MASTER IN PROGETTAZIONE ECOSOSTENIBILE
Università degli Studi "Roma Tre"
Città Roma
Costo 1500 €
Durata 6 Mesi
Stage SI

Presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre è attivata la nuova edizione del Master di I livello in PROGETTAZIONE ECOSOSTENIBILE diretto dal Prof. Francesco Bianchi.

Obiettivi
Obiettivo del Master è rispondere alla domanda di formazione sempre maggiore in relazione alle problematiche legate al risparmio energetico e all’impiego di fonti rinnovabili. Si intende pertanto arrivare a formare quelle competenze professionali capaci di operare con consapevolezza tecnica e sensibilità culturale nel campo specifico della progettazione architettonica e urbana, alle diverse scale e livelli di intervento, con gli strumenti metodologici e operativi oggi richiesti, a fronte dell’evoluzione continua della domanda di trasformazione, dell’urgenza che i temi della sostenibilità e della riqualificazione urbana impongono in termini di eco-compatibilità degli interventi.
Tale approccio va applicato nelle diverse fasi del processo progettuale, da quella di ideazione e controllo a quella di attuazione e validazione, nonché nelle diverse fasi di vita del manufatto edilizio, dalla produzione dei materiali e componenti fino alla loro dismissione.
Si analizzano le metodologie di trasformazione, di progettazione del nuovo, di restauro, di recupero e di riqualificazione edilizia ed urbana, attraverso l’approfondimento di sistemi e tecnologie avanzate, quali il fotovoltaico e la cogenerazione, e della loro relazione con altri sistemi attivi e passivi con il fine di verificarne l’integrazione nell’ambiente costruito.
Ciò consente di attivare nuovi processi negli ambiti e di progetto e di controllo relativamente alle opere di architettura e di ingegneria, ai beni culturali, all’ambiente urbano e infine al territorio. Tali settori necessitano infatti di professionisti che siano in grado di affrontare e risolvere le numerose problematiche legate alla ecosostenibilità, integrando l’applicazione delle norme tecniche prescrittive con soluzioni di carattere prestazionale, sempre più diffuse in ambito internazionale.

Destinatari
Il Master è riservato a laureati di primo e secondo livello in Architettura, in Ingegneria o in corrispondenti corsi europei ed extraeuropei.

Contenuti
Il corpus del Master è costituito da lezioni frontali, seminari, workshop, a cui si aggiungono conferenze ed un periodo di stage presso enti e/o aziende pubbliche.
Il Laboratorio di sintesi finale, cui concorrono i tutor universitari e aziendali ed i docenti di riferimento delle diverse Aree Tematiche, costituisce il completamento dell’iter formativo svolto. Il Corso è svolto nella modalità didattica di tipo misto. Le attività didattiche del Master avranno inizio nel mese di gennaio e termineranno entro maggio.
Il Corso è comprensivo di attività didattica frontale e di altre forme di addestramento, di studio guidato e di didattica interattiva, di livello adeguato al grado di perfezionamento e di formazione che si intende perseguire, per un numero di ore complessivamente non inferiore a 1.500 ore di apprendimento comprensive di un eventuale periodo di tirocinio funzionale, per durata e per modalità di svolgimento, ai medesimi obiettivi. Per gli iscritti provenienti dalla Pubblica Amministrazione è prevista la fruizione dei servizi formativi anche per via telematica o piattaforma e-lerning.

Modulo 1: Sistemi urbani ed edilizi

  • Ecologia, sviluppo sostenibile, ambiente e architettura
  • Pianificazione urbana e sostenibilità
  • Laboratorio di modelli insediativi
  • Progettazione ambientale e principi di architettura bioclimatica
  • Sociologia urbana
  • Legislazione ambientale
  • Metodi di certificazione
  • Esercitazioni pratiche ed esame finale

Modulo 2: Materiali e tecnologie

  • Isolamento termico ed acustico degli edifici
  • Valutazioni ecologiche riferite ai materiali edili
  • Ciclo di vita e riciclo dei materiali
  • Ambiti e tecniche di intervento sull’involucro: materiali artificiali
  • I materiali naturali (Pareti e coperture verdi, tecniche di impiego dell’acqua superfici permeabili)
  • L’ “isola di calore”: possibili strategie di intervento (Mobilità urbana sostenibile, materiali artificiali e naturali, interventi sulle strutture edilizie)

Modulo 3: Sistemi impianti
Sistemi passivi:

  • Sistemi di raffrescamento e ventilazione naturale, ombreggiamento, illuminazione naturale
  • Gestione, recupero e fitodepurazione delle acque

Sistemi attivi:

  • Impiantistica termotecnica,
  • Impianti solari termici fotovoltaici, pompe di calore
  • Impianti di cogenerazione
  • Climatizzazione
  • Termografia, Blower door test, umidità e CO2
  • Domotica
  • Edifici a Zero Emissioni: metodi di valutazione
  • Esercitazioni pratiche ed esame finale

Modulo 4: Attività Progettuale

  • Applicazione software e modellistica
  • Progetto di risanamento energetico di edifici esistenti Docenti, Tutors ed Enti
  • Management strategico e Progettazione di edifici a risparmio energetico Ente Tirocinante (Regione Lazio, ISPRA, ENEA, Ministero Ambiente, ecc.
  • Preparazione della Prova Finale – Tesi Discenti

Note

Costo La tassa d’iscrizione all’intero Corso di Master è stabilita in Euro 1.500,00. Gli studenti con percentuale di invalidità uguale o superiore al 66% sono esonerati dal pagamento delle tasse del master e sono tenuti esclusivamente al pagamento dell’imposta di bollo e della tassa di diploma. A tal fine dovranno allegare alla domanda di immatricolazione un certificato di invalidità rilasciato dalla struttura sanitaria competente indicante la percentuale riconosciuta.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *