MASTER IN INGEGNERIA DELLA MOTO DA COMPETIZIONE
Professional Datagest
Città Bologna
Costo
Durata 6 Mesi
Stage SI

Il Master in Ingegneria della Moto da Competizione si posiziona come riferimento formativo di conoscenze nel settore bike motorsport a livello internazionale.

Il Master, unico in Italia, ha l’obiettivo di fornire competenze tecniche di progettazione e di sviluppo della moto da competizione, approfondendo argomenti in area motoristica, veicolistica ed elettronica.

Destinatari
Il Master in Ingegneria della Moto da competizione è un percorso di formazione di alto livello pensato per:

  • Laureati in ingegneria meccanica;
  • Laureati in ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni.

Contenuti

  • Introduzione al mondo “race bike motorsport”;
  • Dinamica del veicolo;
  • Acquisizione dati e gestione elettronica;
  • Motore e trasmissione;
  • Corso CAD 3D E 2D
  • Progettazione CAD di componenti motore;
  • Progettazione CAD di componenti telaio;
  • Calcolo strutturale componenti motore;
  • Materiale e trattamenti termici nel “bike motorsport”
  • Calcolo strutturale di componenti telaio;
  • Aerodinamica – CFD;
  • Gestione logistica e organizzativa di un team;
  • Completamento del master.

Caratteristiche distintive del Master sono:

  • Insegnamento software di progettazione CAD per le componenti del motore e del telaio, e simulazioni.
  • Software acquisizione ed elaborazione dati pista 2D.
  • Esercitazioni pratiche su dati pista.
  • Visite ad aziende operanti nel team racing.
  • Testimonianze e incontri con esperti che lavorano a stretto contatto con il settore racing.

Note

Durata Il Master si svolge nell'arco di 6 mesi, da ottobre ad aprile, e si articola in 12 moduli per una durata complessiva di 260 ore d'aula più visite aziendali. Stage Al termine del master, per gli allievi non occupati professionalmente, è previsto un periodo di stage di 3 mesi presso:

  • Aziende
  • Racing Team
Borse di studio e finanziamenti VARVEL S.p.A. offre, a giovani laureati meritevoli residenti nelle zone colpite dal terremoto dell’Emilia Romagna, due borse di studio a copertura totale della quota di partecipazione al master. Un’iniziativa di grande generosità nei confronti di giovani interessati ad investire sul proprio futuro professionale e con il desiderio di intraprendere una carriera nell’appassionante e creativo mondo delle competizioni. Un’occasione per rinnovare, ancora una volta, la sensibilità e l’attenzione dell’azienda verso le comunità dei luoghi che hanno visto nascere dalla passione un sogno industriale.

2 opinioni su “MASTER IN INGEGNERIA DELLA MOTO DA COMPETIZIONE”

  1. ERIK ha detto:

    Ciao,

    ho partecipato al master due anni fa e ve lo sconsiglio nella maniera più assoluta: è tutto fumo e pocO, se non nullo, arrosto.
    La direttrice del corso vi riempirà la testa di idee fantastiche e sbocchi professionali enormi.
    Non è vero per niente: i contenuti del master sono scarsi e non adatti ad un ingegnere.
    Si salva il capitolo sulla dinamica del veicolo e un pò quello dell’elettronica ma sulla parte di motore non vi dicono di più di quanto potrebbe dirvi una buona rivista motociclistica.
    E il discorso vale anche per la parte di aerodinamica e telaio.
    Il software utilizzati hanno licenze limitate e vengono presentati approssimativamente.
    Inoltre pretendono pagamenti con scadenze precise al millesimo di secondo, ma poi non rispondono alle vostre mail.

    SCONSIGLIATISSIMO!

  2. Pupi ha detto:

    Ciao,

    sono completamente d’accordo con Erik: soldi buttati.
    Ho partecipato anche io al master e posso dire che non approfondisce alcun argomento in maniera ingegneristica ma da un infarinatura approssimativa su vari argomenti, la quale non sarà assolutamente sufficiente per approdare nel mondo del motorsport.
    è vero che la direzione risponde saltuariamente alle mail e non è sempre raggiungibile in caso di richieste di vario genere.
    Anche io lo sconsiglio fortemente.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *