MASTER IN PEDAGOGIA, METODI E STRUMENTI PER UNA DIDATTICA DIFFERENZIATA
Università degli Studi "Roma Tre"
Città Roma
Costo 1900 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre è attivata la nuova edizione del Master di I livello Pedagogia, metodi e strumenti per una didattica differenziata.

Il Master è titolo valido per l’acquisizione dei 3 punti nelle graduatorie ad esaurimento docenti.
Il Master è rivolto ad insegnanti di ogni ordine e grado, ad educatori e formatori che operano o intendono operare in istituzioni educative, sociali e culturali, con l’intento di consolidare e approfondire conoscenze di base già acquisite in ambito pedagogico e metodologico e strutturare percorsi pragmatici finalizzati ad analizzare tecniche, strumenti e materiali strutturati che grandi studiosi hanno utilizzato per rendere più efficace e naturale il processo di apprendimento e di sviluppo nell’infanzia e nei successivi cicli evolutivi (es. sorelle Agazzi, Decroly, Montessori, Freinet, ecc.) ed il cui contributo educativo ha segnato grandi svolte nella pedagogia scientifica e nella didattica sperimentale (es. nascita degli asili d’infanzia, della scuola materna, dei laboratori a scuola e nelle istituzioni educative, ecc.). Conoscere il pensiero e l’opera di questi studiosi è fondamentale per chiunque si occupi di educazione. Non è infatti possibile agire nei contesti educativi, didattici e formativi odierni senza una accurata riflessione su quelle che sono le nostre radici in merito all’educazione. Conoscere da dove proveniamo e quali sono i punti di riferimento scientifici e culturali che indirizzano la nostra riflessione e la nostra azione pedagogica è una condizione imprescindibile per non cadere nella tentazione di soluzioni estemporanee, tecnicistiche o semplicistiche, a scuola come nella società intera. L’approfondita conoscenza di tali metodi, la cui risonanza è stata in alcuni casi mondiale, costituisce un presupposto di osservazione e di riflessione per acquisire ulteriori conoscenze, capacità ed abilità in ambito didattico, con l’obiettivo di costruire un proprio metodo di lavoro e di ricerca in continuo divenire e sempre in linea con tempi, luoghi, situazioni e stadi evolutivi. L’obiettivo principale del Master, in ultima analisi, è quello di far si che i frequentanti entrino in contatto con differenti metodi e li padroneggino mediante il ricorso ad una solida metodologia. In tal modo educatori, insegnanti, formatori e le altre figure interessate possono divenire, a tutti gli effetti, dei tecnologi dell’educazione, figure esperte non solo in grado di applicare metodi e materiali ma di adottarli con intenzionalità e sistematicità progettuale per rendere flessibile ed efficace l’azione educativo-didattica e formativa.

Destinatari
Il Corso è rivolto in via preferenziale a laureati in possesso di diploma di laurea di primo livello, Lauree di vecchio ordinamento o Laurea Magistrale in qualsiasi disciplina e titoli equivalenti conseguiti presso Università italiane e straniere.

Contenuti

  • Pedagogia e didattica speciale
  • Jean M.G. Itard, Edouard Séguin e la pedagogia speciale.
  • La pedagogia dell’attivismo e le scuole nuove
  • Maria Montessori e la Casa dei bambini
  • Pedagogia della lettura e della letteratura
  • Pedagogia sperimentale e valutazione scolastica
  • Rudolf Arnheim e la psicologia dell’arte
  • Tecnologie per la didattica
  • Giovanni Cena e la scuola dei contadini
  • Don Milani e la scuola di Barbiana
  • Celestin Freinet, il metodo cooperativo ed il giornalino scolastico
  • Ovide Decroly: l’educazione per la vita attraverso la vita

a2) Seminari di studio e di ricerca

  • Creatività e libertà in educazione: il contributo operativo della pedagogia libertaria
  • Il materiale Montessori
  • Visite guidate

a3) Stage di sperimentazione operativa

a4) Altre attività formative integrative

  • Convegno sul tema del Master

b) Prova finale: discussione di una tesi su uno degli insegnamenti del Master

Nell’ambito del piano didattico del Master è previsto un modulo didattico che può essere unicamente seguito dagli studenti:
Modulo di “Differenziazione didattica R. e C. Agazzi e C. Freinet”
Lo studente che seguirà con profitto il modulo didattico sopra elencato potrà conseguire l’attestato finale del Corso di Perfezionamento in “Differenziazione didattica R. e C. Agazzi e C. Freinet”.

Note

Durata 12 mesi, da gennaio a dicembre. La frequenza alle lezioni frontali è obbligatoria per un minimo di due terzi delle ore previste, la fruizione delle lezioni on–line è sottoposta a verifica periodica per i due terzi delle ore previste. Le lezioni si svolgono il sabato mattina dalle 9,00 alle 14,00 presso le aule della Facoltà di Scienze della Formazione. Il Master (ed il Corso di Perfezionamento) può essere seguito in modalità on line. Le videolezioni sono scaricabili all’interno dell’area riservata agli iscritti del sito web. Costo € 1.900,00. Corso di Perfezionamento: € 600,00 da versare in due rate di uguale importo. Gli studenti con percentuale di invalidità uguale o superiore al 66% sono esonerati dal pagamento delle tasse del master e sono tenuti esclusivamente al pagamento dell’imposta di bollo e della tassa di diploma. A tal fine dovranno allegare alla domanda di immatricolazione un certificato di invalidità rilasciato dalla struttura sanitaria competente indicante la percentuale riconosciuta.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *