MASTER MASTEM IN SCIENZA, TECNOLOGIA E MANAGEMENT
Università degli Studi di Ferrara
Città Ferrara
Costo 3500 €
Durata Mesi
Stage SI

Il Master di I livello in Scienza, tecnologia e management si propone di fornire conoscenze in materia di programmazione, gestione strategica, valutazione ed organizzazione operativa di progetti di ricerca industriale e/o di sviluppo precompetitivo nel campo dell’ Ambiente e delle Risorse Rinnovabili. Il Corso si propone di formare personale ad alta qualificazione scientifica e tecnica, in grado di operare presso strutture complesse di ricerca, produzione e servizi nel campo dell’Ambiente e delle Risorse Rinnovabili.

Destinatari
Il corso è diretto ai possessori di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea (D.M. 509/99) nella classe 8 Ingegneria civile e ambientale 12 Scienze biologiche 16 Scienze della Terra 21 Scienze e tecnologie chimiche 27 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura
  • laurea (D.M. 270/04) nella classe L-7 Ingegneria civile e ambientale L-13 Scienze biologiche L-20 Scienze della comunicazione L-27 Scienze e tecnologie chimiche L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura L-34 Scienze geologiche
  • laurea “ante riforma” Chimica Chimica industriale Economia ambientale Economia aziendale Economia bancaria Fisica Ingegneria chimica Ingegneria civile Ingegneria dei materiali Ingegneria idraulica Ingegneria per l’ambiente e il territorio Scienze ambientali Scienze biologiche Scienze geologiche
  • titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente.

Possono inoltre partecipare i candidati in possesso di titolo di studio straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di una autorità accademica italiana. I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Consiglio didattico del corso il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso. Potranno essere ammessi dalla Commissione selezione candidati laureandi nelle discipline sopra specificate che acquisiranno il titolo di laurea richiesto entro la data di iscrizione al master (v. Art. 17).
Per i candidati laureandi, ai fini dell’eventuale costruzione di graduatorie basate sul voto di laurea, verrà utilizzata la media voti degli esami sostenuti, certificata dall’Università di provenienza.
Potranno essere ammessi anche candidati con titoli di laurea diversi da quelli previsti,
previa verifica, da parte del Direttore del Master, della coerenza dei relativi piani di studio con il programma didattico proposto dal Master.
L’Amministrazione può disporre, in ogni momento, con provvedimento motivato del Rettore, l’esclusione dalla procedura selettiva per difetto dei requisiti prescritti.
Sono ammessi, a parità di condizione dei cittadini italiani, i comunitari e gli extracomunitari titolari di carta di soggiorno, ovvero di permesso di soggiorno rilasciato: per lavoro subordinato o per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi, ovvero agli stranieri regolarmente soggiornanti da almeno un anno in possesso di titolo di studio superiore conseguito in Italia, nonché agli stranieri, ovunque residenti, che siano titolari dei diplomi finali delle scuole italiane all’estero o delle scuole straniere o internazionali, funzionanti in Italia o all’estero, oggetto di intese bilaterali o di normative speciali per il riconoscimento dei titoli di studio e soddisfino le condizioni generali richieste per l’ingresso per studio (art. 26 della legge 30 luglio 2002, n. 189).
Sono equiparati ai candidati comunitari i cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein,
Svizzera e della Repubblica di San Marino.
Nel caso in cui il candidato sia in possesso di doppia cittadinanza, una delle quali sia quella italiana, prevale quest’ultima (legge 31.5.1995, n. 218, art. 19 parag.2).

Sbocchi occupazionali
Il Corso mira alla preparazione di personale ad alta qualificazione scientifica e tecnica in grado di operare nei settori delle “Tecniche, Tecnologie e Materiali per l’Ambiente”, all’interno dell’ampia gamma di profili esistenti ed emergenti.
I profili professionali di riferimento del Corso (articolati di seguito) si rivolgono alle due grandi aree in cui le attività formative progettate possono trovare ambiti di arricchimento esperienziale (stage) e sbocco occupazionale, e mettere in condizioni i corsisti di fornire contributi a sostegno di potenziali iniziative di trasferimento tecnologico: l’area pubblica (Enti locali, Aziende pubbliche, Agenzie) e l’area delle Imprese. Il progetto predispone un piano articolato di attività formative in grado di rispondere ai fabbisogni di professionalità attraverso la preparazione di figure orientate ai compiti specifici ma con particolare attenzione alla capacità di comprendere ed inserirsi in un contesto di “assicurazione della qualità” e di sviluppo del concetto di sostenibilità; quindi, con funzioni specifiche nell’ambito del processo lavorativo, ma in grado di operare con una visione di gestione complessiva nell’impiego di metodologie analitiche ambientali avanzate e progetti di monitoraggio avanzato, avendo acquisito conoscenze sia di approfondimento disciplinare che orientate alla “pratica”.

Pubblica Amministrazione, Enti di ricerca, Industria: Servizio di Sicurezza e tutela
Ambientale, Industria: Gestione e smaltimento Rifiuti, riuso, riciclo e recupero, acquisti e approvvigionamenti.

Contenuti
Il percorso formativo del master si sviluppa secondo le linee di progettazione indicate
dalla DGR 1151/2012 cit. che prevedono che la redazione del progetto formativo
dell’apprendista sia caratterizzato dall’adozione della metodologia dell’alternanza formativa e che nella articolazione e nelle modalità di erogazione della formazione sia prestata particolare attenzione alla valorizzazione dell’azienda come soggetto formativo, attraverso il riconoscimento di almeno il 30% dei crediti formativi (CFU) per le acquisizioni maturate in azienda.
Le attività didattiche si articoleranno su tre fasi temporali successive, attraverso le quali verranno distribuite le 480 ore di didattica assistita, articolabili in “frontale” (200 ore) e “personalizzata” (280ore):

  • una fase propedeutica aperta a tutti i pre-iscritti al master, che costituisce il percorso formativo di base e di orientamento e selezione dei candidati (v. Art. 12 seg.), svolto in collaborazione con le aziende partecipanti al progetto.  In questa fase, la cui durata (non inferiore a 4 settimane) e intensità della frequenza richiesta ai candidati pre-iscritti è condizionata dai tempi di coinvolgimento delle aziende stesse), sono previste attività di formazione frontale (lezioni e seminari con la partecipazione delle aziende in cui avverrà l’inserimento degli allievi selezionati) e di formazione personalizzata collegata al percorso individuale di orientamento e allocazione in azienda;
  • una fase centrale della didattica d’aula, immediatamente successiva alla fase precedente e rivolta ai candidati selezionati e immatricolati, dedicata a lezioni e seminari mirati ai contenuti specifici del master, in cui è prevista l’erogazione di 160 ore di formazione frontale (lezioni giornaliere, dal lunedì al venerdì, per circa 4 settimane, al termine delle quali il percorso proseguirà in azienda per il periodo di stage – project work);
  • una fase di integrazione e completamento della didattica frontale (40 ore) attraverso rientri in aula, da programmare all’interno del periodo di stage e contratto di lavoro in apprendistato.

Il percorso della didattica assistita personalizzata verrà sviluppato in relazione alle esigenze di individualizzazione del percorso didattico specifico di ogni allievo, mirate al risultato lavorativo/formativo atteso. 

Le ore di formazione personalizzata e quelle dedicate allo studio individuale verranno
distribuite al di fuori degli orari di lezione e di stage nell’intero arco di sviluppo del progetto.
Sono previste le seguenti attività didattiche:

  1. Chimica Ambientale
  2. Economia dell’ambiente e Sostenibilità
  3. Fisica dell’atmosfera
  4. Geologia
  5. Ingegneria e progettazione
  6. Legislazione e regolamentazione ambientale
  7. Formazione Personalizzata
  8. TIROCINO

È prevista una prova di verifica cumulativa al termine del programma d’aula. Relativamente ai temi affrontati nella Formazione Personalizzata e nel percorso di Stage dovranno essere elaborate specifiche relazioni sui risultati dell’attività svolta.

Note

Durata Il corso è di durata annuale pari a 1500 ore di cui:

  • 480 dedicate all’attività didattica assistita
  • 500 dedicate allo stage (interno al Contratto di Alto Apprendistato, ove esistente)
  • 520 dedicate allo studio individuale
Costo € 3.500,00 (percorso extra apprendistato). €. 6.000,00 (percorso in apprendistato). Borse di studio e finanziamenti È prevista la disponibilità di voucher a copertura delle specifiche quote di contribuzione previste (DGR 63/2011cit. e DGR 399/2011).

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *