MASTER IN TRADUZIONE LETTERARIA E CINEMATOGRAFICA
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Città Roma
Costo 4500 €
Durata 24 Mesi
Stage NO

Presso il Dipartimento di Studi Filologici, Linguistici e Letterari della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, è attivato il Master Universitario di I livello in “Traduzione letteraria e cinematografica”, che rilascia il titolo valido a tutti gli effetti di Master di I livello.

Obiettivi
Il Master in Traduzione Letteraria e Cinematografica si propone di offrire ai laureati che lo seguano un potenziamento della competenza linguistica nella lingua straniera di specializzazione, nonché un perfezionamento nella storia della lingua italiana, arricchendoli con nozioni di comparatistica, teoria, tecnica e storia della traduzione. In particolare, i corsi mirano a fornire gli strumenti utili al profilo professionale del traduttore – dalla lingua straniera di specializzazione all’italiano – di testi in prosa e in versi di carattere umanistico, per operare nel settore dell’editoria (libri, testi teatrali, riviste, quotidiani). Inoltre, il Master si concentra sulle problematiche della traduzione del dialogo e dell’adattamento filmico, prevedendo l’insegnamento di materie specifiche da parte di noti professionisti del settore.

Destinatari
Il Master si rivolge ai laureati dei corsi triennali nelle classi di laurea 3 (Mediazione linguistica), 5 (Lettere), 11 (Lingue e culture moderne), 29 (Filosofia), 23 (Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda), 14 (Scienze della comunicazione), che abbiano maturato almeno 10 CFU nella Letteratura straniera in cui si specializzano, possiedano un’ottima conoscenza della lingua di specializzazione e la discreta conoscenza di un’altra lingua; a chi sia in possesso della laurea specialistica o magistrale, 509 o 270, delle classi 42/S (Lingue e Letterature moderne euroamericane), 104/S (Traduzione Letteraria e Traduzione Tecnico-Scientifica), LM-37 (Lingue e Letterature Moderne Europee e Americane), LM-94 (Traduzione Specialistica e Interpretariato; inoltre ai laureati quadriennali in Lingue e Letterature straniere, Lettere, Filosofia, Dams che abbiano le stesse caratteristiche. Chi non le possieda (pur possedendo una delle lauree richieste), ma risulti idoneo al test di ingresso, potrà, a giudizio insindacabile del Consiglio di Master, maturare alcune competenze all’interno del Corso in questione.
I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana potranno chiedere al Consiglio del Master il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana debitamente legalizzata. L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi universitari.

Contenuti
Il Corso si articola in moduli e permette di maturare 80 crediti formativi, pari a 2000 ore di cui 622 ore di attività didattica frontale (inclusi laboratori ed esercitazioni guidate); le restanti ore saranno dedicate ad una assidua attività individuale del Corsista e alla compilazione di una tesi di Master.
È previsto lavoro autonomo dei corsisti, con elaborazione di traduzioni assegnate, esercitazioni linguistiche, studio personale e tesi finale, consistente in una traduzione o un adattamento assegnati dal docente di riferimento.
La didattica del Master si articolerà in:

  • lezioni frontali nella sede dell’Università di “Tor Vergata” (Facoltà di Lettere e Filosofia) o altre sedi indicate successivamente, suddivise in un numero contenuto di lezioni teoriche per tutti i discenti (ad esempio lezioni di teoria della traduzione, storia della lingua italiana, metrica italiana e così via), e ore specifiche volte all’approfondimento delle singole lingue e culture (lingua inglese, francese, tedesca, spagnola, russa), elementi delle culture relative, analisi del testo, intertestualità, dizionari, elementi di storia della lingua, e così via;
  • seminari condotti dai docenti delle lingue di riferimento, volti a far acquisire ai discenti una profonda consapevolezza pratica delle procedure traduttive e delle problematiche che di volta in volta il traduttore deve affrontare;
  • lezioni di specialisti delle discipline, in particolare adattatori, dialoghisti, direttori di doppiaggio per l’aspetto cinematografico;
  • studio personale su materiale didattico specificamente predisposto per il Master.

Il Master privilegia l’attività seminariale e di tutorato, svolta con docenti delle lingue di specializzazione, al fine di consentire ai corsisti di acquisire la concreta competenza traduttiva necessaria al profilo professionale in oggetto. Sono inoltre previste ore di perfezionamento linguistico con lettori di madre lingua, anch’esse prevalentemente svolte attraverso la modalità della traduzione.
Queste attività copriranno 392 ore, pari – a causa della loro qualità pratico/esercitativa – a 49 CFU. In vista dell’importanza della prova pratica finale, della sua centralità nel percorso e dell’intensità dello studio assistito e individuale necessari ad elaborarla, alla tesi sono riservati 10 CFU. I restanti CFU sono riservati a discipline volte ad ampliare la conoscenza teorica della lingua italiana – strumento indispensabile per un traduttore –, della lingua di specializzazione e degli aspetti teorici delle problematiche traduttive (storia della lingua prescelta e della lingua italiana, metrica italiana e straniera, teoria della traduzione); a competenze volte ad ampliare la comprensione e la conoscenza specifica dei testi letterari oggetto del tradurre (intertestualità, riflessione sulle traduzioni edite, analisi del testo); alla
pratica dell’informatica.

Note

Durata La durata del corso è di due anni, con incontri prevalentemente bisettimanali (nella maggioranza dei casi il venerdì pomeriggio e il sabato mattina). La frequenza alle attività in presenza è obbligatoria e certificata con la raccolta delle firme dei presenti. Una frequenza inferiore al 70% del monte ore complessivo previsto comporterà l'esclusione dal corso e la perdita della tassa di iscrizione. Costo La partecipazione è subordinata al versamento di una quota fissata annualmente dal Consiglio di Corso in € 4.500,00 per l’intero corso: € 2.250,00 per il primo anno, € 2.250,00 per il secondo. Coloro che completino il percorso formativo in 3 anni dovranno versare ulteriori € 1.000,00 per l’iscrizione al terzo anno (sempre che il master venga riattivato). È prevista la possibilità di frequentare gratuitamente il Master universitario a partecipanti riconosciuti particolarmente competenti nel settore in cambio di una loro attività di tutoring. È inoltre prevista la possibilità di iscriversi a moduli singoli. Per l’iscrizione ai singoli moduli è richiesto lo stesso titolo di studio previsto per l’iscrizione al Master universitario. Il pagamento è fissato in 65 (sessantacinque) euro per ogni CFU maturato.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *