MASTER IN EDILIZIA SOSTENIBILE ED EFFICIENZA ENERGETICA
Politecnico di Torino
Città Torino
Costo 2000 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

L’obiettivo del Master di II livello in Edilizia sostenibile ed efficienza energetica è la qualificazione professionale di progettisti e tecnici dell’edilizia per affrontare, con competenza specialistica, i temi della pianificazione e delle progettazione sostenibile e dell’efficienza energetica, dalla scala più generale dell’inserimento ambientale e territoriale a quella del dettaglio esecutivo.

Nello sviluppo della progettazione edile ed impiantistica sono porti in risalto temi quali l’impatto ambientale, la biocompatibilità e l’efficienza energetica, quali elementi chiave per l’individuazione delle strategie progettuali e soluzioni tecnologiche più appropriate.
Il percorso si colloca in un più ampio quadro culturale orientato alla ricerca di nuovi modelli di sviluppo economico e sociale non più basati sulla crescita dei consumi e sull’organizzazione tradizionale d’impresa, ma sulla concezione dell’abitare sostenibile, inteso come paradigma antropologico di un progresso reale.
… IN ALTRE PAROLE

  • pianificazione e progettazione sostenibile
  • legislazione e normativa tecnica
  • modellazione numerica
  • regolazione, automazione e gestione tecnica edifici
  • sistemi impiantistici
  • sistemi e tecnologie per l’involucro
  • Life Cycle Assessment
  • bioedilizia
  • protocolli di sostenibilità.

Sbocchi occupazionali
Il Master in Edilizia sostenibile ed efficienza energetica si propone di offrire sbocchi professionali nei seguenti settori:

  1. industria
  2. amministrazione pubblica locale
  3. società di servizi energetici e di facility management
  4. libera professione
  • Nel settore industriale si sarà in grado di proporre prodotti e sistemi tecnologici innovativi, nonché di impostare la divulgazione tecnico commerciale di tali prodotti e sistemi sui mercati di riferimento.
  • Nel settore dell’amministrazione pubblica locale si sarà in grado di redigere regolamenti edilizi e urbanistici orientati alla sostenibilità e all’efficienza energetica, nonché di impostare politiche di controllo e verifica dei processi costruttivi.
  • Nell’ambito della libera professione si sarà in grado di operare quale consulente di un gruppo di progettazione o quale progettista, proponendo criteri, strategie e tecniche e collaborando a pieno titolo con le amministrazioni locali. Si sarà in grado di condurre un processo edilizio inteso a raggiungere obiettivi di qualificazione energetica e ambientale, conoscendo le forme di incentivazione economica disponibili e le modalità di acquisizione dei crediti relativi all’efficienza energetica e alle emissioni.
  • Nell’ambito delle società di servizi energetici, nonché delle società di servizi di property e facility management si sarà in grado di impostare programmi di gestione e di manutenzione ordinaria e straordinaria del costruito (manufatti edilizi e impiantistici) in un’ottica di sostenibilità e di organizzare attività di continous commissioning.

Il master fornisce inoltre una preparazione per le seguenti specializzazioni:

  • valutatore della sostenibilità edilizia (si acquisiranno le competenze necessarie per sostenere l’esame per l’iscrizione nell’elenco ufficiale dei “Professionisti Esperti Protocollo ITACA”.
  • Certificatore Energetico (si acquisiranno le competenze necessarie per sostenere l’esame per l’iscrizione nel’albo dei certificatori energetici riconosciuto dalla regione Piemonte.

Destinatari
Il Master è rivolto a Ingegneri Civili, Edili, Ambientali, Meccanici, Energetici e Architetti laureati nel vecchio ordinamento e nei corsi di laurea specialistica e magistrale.
Il Comitato Scientifico del Master potrà ammettere l’iscrizione anche di studenti in possesso di titoli di studio diversi da quelli indicati, in caso dimostrino di possedere la preparazione scientifica e culturale necessaria per frequentare con profitto gli insegnamenti del Master.
Potranno inoltre essere ammessi/e laureati/e all’estero in possesso di titolo di studio ritenuto idoneo da parte del Comitato Scientifico o Commissione di Selezione del Master.
Potranno essere ammessi/e laureandi/e a condizione che conseguano il titolo prima dell’inizio del Master.
Si richiede tra i prerequisiti la capacità di utilizzo autonomo del PC, di navigazione in Internet e dell’uso della posta elettronica, in particolare la conoscenza del sistema operativo Windows e degli applicativi Word ed Excel.
La conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta, per gli studenti stranieri, è requisito indispensabile per l’ammissione al Master e deve essere attestata o sarà valutata in sede di colloquio.

Contenuti
Il Master è annuale, corrisponde a 63 crediti formativi universitari (CFU) e ha una durata complessiva di 1610 ore, così articolate:

  • Didattica frontale n. 410 ore, formazione a distanza n. 70 ore, studio individuale n. 705 ore, prova finale n. 4 ore, corrispondenti ad un totale di 47 CFU
  • Tirocinio n. 400 ore, pari a 16 CFU

Sono previste inoltre 21 ore su argomenti trasversali quali quelli delle pari opportunità e lo sviluppo di soft skills ( cenni di project management, le tecniche di comunicazione, motivazione e teamworking, la redazione del Curriculum vitae, la responsabilità sociale di impresa, i contratti di lavoro, l’etica informatica, certificati e posta digitale), utili alla formazione e all’arricchimento delle competenze del partecipante.
Le lezioni saranno articolate nei seguenti moduli:

Modulo Insegnamento N. ore N. ore FAD Crediti Responsabile di modulo
Fondamenti teorici e culturali
Principi di Sostenibilità ambientale e Fisica dell’edificio 20 8 5 Giovanni Fracastoro
Unità Formativa

Risorse ambientali ed energetiche e Life Cycle Assessment
17 7
Materiali, tecnologie e sistemi per l’involucro  Materiali per la bioedilizia e la sostenibilità 10 7 Marco Perino

Valentina Serra
Tecnologie per l’involucro opaco 16 4
Tecnologie per l’involucro trasparente 16 4
La caratterizzazione prestazionale e l’evoluzione tecnologica involucro edilizio 18 2
Sistemi impiantistici per la gestione energetica dell’edificio Sistemi impiantistici per il riscaldamento e la climatizzazione 24 6 11
Stefano Corgnati

Marco Masoero
Sistemi per la generazione efficiente di energia, anche da fonti rinnovabili 26 4
Commissioning, controllo e manutenzione degli impianti 10
Sistemi e protocolli di monitoraggio energetico-ambientale/regolazione/automazione 20 10
Impatto della regolazione e automazione sulla prestazione energetica
10
Modellazione numerica e normativa
Modellazione termoenergetica dell’edificio
20 10 9 Vincenzo Corrado
Applicazioni di modellazione numerica
10
Normativa tecnica nazionale ed europea e legislazione energetica
19 15
Applicazioni di valutazione energetica dell’edificio
16
Metodi e protocolli per la valutazione della sostenibilità 
Protocolli di sostenibilità

(ITACA e LEED)
44 6 Marco Filippi
Indicazioni progettuali per la sostenibilità e applicazioni
16
 Criteri ed esempi di progettazione sostenibile
Progettazione integrale e sostenibilità
24 9 Carlo Caldera
Figure professionali, competenze e norme deontologiche
10
Documentazione per il progetto e per la verifica
26
Casi studio sulla progettazione sostenibile
30
Valorizzazione delle risorse personali
21

Pari Opportunità
8 Esterno
Totale formazione
431 70 47
Tirocinio 
400 16
Prova finale
4
 
TOTALE CFU 63

Note

Durata Il Master si svolgerà da Aprile a Marzo. Le lezioni, con frequenza obbligatoria, si terranno il lunedì e il martedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18. Occasionalmente le lezioni potranno tenersi anche il mercoledì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18. Stage Lo stage è un segmento del percorso formativo che permette l'acquisizione di crediti attraverso la formazione sul campo. Nell'ambito del master lo stage costituisce non solo un’occasione per un primo inserimento nel mondo del lavoro, ma consente allo studente di mettere alla prova la formazione ricevuta usufruendo dell'opportunità offerta da aziende di prendere parte allo sviluppo di progetti che necessitano le professionalità specifiche formate da questo percorso. Gli allievi verranno avviati ad attività di stage in linea con gli obiettivi del percorso formativo specifico ed in considerazione delle esigenze delle aziende ospitanti. Gli allievi durante le attività di stage saranno impegnati nella realizzazione di un project work concordato con l’azienda ospitante. Il Politecnico di Torino, attraverso l'Ufficio Stage & Job, offre un servizio di supporto amministrativo allo studente che deve affrontare lo stage nonché alle aziende che intendano presentare delle proposte. Lo stage, per sua definizione, si configura come un modulo di un più articolato percorso formativo, volto a sperimentare una fase tra teoria e pratica, ovvero ad agevolare la conoscenza diretta del mondo del lavoro mediante un percorso didattico, volto al confronto diretto con le dinamiche gestionali e operative, che caratterizzano il funzionamento di un’impresa. Lo stage viene svolto in conformità ad apposite convenzioni stipulate fra i soggetti promotori e le imprese/Enti che hanno manifestato la disponibilità ad ospitare gli allievi, senza costituire alcun rapporto di lavoro. Per i partecipanti al Master già occupati, l’obbligatorietà dello stage potrà essere superata attraverso il riconoscimento dell’attività lavorativa, se quest’ultima sarà ritenuta dal Comitato Scientifico coerente con il percorso formativo. Le imprese/Enti verranno individuati tra quelli appartenenti al settore correlato al percorso formativo che, sulla base del loro fabbisogno annuale e del profilo degli studenti, potranno, se interessate, presentare le loro proposte stage. La Direzione del Master privilegerà le realtà che avranno presentato le proposte maggiormente coerenti con gli obiettivi e le finalità previsti dal Master, presso le quali i partecipanti avranno l’opportunità di svolgere un colloquio al fine di individuare lo stage più appropriato. Il numero di colloqui a disposizione per ciascuno studente sarà stabilito annualmente dalla Direzione del Master e sarà correlato al numero di proposte ricevute dalle aziende/enti. Durante lo stage sarà realizzato un progetto formativo, che darà origine alla tesi finale di Master, con la supervisione e il supporto di un tutor interno all’azienda (tutor aziendale) e di un tutor accademico, generalmente un docente del corso, figure che collaboreranno sinergicamente con lo studente ai fini della redazione della tesi finale di Master. Per verificare l’apprendimento, durante il percorso didattico saranno proposte delle verifiche in itinere con valutazione, mentre, a conclusione dell’intero percorso, è prevista una verifica finale, valutata in centodecimi, consistente nella discussione della tesi di Master, legata all’esperienza dello stage. Costo Il Master ha ottenuto l'approvazione e il finanziamento del Fondo Sociale Europeo (Bando della Regione Piemonte per Master Universitari di I e II livello - Anno Accademico 2012/2013, D.D. n. 628 del 6/11/2012 - Direttiva Alta Formazione). La quota di iscrizione al Master è pari a Euro 2.000,00 (duemila/00).

2 opinioni su “MASTER IN EDILIZIA SOSTENIBILE ED EFFICIENZA ENERGETICA”

  1. Marsico Rosaria Giuseppina ha detto:

    Salve,
    vorrei informazioni per quanto riguarda il MASTER IN EDILIZIA SOSTENIBILE ED EFFICIENZA ENERGETICA, in particolare su:
    requisiti per ammissione e criteri valutazione titoli,
    modalità presentazione domanda,
    scadenza presentazione domanda.
    In attesa di gentile riscontro,
    distinti saluti

    1. Redazione ha detto:

      Ciao Rosaria,
      abbiamo consultato il sito del Politecnico di Torino, ma sembra che il Master non sia più disponibile.
      Ci spiace.
      Ti invitiamo a contattare direttamente il Politecnico per ulteriori informazioni.

      Grazie,
      La Redazione

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *