MASTER IN ANTITRUST E REGOLAZIONE DEI MERCATI
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Città Roma
Costo 6900 €
Durata 15 Mesi
Stage SI

Il Master ha per obiettivo la formazione di figure professionali nel disegno, applicazione e valutazione delle politiche di regolazione e di tutela della concorrenza nei mercati delle comunicazioni, energia, trasporti, poste e servizi idrici.

Il Master in Antitrust e regolazione dei mercati si caratterizza per uno stretto rapporto tra didattica e aziende del settore, caratterizzato attraverso numerosi incontri tra gli studenti e le istituzioni e aziende che sostengono il Master. Gli incontri si articolano in momenti di presentazione aziendale e interviste e costituisce un’importante occasione di conoscenza e dialogo con il mondi di lavoro.
La parte conclusiva del Master, della durata di almeno tre mesi (normalmente di sei mesi), sarà svolta presso organismi, Autorità e aziende dei diversi settori, sotto la supervisione di docenti del Master e di dirigenti dei soggetti ospitanti, allo scopo di completare la formazione professionale dei partecipanti e di propiziarne l’inserimento nel mondo del lavoro.
Lo stage sarà centrato sulle problematiche proprie di una particolare figura professionale, nell’ambito di uno specifico segmento delle public utilities. In questa fase ciascun partecipante sarà impegnato ad affrontare concrete problematiche del soggetto ospitante, scelte d’intesa con questo, e, eventualmente, ad affrontare specifici problemi e a formulare proposte per la loro soluzione. Lo stage potrà essere realizzato anche presso imprese o istituzioni estere.
Il master organizza incontri separati con le aziende e le istituzioni aderenti, finalizzati a illustrare le politiche di stage e di reclutamento da parte di ciascuna di esse, i profili professionali richiesti, le prospettive di inserimento professionale stabile. Tale iniziativa ha come finalità di facilitare, in un primo tempo, la scelta dell’indirizzo di specializzazione e, in un secondo tempo, la sede dello stage da parte degli studenti. La definizione della sede di stage è il risultato di “scelte reciproche” da parte dei partecipanti al master e dei soggetti ospitanti.

Obiettivi
Il Master si propone di formare figure professionali di elevata qualificazione nel campo della regolazione e della tutela della concorrenza nei mercati delle “public utilities”, per operare in Istituzioni, pubbliche e private, in Italia e in Europa. Il corso fornisce agli aspiranti in possesso di laurea specialistica o di laurea quadriennale secondo il previgente ordinamento universitario nel campo delle scienze economiche, sociali, giuridiche, statistiche e tecnologiche o in altre discipline ritenute equipollenti dal Consiglio del Master.

Destinatari
Possono accedere laureati o laureandi del precedente ordinamento universitario e laureati o laureandi specialistici, interessati ad acquisire competenze in vista di un inserimento in organismi di regolazione, istituzioni pubbliche, aziende, primari studi legali e società di consulenza.
Il Master è diretto alla formazione e all’aggiornamento di:

  • soggetti neo-laureati (Economia, Giurisprudenza, Scienze politiche, Scienze statistiche, Ingegneria), interessati ad acquisire competenze nel settore, in vista di un inserimento in aziende, organismi di regolazione e istituzioni pubbliche;
  • laureandi nelle medesime discipline che conseguano la laurea entro l’anno;
  • soggetti laureati già operanti nel settore che aspirino a innalzare la propria preparazione professionale, eventualmente anche mediante la sola partecipazione a specifici moduli didattici.

L’accesso al corso, ai fini del conseguimento del diploma di master, è per concorso.

Contenuti
Il programma si articola in due quadrimestri di didattica in aula e in uno stage. La didattica in aula prevede oltre 600 ore, con frequenza obbligatoria e lezioni giornaliere da febbraio a dicembre. Il primo quadrimestre è comune a tutti i partecipanti e riguarda tematiche della disciplina antitrust, delle politiche e degli strumenti di regolazione dei mercati, di analisi della redditività delle imprese e delle scelte di investimento. Il quadrimestre specialistico prevede moduli distinti per i settori postale, idrico, farmaceutico e assicurativo, e indirizzi di specializzazioni inè articolato in comunicazioni, elettricità e gas, trasporti.
Nel primo quadrimestre si affrontano tematiche comuni ai mercati sottoposti a regolazione, unitamente a una prima analisi delle specificità dei settori oggetto di approfondimento nel secondo quadrimestre:

  • Concorrenza, antitrust e regolazione
  • Principi e politiche di regolazione dei mercati: gli strumenti
  • Problematiche organizzative, gestionali e di investimento delle imprese di servizi pubblici

Il quadrimestre specialistico è articolato da una parte dedicata ad “altri servizi pubblici” (settori postali, servizi idrici, servizi farmaceutici, servizi assicurativi) seguito dagli indirizzi di specializzazione:

  • comunicazioni (telecomunicazioni e audiovisivi)
  • energia e gas
  • trasporti

Per tutti i settori affrontati saranno sviluppate le seguente tematiche:

  • scenari di mercato
  • politica industriale
  • politica della concorrenza
  • regolamentazione dell’accesso e dei prezzi.

Il master si conclude con stage almeno trimestrali presso Istituzioni pubbliche, Authorities, Aziende, Studi di consulenza o Studi legali di primaria importanza.
Nel corso dei due quadrimestri i partecipanti al master approfondiscono specifici temi di studio, che costituiranno il filo conduttore della propria ricerca e che potranno eventualmente trovare completamento nel corso degli stage. Tale attività è svolta in stretto contatto anche con Istituzioni e agende competenti sui temi di ricerca

Note

Durata La durata è di 15-18 mesi, con inizio a febbraio. Stage Gli stage hanno durata minima di 6 mesi e si tengono presso Autorità, Istituzioni Pubbliche, aziende, società di consulenza e primari studi legali. Prevedono un’ulteriore specializzazione per figure professionali-tipo e per settore. Costo La tassa di iscrizione è di € 6.900 pagabili in tre rate. Sono previste agevolazioni economiche per motivi di disagio economico e per merito. Borse di studio e finanziamenti L'INPS Gestione Ex-Inpdap ha messo a concorso 9 borse di Studio a totale copertura della quota di iscrizione. Possono partecipare al concorso i figli e orfani di dipendenti della pubblica amministrazione e i figli e orfani di pensionati Ex-Inpdap.

2 opinioni su “MASTER IN ANTITRUST E REGOLAZIONE DEI MERCATI”

  1. antonio ha detto:

    esperienza molto deludente, è stata solo una grande perdita di tempo. Lo stage lo definirei pietoso. In sintesi si tratta di fumo negli occhi.

  2. ANTONIO ha detto:

    Non lasciatevi incantare dalla pagina web, si tratta del solito master del tutto inutile per la ricerca di un lavoro. I maggiori benefici sono indirizzato solo a pochi eletti ; inoltre nella mia personale esperienza ho notato grande disorganizzazione e una totale mancanza di affiancamento anche nella scelta dello stage. Ti incantano con grandi parole e grandi promesse, ma la realtà è ben diversa. Io sono stato inserito in un gruppo di lavoro di bassissimo livello, e lo stage non è servito a nulla.
    Non fate il mio stesso errore.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *