MASTER IN GOVERNANCE, SISTEMA DI CONTROLLO E AUDITING NEGLI ENTI PUBBLICI E PRIVATI
Università degli Studi "Roma Tre"
Città Roma
Costo 6000 €
Durata 7 Mesi
Stage SI

Presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi Roma Tre è istituita la nuova edizione del Master di II livello in Governance, Sistema di Controllo e Auditing negli enti pubblici e privati. Referente del Corso Prof. Gaetano Troina.

Obiettivi
Il programma formativo del Master in Governance intende sviluppare:

  • Conoscenze sui modelli di governance e sulle correlazioni con il sistema di controllo interno
  • Competenze in merito agli strumenti professionali necessari per l’inserimento di specialisti nelle (i) strutture di controllo in un contesto industriale anche integrato a livello multinazionale (ii) strutture di controllo in un contesto di pubblica amministrazione
  • Una visione integrata delle problematiche gestionali, giuridiche e fiscali connesse all’intero ciclo di sviluppo di realtà di tipo industriale ,commerciale e di servizi (anche erogati da realtà pubbliche), ponendo in evidenza le relazioni, i vincoli e le opportunità che riguardano le diverse fasi dei singoli processi.

Destinatari
Laurea vecchio ordinamento, specialistica e magistrale in Economia, Ingegneria, Giurisprudenza
Il Master è riservato a:

  1. laureati che non abbiano compiuto 28 anni alla data di scadenza del bando, per coloro che sono inoccupati o disoccupati, ed abbiano conseguito un voto di laurea di almeno 100/110;
  2. laureati di ogni età che alla data di scadenza del bando siano impiegati con contratti di lavoro dipendente a tempo indeterminato.

Contenuti
Le attività didattiche del Master avranno inizio a Febbraio e termineranno entro Ottobre.
Il piano didattico del Master prevede le seguenti attività formative:

a1) Insegnamenti:

Area aziendale

  • Contabilità e Bilancio;
  • Consolidato
  • IAS/IFRS;
  • Contabilità Pubblica 10 crediti
  • Il sistema Azienda/Gruppo – la Corporate Governance in realtà multinazionali;
  • Il gruppo economico e le sue logiche: economiche, finanziarie e di governance (con approfondimenti delle logiche relative alla responsabilità sociale di impresa e ai conflitti di interesse).
  • Caratteristiche dell’azienda pubblica
  • Le valutazioni aziendali

Area giuridica

  • Riforma societaria
  • Le forme giuridiche delle aziende e dei gruppi
  • I controlli istituzionali (authorities).
  • Diritto amministrativo

Area statistica

  • Campionamento
  • Tecniche di estrazione dati

I Sistemi di Controllo Interno

  • Fondamenti del sistema di controllo interno (compresi etica e deontologia)
  • Valutazione dei rischi (risk assessment)
  • Gestione dei rischi (risk management)
  • Collegio sindacale:compiti e poteri
  • Controllo di gestione: alcuni elementi di base
  • Il processo di Due diligence
  • Processo di M&A
  • Organizzazione e controlli aziendali
  • Pianificazione e controllo nella PA
  • Strumenti di misurazione delle performance
  • Sistemi ERP e data mining

La revisione aziendale interna

  • Area aziendale Revisione interna: introduzione e fondamenti
  • Tecniche di intervista
  • Audit e SGQ
  • IA nella PA: fondamenti logici e metodologici
  • Privacy
  • Security
  • Safety
  • Operational Audit
  • Casi aziendali
  • ICT Audit
  • Audit Ambientale
  • Compliance 231
  • Compliance 262
  • IA nella PA: esemplificazioni
  • Il ruolo della Corte dei Conti
  • Il ruolo della magistratura

a2) Stage
Lo stage prevede 300 ore presso società private, enti pubblici o studi professionali per approfondire operativamente le tematiche svolte durante la parte didattica.

a3) Prova di valutazione finale

b) Prova finale, che consiste nella discussione di un rapporto scritto sullo stage e di un esame orale riguardante i temi affrontati nelle lezioni.

Note

Costo La tassa d’iscrizione è stabilita in 6.000,00. Gli studenti con percentuale di invalidità uguale o superiore al 66% sono esonerati dal pagamento delle tasse e sono tenuti esclusivamente al pagamento dell’imposta di bollo e della tassa di diploma. A tal fine dovranno allegare alla domanda di immatricolazione un certificato di invalidità rilasciato dalla struttura sanitaria competente indicante la percentuale riconosciuta. Borse di studio e finanziamenti Alla realizzazione del Master concorre l’INPS gestione ex INPDAP (d’ora in poi “Istituto”) in regime di convenzione all’uopo stipulata con l’Ateneo Roma Tre al fine di contribuire alla formazione avanzata di giovani laureati attraverso l’attribuzione di 17 borse di studio per la partecipazione al Master a favore di figli e orfani di iscritti e di pensionati della gestione ex INPDAP. Sono altresì messe a concorso, in favore dei soli dipendenti pubblici in servizio, nel limite dei posti eventualmente rimasti disponibili dopo l’ammissione dei vincitori del concorso “Master J”, le borse di studio per la partecipazione ai Master Universitari “Executive”.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *