MASTER PROGETTISTA DI ARCHITETTURE SOSTENIBILI
IN/ARCH Istituto Nazionale di Architettura
Città Roma
Costo 5950 €
Durata 6 Mesi
Stage SI

Che cosa vuol dire sostenibilità e come progettare, con le tecnologie ed i materiali contemporanei, una architettura sostenibile?
Attraverso un approccio sistemico e fornendo ampi riferimenti culturali, il master propone una metodologia progettuale per la realizzazione di edifici a basso consumo energetico ed alimentati da fonti rinnovabili, nonché per il recupero e la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente (retrofit).
Affrontando uno dei grandi temi della contemporaneità, quello dell’impatto del nostro ambiente costruito sugli equilibri vitali del pianeta, il master propone la possibilità di immaginare e realizzare una nuova specie di edifici: eco-building, edifici intelligenti e sensibili che, attraverso una attenta progettazione degli spazi interni ed involucri avanzati ed innovativi, all’efficienza ed al risparmio energetico accompagnino una significativa capacità di auto-produzione energetica, nel quadro di una più generale attenzione per la qualità architettonica, per le esigenze degli abitanti e l’insieme del contesto.
A partire da una metodologia basata sulla progressiva verifica delle scelte progettuali attraverso la simulazione con software per la valutazione del comportamento energetico dell’edificio, la sfida ulteriore che il master propone è quella della ricerca di un linguaggio o di una vera e propria estetica della sostenibilità, che faccia degli stessi elementi tecnologici, come moduli fotovoltaici e turbine eoliche (ma anche serre bioclimatiche, facciate e tetti verdi, sistemi mobili di ombreggiamento/soleggiamento e così via), un elemento di riconoscibilità e qualità del progetto.

Obiettivi
Obiettivo primario del master è fornire nuovi strumenti teorici e pratici per un approccio integrato alla progettazione, dove il dialogo tra architettura, software di progettazione e tecnologia sia alla base di una chiara visione dello spazio costruito come elemento di interfaccia tra materia e informazione, tra corpo e luogo, locale e globale. Ovvero, formazione di progettisti con competenze in:

  • progettazione integrata con strumenti di valutazione termofluidodinamica (simulation-based design);
  • progettazione bioclimatica;
  • progettazione e verifica di impianti di autoproduzione energetica;
  • materiali ecocompatibili;
  • valutazione e certificazione energetica.

Destinatari
L’accesso al Master è riservato a persone in possesso di diploma di Laurea in Architettura, Ingegneria o diplomi equivalenti stranieri. Possono essere presi in considerazione anche titoli o lauree di diverso tipo o indirizzo purché venga mostrato un particolare interesse culturale-professionale affine agli obiettivi del corso.
Sono requisiti tecnici per l’ammissione al master:

  • Buona conoscenza di almeno un software per l’elaborazione di immagini digitali.
  • Conoscenza di base di almeno un software per la modellazione parametrica (AutoCAD, ArchiCAD, Allplan FT, Revit, 3D Studio MAX, MAYA, etc.)

Contenuti
Il master è organizzato in moduli didattici finalizzati all’insegnamento di competenze specifiche ma orientate verso l’elaborazione di un unico tema di progetto, oggetto di un modulo didattico interdisciplinare. In questo modo, sia le problematiche teoriche che le tecnologie analizzate, convergono verso un comune orizzonte di sperimentazione pratica.
La metodologia didattica e la metodologia progettuale proposte dunque coincidono suggerendo una convergenza di competenze che trova negli strumenti di simulazione e verifica del comportamento metabolico dell’edificio (quanto consuma? quanto produce? quanto ricicla? come ottimizza il comfort degli abitanti? etc.) uno strumento fondamentale non solo per una valutazione finale del progetto ma soprattutto per la sua elaborazione.

Note

Durata Il master inizia a dicembre per concludersi entro maggio. Il percorso formativo prevede un totale di 2.400 ore, di cui 400 ore di didattica frontale, 200 ore di esercitazioni pratiche di laboratorio, 900 ore dedicate a esercitazioni e attività personali di studio e attività di ricerca per tesi finale. Ogni settimana si tengono 24 ore di lezione distribuite tra lunedì, martedì e mercoledì - 8 ore al giorno, orario 9.30/13.30 - 14.30/18.30 oppure mercoledì, giovedì e venerdì. Stage È inoltre previsto lo stage di fine corso della durata di 6 mesi per un totale di 900 ore. Borse di studio e finanziamenti Borse di studio IN/ARCH: l’IN/ARCH – Istituto Nazionale di architettura mette a concorso numero due borse di studio del valore di € 2.975,00, a copertura del 50% delle spese di iscrizione al Master in Architettura Digitale “Progettista di Architetture Sostenibili”. Ai soci IN/ARCH è riservato uno sconto sul costo di iscrizione pari al 5% della quota Per favorire la partecipazione al master di giovani laureati stranieri che vogliano perfezionare la propria formazione in Italia riserviamo agli studenti residenti all’estero una riduzione del 50% delle spese di iscrizione.

3 opinioni su “MASTER PROGETTISTA DI ARCHITETTURE SOSTENIBILI”

  1. Maria Teresa ha detto:

    ciao, qualcuno ha frequentato negli anni scorsi questo master? che ne pensate?

  2. Valeria ha detto:

    Anch’io sarei interessata a conoscere le opinioni di ex corsisti di questo master…

    1. beatrice fumarola ha detto:

      vi segnaliamo alcune storie di successo che INARCH ha raccolto e pubblicato in una rubrica sulla pagina fb https://www.facebook.com/inarch.it

Richiedi opinioni o scrivi la tua esperienza (Disclaimer: Opinioni Master declina qualsiasi responsabilità per le dichiarazioni rilasciate)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *