MASTER PROFESSIONISTI DELL’INFORMAZIONE CULTURALE: REDAZIONE, UFFICIO STAMPA, NEW MEDIA
Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo"
Città Urbino
Costo 3500 €
Durata 12 Mesi
Stage SI

Il Master Professionisti dell’informazione culturale: redazione,ufficio stampa, new media è un master di primo livello organizzato dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”.
Obiettivi
Il Master, di durata annuale, ha come obiettivo la formazione di una figura professionale con funzione di coordinamento, progettazione ed attuazione nel campo dell’informazione culturale. Si tratta di un settore in espansione, che va dall’ambito degli uffici stampa per gli eventi culturali e di case editrici, alle nuove forme del giornalismo culturale, specialmente in digitale. Particolare attenzione è rivolta alla gestione redazionale delle pagine elettroniche degli inserti di quotidiani e periodici, ai periodici online, all’informazione culturale nei new media. Scopo del Master Professionisti dell’informazione culturale è quindi fornire strumenti adeguati per una professionalità all’avanguardia nel panorama dell’imprenditoria e del mercato dell’informazione culturale. Il programma didattico prevede anche il raggiungimento di una adeguata preparazione nella gestione di prodotti digitali, con riferimento a tipologie quali riviste elettroniche, blogs, booktrailers, portali di case editrici e periodici, portali di distribuzione commerciale di prodotti culturali che si occupino anche dei relativi servizi di informazione. Per i tratti al tempo stesso specifici e assai articolati del campo in cui opera, l’informazione culturale si differenzia rispetto ad altri generi di giornalismo. Il relativo lavoro richiede dunque una solida preparazione di base, una conoscenza approfondita e costantemente aggiornata del panorama culturale italiano e internazionale, insieme alla capacità di tradurre in termini progettuali e produttivi l’esperienza acquisita.

Destinatari
Alla domanda va allegata la seguente documentazione:

  • autocertificazione del titolo di laurea e relativa votazione
  • curriculum vitae et studiorum
  • eventuali titoli ritenuti utili per la valutazione della domanda di ammissione

Gli interessati a partecipare in qualità di uditori dovranno inviare soltanto la domanda di ammissione. Al fine dell’ammissione al Master come uditore, sarà rispettato l’ordine di arrivo della domanda.
Qualora il numero delle domande di ammissione superi il numero massimo dei posti disponibili (20), una commissione nominata dal Comitato Scientifico valuterà i titoli e convocherà i candidati per i colloqui motivazionali di selezione.
La valutazione dei titoli, espressa in centesimi, terrà conto di:

  • curriculum: max 20 punti;
  • voto di laurea: max 10 punti;
  • pubblicazioni: max 10 punti.
  • colloquio: max 60 punti

Il punteggio per il voto di laurea è così attribuito:

  • 10 punti per il titolo universitario conseguito con il massimo dei voti;
  • 8 punti per il titolo universitario conseguito con votazione non inferiore a 104;
  • 4 punti per il titolo universitario conseguito con votazione inferiore a 104.

Sbocchi occupazionali
Ufficio stampa per la cultura (gestione di eventi culturali e ufficio stampa in campo editoriale); redazione culturale nei quotidiani e nei periodici; programmi culturali nelle radio e nelle televisioni; gestione di siti web per l’informazione culturale.

Contenuti
Il piano formativo si articola in una serie di lezioni frontali, con relativi laboratori ed esercitazioni; nella produzione ed eventuale pubblicazione di lavori nel campo del giornalismo culturale; in stages compiuti presso aziende che operano nell’informazione culturale e redazioni culturali.
Le aree tematiche e disciplinari riguarderanno:

  • La redazione culturale, l’informazione culturale e il testo (8 crediti)
  • Ufficio stampa per la cultura : Festival culturali, Fiere del libro, Case editrici, Turismo culturale e valorizzazione del territorio (20 crediti)
  • Editoria digitale e new media (6 crediti)

I restanti 26 crediti, necessari per raggiungere il totale dei 60 crediti formativi universitari (CFU) richiesti, saranno conseguiti attraverso la partecipazione attiva, dal punto di vista giornalistico, ad eventi culturali, la partecipazione a seminari, esercitazioni nell’informazione culturale, pubblicazioni, produzioni multimediali o altre iniziative didattiche presso Università ed Enti culturali italiani e stranieri, nonché attraverso la partecipazione ad uno stage almeno trimestrale (o, in alternativa, l’elaborazione di un project work) (16 CFU) e attraverso una prova finale consistente nella discussione di un elaborato scritto (10 CFU).
Al termine dei corsi sono previste prove di accertamento scritte, orali o pratiche. Il superamento delle prove consentirà agli studenti di accedere agli stages di cui sopra, presso periodici, radio, televisioni, uffici stampa, case editrici o altre aziende convenzionate, ove operino redazioni culturali. L’attività svolta in sede di stage verrà inoltre valutata con la presentazione di un elaborato scritto da discutersi in sede di prova finale.
Chi non svolga attività di stage dovrà comunque presentare, ai fini del conseguimento del titolo, un project work relativo alla figura professionale delineata dal Master, oltre a un elaborato scritto su argomento concordato con il Comitato Scientifico del Master, da discutersi in sede di prova finale. Chi non svolga attività di stage dovrà comunque presentare, ai fini del conseguimento del titolo, un project work relativo alla figura professionale delineata dal Master, oltre a un elaborato scritto su argomento concordato con il Comitato Scientifico del Master, da discutersi in sede di prova finale.

Note

Durata Il Master si svolgerà nel periodo compreso tra marzo e marzo succevviso. Le attività avranno luogo presso la sede dell’Università di Urbino "Carlo Bo" in Via Veterani n. 36 e in via Timoteo Viti n. 10: le lezioni si terranno, di norma, nei giorni di giovedì pomeriggio, venerdì e sabato. La discussione della prova finale è prevista nel periodo tra marzo e giugno. La frequenza del Master, per almeno i 2/3 delle singole attività, e il superamento delle prove consentono l’acquisizione di 60 crediti formativi universitari (CFU) ed il rilascio del titolo di Master Universitario di Primo Livello in Professionisti dell’Informazione Culturale: redazione, ufficio stampa, new media, previo superamento della prova finale. Stage Enti e testate giornalistiche convezionati per lo stage: Wuz, L’Indice, Delos Servizi per la Cultura, RAI, Tv 2000, Codice Idee per la Cultura, L’Europeo, Il Mucchio Selvaggio, Tele Capodistria, BlogTV, Hamelin, Amadeus, Stilema, Il Circolo dei Lettori, Librerie Coop , S. Paolo Distribuzione. Costo

  • L'ammontare complessivo dei contributi di iscrizione è di 3.500,00 euro.
  • Contribuzione uditori: l'ammontare complessivo dei contributi di iscrizione è di 1.700,00 euro da versare in un’unica rata al momento dell’iscrizione.
Il pagamento, intestato all’Università degli studi di Urbino "Carlo Bo", potrà essere effettuato presso qualsiasi sportello della Banca delle Marche o tramite bonifico bancario presso altro Istituto di Credito, utilizzando le coordinate bancarie sotto riportate, il codice di causale di versamento (codice 3536 Master Professionisti dell’Informazione Culturale: redazione, ufficio stampa, new media) e il cognome del partecipante. Le quote devono considerarsi al netto delle spese bancarie. La tassa di iscrizione è comprensiva della tassa regionale sul diritto allo studio universitario, che conferisce agli iscritti al Master il diritto di usufruire dei servizi rivolti agli studenti e comprende anche le spese per gli adempimenti burocratici relativi alla partecipazione ad eventuali stages. Coordinate Bancarie. Borse di studio e finanziamenti
  • L’Inps Gestione ex-Inpdap (Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica) ha accreditato il Master di 5 (cinque) borse di studio a copertura totale o parziale dei costi di contribuzione. Le borse sono riservate ai figli ed agli orfani di iscritti e pensionati della gestione ex Inpdap. Sul sito dell’Inps Gestione ex-Inpdap è disponibile il bando nazionale di Concorso per l’attribuzione delle borse: http://www.inpdap.gov.it/wps/wcm/connect/Internet/internet/inpdap/concorsiegare/concorsi/bandinuovi/bando665concorso
  • Gli iscritti al Master, per finanziare le spese di partecipazione, possono usufruire del prestito d’onore dell’Ateneo, con le modalità consultabili sul sito internet (http://www.uniurb.it/it/portale/index.php?mist_id=210&lang=IT&tipo=STD&page=116).

2 opinioni su “MASTER PROFESSIONISTI DELL’INFORMAZIONE CULTURALE: REDAZIONE, UFFICIO STAMPA, NEW MEDIA”

  1. Fabiola Astore ha detto:

    salve,
    vorrei gentilmente sapere quali sono i termini utili per l’iscrizione al master .
    Attendo vostro cortese riscontro

    1. Redazione ha detto:

      Ciao, dovresti controllare sul sito dell’università, crediamo non sia ancora uscita l’edizione 2016/2017.

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *