MASTER IN LIGHTING DESIGN & TECHNOLOGY
POLI.design
Città Milano
Costo 8990 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Il Master in Lighting Design & Technology si pone come obiettivo la formazione di figure professionali in grado di seguire l’iter progettuale e produttivo dell’illuminazione nell’architettura degli interni, negli esterni urbani, nell’allestimento museale e temporaneo, nelle residenze e nello spettacolo, volgendo l’attenzione all’analisi e sintesi dei processi metodologici di ideazione, organizzazione e realizzazione del progetto di illuminazione, in relazione con le produzioni e innovazioni tecnologiche del settore e con una particolare attenzione agli aspetti socio culturali fruitivi della illuminazione artificiale.

Il progetto dell’illuminazione deve essere inteso come un servizio atto a favorire il benessere, le attività personali, sociali, produttive, relazionali e comunicative in tutta la sfera dei settori di attività umane. L’illuminazione artificiale è infatti un bene primario delle società moderne e uno dei fattori che hanno contribuito allo sviluppo economico, commerciale e sociale delle nazioni più avanzate della terra.
L’impiego di tutto il potenziale energetico ed espressivo costituito dalla luce richiede la definizione di una nuova professione e una adeguata metodologia di progetto che viene trattata nel master.

Destinatari
Il Master universitario è riservato a candidati in possesso di Diploma universitario o Laurea V.O., Laurea o Laurea Specialistica/Magistrale N.O. in Architettura, Design e Ingegneria, o titoli di studio equivalenti, qualora la formazione del Master dovesse risultare un valido completamento per le esperienze maturate dal candidato stesso.

Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi.

Sbocchi occupazionali
La figura professionale che emerge dal Master è innovativa con competenze avanzate che riguardano le principali attività di progettazione dell’illuminazione negli interni residenziali e commerciali, negli esterni urbani, negli allestimenti museali e temporanei e nello spettacolo. Questa figura professionale potrà inserirsi sia nelle aziende del settore illuminotecnico che negli studi professionali e anche nell’ambito degli uffici tecnici della pubblica amministrazione. Nelle aziende del settore illuminotecnico, sarà inserito negli studi di progettazione, realizzazione e controllo degli impianti di illuminazione. Negli studi professionali di architettura, di disegno industriale e progettazione illuminotecnica, sarà di supporto alla progettazione architettonica di edifici residenziali, commerciali, pubblici, ricreativi, sportivi, museali ed exhibit design, con funzioni di coordinamento e supporto alla progettazione della illuminazione artificiale. Negli enti locali e aziende pubbliche e private nel campo della fornitura di servizi di illuminazione pubblica, sarà inseribile negli uffici di progettazione, installazione, collaudo e gestione dell’illuminazione pubblica e privata, con funzioni di direzione lavori e verifiche in relazione alle problematiche derivanti dalle norme e legislazione di riferimento per l’illuminazione pubblica e privata.
Il master ha un placement superiore all’80% dei partecipanti che hanno potuto inserirsi in studi di progettazione e aziende leader di settore entro un anno dal termine degli studi. È possibile vedere le testimonianze di alcuni ex-studenti a questo indirizzo.

Contenuti
Il master si svolge prevalentemente presso il Laboratorio LUCE del Politecnico di Milano in via G. Candiani, 72. Nel laboratorio, operativo dal 2002, è possibile realizzare sperimentazioni progettuali e verifiche nella progettazione della illuminazione, del colore e dei prodotti di illuminazione.

Il master ha la durata di un anno e rilascia 60 CFU, equivalenti a 60 ECTS.

Il percorso formativo si articola in 10 moduli tematici più un 11° modulo che può essere il tirocinio oppure la formazione sui fondamenti del prodotto di illuminazione.

Il Master sarà erogato in lingua inglese.

I primi 4 moduli didattici sviluppano le competenze fondamentali nell’ambito delle teorie, metodi e strumenti per il Design dell’illuminazione, dai fondamenti tecnici, metodologici e culturali al CAD: Teoria e tecnologie della luce, Metodi e strumenti del progetto illuminotecnico, CAD per l’illuminazione, Cultura della luce e pratica del Lighting Design.
I 5 moduli didattici seguenti sviluppano le competenze avanzate nell’ambito della pratica del Design della illuminazione: project work dedicati all’illuminazione negli interni commerciali e negli esterni, nello spettacolo, negli spazi dell’accoglienza e per i beni culturali.

Il decimo modulo didattico di Empowerment sviluppa le competenze per l’inserimento nel mondo del lavoro aziendale e professionale.

L’11° modulo didattico, alternativo al tirocinio, propone contenuti per l’introduzione delle tematiche relative al prodotto di illuminazione per applicazioni da interni e/o esterni.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *