MASTER PMP IN PUBLIC MANAGEMENT AND POLICY
Università della Svizzera Italiana
Città Lugano
Costo 12971 €
Durata 24 Mesi
Stage NO

Il Master in Public Management and Policy è offerto congiuntamente dalla Facoltà di scienze economiche e dalla Facoltà di scienze della comunicazione dell’Università della Svizzera italiana, USI, con sede a Lugano, ed è promosso dal Polo svizzero in amministrazione pubblica (SPAN). Questo programma di studio a tempo pieno comprende 120 ECTS per una durata usuale di 2 anni.

Negli ultimi anni il settore pubblico ha conosciuto rilevanti processi di innovazione. Il cambiamento riguarda sia il management operativo di amministrazioni e organizzazioni che il funzionamento politico (il riferimento più immediato riguarda il crescente impatto del livello sopranazionale). I recenti avvenimenti economici su scala globale hanno inoltre riportato il settore pubblico al centro del funzionamento dei sistemi economico-sociali. Parallelamente, il settore non-profit vede il suo campo di azione allargarsi, ad esempio nell´erogazione di servizi di pubblica utilità. Nell´insieme, al settore pubblico e al privato non profit si chiede di assumere il ruolo di attore protagonista dell´innovazione, a supporto di famiglie, individui come pure di attività economiche, culturali e sociali. In questo contesto, il sistema pubblico propone, sia a livello locale e regionale che nazionale e internazionale, prospettive professionali interessanti e stimolanti, ma richiede anche nuovi e qualificati profili.
Il Master in Public Management and Policy (PMP) offre le competenze necessarie ai futuri professionisti del settore pubblico e del privato non profit, sia in ambito nazionale che internazionale. La capacità di assumere posizioni di responsabilità nonché di promuovere il cambiamento in questi settori presuppone competenze in diversi ambiti, che il PMP-USI offre grazie ad una formazione:

  • interdisciplinare: integrando le competenze delle Facoltà di Scienze della comunicazione e Scienze economiche, il programma offre un’esperienza formativa unica e a “tutto tondo” in campi quali le scienze politiche e quelle della comunicazione, il management e l’economia pubblica, il diritto e la sociologia;
  • interuniversitaria: questo Master s’inserisce nella rete interuniversitaria svizzera “Swiss Public Administration Network” (www.swipan.ch) – sostenuta dalla Confederazione svizzera. Oltre a favorire la mobilità degli studenti, le università partner (USI, Berna, Losanna/IDHEAP) offrono un ricco ventaglio di specializzazioni, di cui due a Lugano. Dopo la formazione di base, gli studenti possono, se lo desiderano, proseguire con la specializzazione in una delle altre Università della rete;
  • interculturale: l’organizzazione e le modalità didattiche del Master riflettono alcune delle specificità svizzere, come il multiculturalismo, il plurilinguismo e il federalismo. Un approccio attento alle differenze culturali, le scelte linguistiche del programma e le diverse provenienze dei suoi partecipanti intendono sostenere l’acquisizione di competenze interculturali e l’arricchimento del bagaglio linguistico dello studente – elementi necessari per i futuri professionisti in questo ambito.

Lingue d’insegnamento

  • 1° anno – formazione di base: italiano e inglese
  • 2° anno – specializzazione in Management ed economia pubblica: inglese
  • 2° anno – specializzazione in Comunicazione pubblica: inglese e francese.

Destinatari
Possono essere ammessi al Master gli studenti in possesso di un Bachelor (laurea triennale) di un’università riconosciuta in economia, gestione d’impresa/management, scienze politiche, sociologia, diritto, scienze della comunicazione, oppure un titolo universitario giudicato equivalente.
La direzione del Master si riserva la possibilità di integrare il piano di studi con alcuni corsi considerati fondamentali che non sono presenti nel curriculum universitario del candidato.
Studenti provenienti da una Scuola Universitaria Professionale riconosciuta possono accedere al Master colmando un debito formativo da 30 fino a 60 ECTS, durante o prima dell’inizio del programma, con corsi Bachelor o Master, secondo un piano di studi definito dalla direzione scientifica. Le ammissioni verranno trattate caso per caso.
I corsi relativi alla formazione di base (1 anno) si tengono prevalentemente in italiano, mentre le specializzazioni attivate nel 2 anno di studio prevedono lo svolgimento dei corsi prevalentemente in inglese, ma anche in francese. Requisiti linguistici minimi:

  1. per il primo anno è richiesta una competenza attiva in italiano o inglese e una competenza passiva nell’altra lingua;
  2. per la specializzazione in Comunicazione pubblica è richiesta una competenza attiva in inglese o francese e una competenza passiva nell’altra lingua;
  3. per la specializzazione in Management e economia pubblica è richiesta almeno una competenza attiva in inglese.

Sbocchi occupazionali
Il PMP permette di accedere, in Svizzera o in altri Paesi, a posizioni di responsabilità sia all’interno dell’amministrazione pubblica (federale, cantonale e locale), che entro organizzazioni internazionali e del privato non profit. Le specializzazioni offerte dal PMP-USI – in Comunicazione pubblica e Management ed economia pubblica – preparano a professioni che in questi settori sono centrali. Nel breve termine ci si aspetta che il Master PMP diventi la porta d’ingresso principale per una larga fetta dell’impiego pubblico svizzero: per questa ragione, esso beneficia del sostegno delle autorità federali e intercantonali.

Contenuti
Il master PMP è una formazione a tempo pieno che si svolge su due anni (4 semestri): 3 semestri di corsi ed uno da dedicare alla stesura della tesi. I momenti formativi si distinguono in 3 blocchi, per un totale di 120 ECTS: base (60 ECTS), specializzazione (30 ECTS) e tesi (30 ECTS). Il primo anno prevede la formazione di base, i cui corsi – tenuti prevalentemente in italiano, ma anche in inglese – coprono le seguenti aree di competenza: scienze politiche, management pubblico, diritto, economia pubblica, metodologie di ricerca. Il secondo anno permette invece allo studente di personalizzare il suo percorso in base ai propri interessi, al proprio curriculum accademico e agli obiettivi professionali: il terzo semestre, scegliendo una delle specializzazioni offerte, il quarto, dedicandolo al lavoro di tesi.

1 anno: Formazione di base
(lingua dei corsi: italiano e/o inglese)
Modulo Scienze politiche

  • Dottrine politiche
  • Politiche e istituzioni pubbliche
  • International Organisations and Relations

Modulo Management pubblico

  • Management nella pubblica amministrazione e nel non profit
  • Organizzazione e gestione del personale
  • Comunicazione e management istituzionale

Modulo Diritto

  • Diritto costituzionale
  • International Law
  • Diritto amministrativo
  • Tecniche legislative

Modulo Economia pubblica

  • Macroeconomia / Advanced Macroeconomics
  • Microeconomics / Advanced Microeconomics
  • Public Economics and Policy
  • Economia e politiche dei servizi pubblici

Modulo Metodologia di ricerca

  • Metodologie quantitative: statistica applicata
  • Metodologie qualitative: costruzione e analisi dei dati

Dopo un primo anno di formazione di base, gli studenti hanno l’opportunità nel terzo semestre di scegliere una delle specializzazioni offerte dall’USI o dalle altre Università partner. L’USI propone le specializzazioni seguenti:

Specializzazione in Management ed economia pubblica
La specializzazione in Management ed economia pubblica offre agli studenti una focalizzazione sulle competenze e abilità necessarie per gestire con successo le amministrazioni pubbliche. Attraverso una specializzazione prevalentemente settoriale, essa si propone di approfondire il funzionamento di specifiche aree del settore pubblico e di fornire le chiavi di lettura per comprenderle e interpretarle, qualificando ulteriormente le competenze gestionali di base.
I corsi sono tenuti in inglese.

Specializzazione in Comunicazione pubblica
La specializzazione in Comunicazione pubblica offre competenze e strumenti per gestire in modo efficace la comunicazione delle istituzioni e organizzazioni del settore pubblico e privato non profit, per le quali essa riveste un ruolo sempre più importante e strategico – sia per il funzionamento e la gestione interna, che per la loro interazione con il contesto in cui operano.
I corsi sono tenuti prevalentemente in inglese, alcuni in francese.

Note

Durata L'anno accademico va da settembre a giugno e comprende 2 semestri di corsi (settembre - dicembre e febbraio - fine maggio) e 3 sessioni d'esami (gennaio, giugno, settembre). Costo La tassa semestrale è di CHF 4'000.-. Per studenti con domicilio legale in Svizzera (compresi Liechtenstein e Campione d'Italia) al momento del conseguimento della maturità la tassa è di CHF 2'000.-. Il pagamento della tassa va effettuato all'inizio di ogni semestre, entro i termini indicati sulla fattura, ed è condizione per ottenere o rinnovare l'immatricolazione. Borse di studio e finanziamenti La Fondazione per le Facoltà di Lugano dell'USI mette a concorso 60 borse di studio una tantum dell'importo di CHF 4'000. Le borse sono assegnate, in base al merito, agli studenti ammessi al primo anno di un Master biennale (Laurea magistrale) con inizio a settembre. Altre borse di studio sono a disposizione degli studenti. Per maggiori dettagli, consultare: http://www.usi.ch/formazione-borse_studio.htm

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *