MASTER IN SCENOGRAFIA E PROGETTAZIONE DEL COSTUME PER L’OPERA LIRICA
Opera Academy Verona
Città Verona
Costo
Durata 12 Mesi
Stage NO

Il teatro musicale è fin dalle sue origini uno dei banchi di prova privilegiati dell’arte dello scenografo: dalle spettacolari macchine sceniche e dalle grandi prospettive illusionistiche del teatro barocco fino alle sperimentazioni luministiche e alle innovazioni multimediali della contemporaneità, la scenografia da sempre costituisce il fondamentale contrappunto visivo della componente musicale. L’accentuata spettacolarità che caratterizza il teatro musicale conferisce d’altronde alla componente costumistica una propria specificità, determinata in particolare dall’importanza della visione d’insieme, dell’impatto cromatico di un alto numero di figuranti, della collocazione storicamente determinata di gran parte dei melodrammi.

L’istituzione del Master in Scenografia e progettazione del costume per l’opera lirica trova la propria giustificazione in quanto premesso, oltre che nella convinzione che ogni ruolo artistico impegnato nell’allestimento di melodrammi tanto meglio possa contribuire a una riuscita e armonica realizzazione dello spettacolo quanto più specifica e approfondita è la conoscenza delle particolari problematiche estetiche e storiche legate al teatro musicale.
Il master si propone pertanto di affiancare all’acquisizione e all’affinamento delle competenze progettuali e tecniche relative all’ideazione e realizzazione di scene e costumi quel corredo teorico ed estetico che permetta ai costumisti di entrare nell’appropriata sintonia creativa e interpretativa con le altre componenti artistiche dello spettacolo.

Obiettivi
Obiettivo principale del Master in Scenografia è di offrire ai partecipanti una formazione specificamente indirizzata alla progettazione di scenografie e di costumi per l’opera lirica. L’insieme degli insegnamenti, tecnico-laboratoriali e teorici, sarà pertanto orientato a fornire gli strumenti progettuali, storici e critici per l’ideazione scenografica e costumistica in tale ambito spettacolare. I tirocini presso la Fondazione Arena e altri teatri lirici permetteranno di entrare in contatto tanto con le problematiche relative ad allestimenti destinati al tradizionale spazio del teatro all’italiana quanto con le possibilità e le esigenze di spazi all’aperto.
I laboratori saranno organizzati in modo da permettere agli allievi percorsi parzialmente differenziati a seconda che il loro interesse sia rivolto maggiormente al versante scenografico o a quello costumistico.
Gli insegnamenti teorici saranno organizzati in modo da convergere trasversalmente su contenuti comuni e servire da supporto culturale all’analisi di specifiche opere proposte come temi di lavoro per l’attività progettuale e laboratoriale. La formazione dei partecipanti troverà il suo necessario completamento negli insegnamenti riguardanti il Diritto e l’Economia dello spettacolo, indirizzati a conferire le più importanti conoscenze sulla legislazione relativa alle arti dello spettacolo e sulle principali problematiche economiche e organizzative relative alla produzione teatrale.

Destinatari
Saranno ammessi, mediante selezione a numero chiuso, allievi in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • Laurea del vecchio ordinamento o di I livello del nuovo ordinamento in Architettura;
  • diploma di Accademia di Belle Arti statale o legalmente riconosciuta di vecchio ordinamento o diploma di I livello del nuovo ordinamento in Arti visive e discipline dello spettacolo;
  • laurea di I livello in Design della moda, diploma accademico di ISIA di primo livello.

Le candidature per l’accesso dovranno essere corredate da curriculum didattico-artistico per l’ammissione all’esame. Il comitato scientifico del Master si riserva di poter ammettere candidati in possesso di altra laurea o diploma (se conseguito al conservatorio congiunto ad un titolo di scuola secondaria superiore) al cospetto di un curriculum artistico-professionale particolarmente significativo in relazione alla specializzazione prevista dal Master.

Sbocchi occupazionali

  • Libera professione di scenografo e di costumista teatrale, particolarmente nell’ambito dell’opera lirica.
  • Consulente per costumi cinematografici.

Note

Sedi Corsi teorici: Conservatorio di Verona (Casa Boggian), Accademia di Belle Arti “G. B. Cignaroli” di Verona Laboratori: Fondazione Arena di Verona e altri teatri convenzionati (Teatro “La Fenice” di Venezia, Sferisterio Opera Festival di Macerata, Bassano Opera Festival).

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *