età adulta e anziana, a seguito di varie patologie neurologiche (ictus, malattie demielinizzanti e neurodegenerative, traumi, etc.);
  • conoscenze teoriche e acquisizione di competenze applicative relative alle procedure e agli strumenti per l’analisi e la valutazione delle funzioni cognitive (come attenzione, memoria, linguaggio, prassie, funzioni esecutive etc.);
  • conoscenze riguardo alle metodiche di bio-immagine (TAC, MRI, fMRI, PET), il trattamento del segnale bioelettrico e magnetico cerebrale (EEG, ERPs, MEG), la stimolazione cerebrale non invasiva (TMS, TDCS);
  • conoscenza dei principi e delle procedure della valutazione e dell’intervento psicologico;
  • conoscenza e competenza applicativa relativa alle principali tecniche per la riabilitazione dei disturbi cognitivi ed emotivi;
  • acquisizione di competenze specifiche per la formazione e l’intervento nei servizi.

Destinatari
Il Master è aperto a:

  • candidati in possesso del titolo di laurea quadriennale o quinquennale (vecchio ordinamento) in Psicologia e Medicina.
  • candidati in possesso del titolo di laurea magistrale o specialistica (nuovo ordinamento) in Psicologia e Medicina.

Sbocchi occupazionali
Lo scopo del Master è quello di preparare, attraverso un percorso didattico che dia la possibilità di acquisire conoscenze teoriche e abilità pratiche, professionisti nell’ambito della neuropsicologia e dei suoi diversi contesti di applicazione.
Il percorso formativo prevede diversi momenti di riflessione ed esemplificazione di casi clinici, esercitazioni pratiche, laboratori e tirocini.
La figura professionale formata attraverso il corso può operare in ambiti socio-sanitari, riabilitativi (comunità, centri con utenza in situazione di disabilità, disagio ecc., in ambito sia privato sia pubblico) socio-educativi, della ricerca scientifica e della formazione, anche grazie alla possibilità di acquisire esperienza pratica (attività di stage) nella diagnosi e cura di pazienti con disturbi cognitivo-comportamentali.

Contenuti
Il Master ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.
Le attività del Master si articolano in 8 Unità di apprendimento, suddivise in 23 Moduli.

1. Formazione neuropsicologica di base (4 crediti – 100 ore )
Spiegazioni teoriche, presentazione ed esemplificazione di strumenti, esercitazioni, analisi di casi.
Modulo 1: Fondamenti della neuropsicologia;
Modulo 2: Modelli dell’attività mentale.

2. Applicazioni della neuropsicologia clinica (12 crediti – 300 ore)
Spiegazioni teoriche, presentazione ed esemplificazione di strumenti, esercitazioni, laboratori, analisi di casi.
Modulo 3: Fondamenti della neuropsicologia clinica;
Modulo 4: I deficit neuropsicologici;
Modulo 5: Sindromi neurologiche genetiche, acquisite e degenerative;
Modulo 6: Patologie infiammatorie e infettive del sistema nervoso.

3. Ricerca neuropsicologica e metodi di analisi (10 crediti – 250 ore)
Spiegazioni teoriche, presentazione ed esemplificazione di strumenti, esercitazioni, laboratori.
Modulo 7: Metodologie delle neuroscienze comportamentali;
Modulo 8: Gli strumenti di analisi neuropsicologica;
Modulo 9: Progettazione e realizzazione della ricerca neuropsicologica;
Modulo 10: Ambiti applicativi della neuropsicologia.

4. Diagnosi e intervento neuropsicologico (8 crediti – 200 ore)
Spiegazioni teoriche, presentazione ed esemplificazione di strumenti, esercitazioni, analisi di casi.
Modulo 11: Il colloquio neuropsicodiagnostico;
Modulo 12: La raccolta anamnestica;
Modulo 13: I test neuropsicologici;
Modulo 14: La valutazione dei sintomi cognitivi e non-cognitivi;
Modulo 15: L’interpretazione e la refertazione neuropsicologica;
Modulo 16: Aspetti psicologici/relazionali dell’assessment neuropsicologico;
Modulo 17: Protocolli specifici di valutazione neuropsicologica.

5. Riabilitazione neuropsicologica (8 crediti – 200 ore)
Spiegazioni teoriche, presentazione ed esemplificazione di strumenti, esercitazioni, laboratori, analisi di casi.
Modulo 18: La riabilitazione dei processi cognitivi ed emotivi;
Modulo 19: Metodi e strumenti della riabilitazione;
Modulo 20: L’intervento integrato comportamentale-psicomotorio;
Modulo 21: Tecnologie per la riabilitazione.

6. Aspetti clinici della neuropsicologia (4 crediti – 100 ore)
Spiegazioni teoriche, presentazione ed esemplificazione di strumenti, esercitazioni.
Modulo 22: La relazione medico-paziente;
Modulo 23: Aspetti organizzativi dell’intervento.

7. Tirocinio professionalizzante (8 crediti – 200 ore)
Periodo di attività supervisionata presso enti di ricovero e cura opportunamente selezionati e operanti nell’ambito della diagnosi e della riabilitazione del deficit neuropsicologico.

8. Prova finale (6 crediti – 200 ore)
Realizzazione di un progetto di intervento strettamente legato all’attività di tirocinio svolta.
Tale progetto dovrà essere documentato individualmente in un elaborato scritto.
Per le attività didattiche del Master saranno resi disponibili online materiali di integrazione e approfondimento.
L’iscrizione al Master prevede la possibilità di partecipare, a titolo gratuito, a iniziative formative (congressi/workshops) con riconoscimento dei crediti.
Ai partecipanti che hanno completato il percorso formativo previsto verrà rilasciato il titolo di Master universitario di II livello in Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione.

Il Master prevede la partecipazione ad almeno il 75% del monteore complessivo delle attività didattiche in aula. La partecipazione al Master esonera dall’obbligo di conseguimento dei crediti ECM per tutta la sua durata.

Note

Durata Il Master inizierà per la sede di Milano a ottobre e per la sede di Brescia a marzo. Le lezioni si svolgeranno nell'arco di due giornate intensive (venerdì e sabato), di 8 ore ciascuna, circa 2 settimane al mese. Le lezioni saranno supportate dalla presenza di un Tutor d'aula per tutta la durata del Master. Borse di studio e finanziamenti A giudizio insindacabile della Commissione del Master saranno concesse agevolazioni e n. 2 borse di studio parziali – una per la sede UCSC di Milano e una per la sede di Brescia - ciascuna pari al 50% della quota di iscrizione, per requisiti di merito e reddito, con particolare riguardo alla provenienza del candidato (località di residenza).

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *