MASTER MIMAP IN INNOVAZIONE E MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
Città Roma
Costo 4000 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Presso la Facoltà di Economia è attivato il Master Universitario di II livello in Innovazione e Management nelle Amministrazioni Pubbliche (Gestione Strategica, Valutazione delle performance e Qualità, Finanza ).

Obiettivi
Il MIMAP – Master in Innovazione e management nelle amministrazioni pubbliche si propone di fornire ai partecipanti, metodologie e contenuti necessari per sviluppare conoscenze e competenze utili:

  • per la modernizzazione delle amministrazioni centrali e periferiche;
  • per il rafforzamento della capacità strategica e gestionale delle Regioni e degli Enti locali nel processo di decentramento istituzionale;
  • per la diffusione della innovazione e delle partnership tra pubblico e privato;
  • per lo sviluppo della governance pubblica;
  • per lo sviluppo delle competenze sulle attività di policies collegate alla gestione dei tributi erariali e territoriali.

Destinatari
Il MIMAP si rivolge a neo-laureati (Lauree quadriennali e Lauree specialistiche in Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Statistica, Scienze Politiche) o ad altri laureati, dipendenti della Pubblica Amministrazione che ricoprano posizioni di responsabilità direzionale e gestionale nelle organizzazioni di appartenenza.

Sbocchi occupazionali
Il Master universitario è indirizzato a formare:

  • Dirigenti, quadri ed esperti di management e sistemi di gestione all’interno delle Amministrazioni, delle Agenzie e degli Enti Pubblici Istituzionali centrali;
  • Dirigenti, quadri ed esperti di management e sistemi di gestione all’interno delle Pubbliche Amministrazioni regionali e locali;
  • Esperti nel campo della formulazione ed attuazione di politiche e strategie di intervento nel settore pubblico;
  • Esperti ed operatori per le società private di consulenza direzionale che offrono servizi alle amministrazioni centrali e regionali, agli enti istituzionali e agli enti locali;
  • Formatori per istituzioni pubbliche e private rivolte alle amministrazioni centrali e regionali, agli enti istituzionali ed agli enti locali;
  • Revisori e controller per le amministrazioni centrali e regionali, gli enti istituzionali e gli enti locali.

Contenuti
Il Master ha la durata complessiva di 12 mesi, con un periodo didattico di nove mesi e un periodo di stage o di progetto di tre mesi presso Amministrazioni Pubbliche.
L’attività formativa prevede n 60 CFU, pari a n 1.500 ore di attività didattica così distribuite: 250 saranno ad interazione diretta di aula articolata in corsi con lezioni, seminari, esercitazioni e testimonianze, 200 si terranno in modalità e-learning, attraverso lo sviluppo di piattaforme di didattica on-line (FaD), 750 saranno di lavoro
personale e 300 dedicate a stages ed elaborazioni personali di lavori di tesi.
Il Master attribuisce, per lo svolgimento delle attività che lo costituiscono, un valore di 60 crediti.
Il Master si caratterizza per un deciso orientamento al confronto internazionale, promuovendo lo studio e la conoscenza del settore pubblico in altri paesi europei e extraeuropei, attraverso la partecipazione di docenti e esperti stranieri, l’organizzazione di workshop e seminari ad hoc.
Nel programma si farà uso di un’ampia gamma di metodi didattici, privilegiando quelli che assegnano ai partecipanti un ruolo di contribuzione attiva all’apprendimento (metodo dei casi, simulazioni didattiche), nella prospettiva di utilizzo di modalità di e- learning.
Le modalità elearning si basano sull’utilizzo della piattaforma della didattica on line (www.mimap.net) e sul ricorso all’ambiente formativo della scuola IAD.

Note

Costo La partecipazione è subordinata al versamento di € 4.000,00 totali. Per coloro che risultino, da idonea documentazione, essere in situazione di handicap con una invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% è previsto l’esonero dal contributo di iscrizione e il pagamento di soli € 100,00 per l’intero corso. Gli aventi diritto devono presentare allo sportello della segreteria master, prima dell’immatricolazione, la documentazione che attesta la percentuale di invalidità. Borse di studio e finanziamenti È prevista una riduzione del 50% della quota di iscrizione per i neo laureati in cerca di prima occupazione che abbiano ottenuto un voto di laurea di II livello non inferiore a 100 / 110. Il Consiglio del Corso potrà deliberare, motivatamente e in casi particolari, la concessione di benefici economici a titolo di copertura totale o parziale della quota di iscrizione.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *